Bridal Collection Piaget, un inno al legame d’amore

La meravigliosa Bridal Collection di Piaget (www.en.piaget.com/) di quest’anno celebra la forza dei legami d’amore. Simbolo esclusivo di un sentimento radioso, il nuovo anello Piaget abbina diamanti e platino per suggellare l’impegno verso una vita da vivere insieme.

Rappresentazione di una creatività che trae la propria ispirazione dall’unione più importante, quella tra due persone che si amano, la più recente creazione della Bridal Collection di Piaget mette in mostra l’eleganza di un gioiello etereo con delicati “fiocchi” di diamanti che vogliono simboleggiare il legame di amanti che si uniscono per tutta la vita. Come coronamento dell’amore di adesso e di quello futuro, su questo elegante anello risplende un diamante solitario, taglio brillante da un carato.

Il solitario mostra tutta la competenza della maison nel campo delle pietre preziose. Piaget, infatti, sceglie i diamanti che soddisfano al meglio i quattro criteri di qualità – le “4C” – definiti dal GIA (Gemological Institute of America) in relazione a colore (Colour), taglio (Cut), purezza (Clarity) e carati (Carat). I diamanti poi sono incastonati su un metallo prezioso inalterabile, il platino. La destrezza dei maestri incastonatori garantisce il perfetto posizionamento delle gemme il cui affascinante luccichio accentua la bellezza senza tempo di questa creazione.

A fare da eco all’anello con solitario indossato come una prova d’amore c’è il Piaget Altiplano Chronograph che abbraccia delicatamente il polso degli uomini. Capolavoro di alta orologeria, questo elegante orologio è capace di prolungare il momento unico in cui si dichiara il proprio amore, un momento di cui diventa testimone.

Le creazioni della Bridal Collection di Piaget sono compagne preziose e fedeli che celebrano tutte le storie d’amore offrendo a ciascuna di esse un anello con solitario o un segnatempo per rendere eterno un radioso sentimento d’amore.

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Related Posts

Previous Post Next Post
0 shares