Incantesimo in Toscana, Enzo Miccio firma le nozze di Anna e Philip

[bw_row row_layout=”full_width_background” padding_top=”30″ padding_bottom=”30″ window_height=”100″ top_ribbon_height=”20″ bottom_ribbon_height=”20″][bw_column col_width=”100″][bw_text]

Un matrimonio a tema country-chic per la coppia di Londra che ha scelto, però, di sposarsi in un boschetto italiano. Per lei, un vestito in pizzo ricamato e il bouquet di peonie e rose. Colore delle nozze: rosa pallido. Allestimenti in legno e ferro battuto.

Hanno scelto la campagna toscana come luogo del cuore, il loro. Sono i londinesi Anna e Philip che, per celebrare la loro unione, hanno voluto rifugiarsi in un piccolo borgo, in un boschetto così intimo da avere tutti i tratti di una magica alcova «segreta».

SSC exam result bd

Il “Sì, lo voglio” sotto un tendalino bianco, con tende di organza e fiori

Tra gli alberi folti, riscaldati dai raggi di un sole di mezza estate tornato a splendere dopo un forte temporale e con le note di un quartetto d’archi e arpe a profumare l’aria, la coppia ha pronunciato il suo «Yes, I do». Lo ha fatto «sotto un delicato tendalino – racconta il wedding planner Enzo Miccio – che abbiamo allestito con ghirlande di fiori e tende di organza».

AL___34
Miccio_Welcome_0078
Incantesimo in Toscana, Enzo Miccio firma le nozze di Anna e Philip
Incantesimo in Toscana, Enzo Miccio firma le nozze di Anna e Philip

L’abito da sposa: sulla vita una fascia di seta rosa

Raggiante, più del sole, Anna ha indossato un romantico abito con corpetto di pizzo ricamato e gonna morbida, cinta in vita da una larga fascia di seta rosa pallido e trattenuta da un morbido fiocco. Le scarpe erano belle, ma comode: nient’affatto alte, perché il suo incedere apparisse naturale. Proprio come il luogo in cui ha dato forma al suo incantesimo d’amore.

AL___42
AL___43

Enzo Miccio: “Nel bouquet anche le protee, fiore del Sudafrica”

«Il bouquet era molto particolare – sottolinea Enzo Miccio -, composto da protee, fiore del Sudafrica (un omaggio alle origini dello sposo, ndr), abbinate a peonie, ramoscelli di pisello odoroso, rose in tinta nude e fior d’angelo». Ad unire questi odori, poi, un nastro d’organza color argento.

Miccio_Welcome_0064
Miccio_Welcome_0049
IMG_8050

Il buffet servito sulle botti, allestimenti in legno e ferro battuto

E il profumo di Toscana si è respirato ovunque, in ogni momento della giornata. Un’atmosfera country-chic, infatti, l’ha fatta da padrone anche durante il ricevimento: le botti sono servite da supporto per il buffet della festa, in un allestimento che per la zona relax ha privilegiato piccoli tavoli di legno sbiancato e ferro battuto, inframmezzati dal verde di erbe aromatiche.
Così, l’incantesimo d’amore è stato formulato.

Se desideri conservare le immagini e il racconto di questo matrimonio organizzato da Enzo Miccio, puoi scaricare il Pdf delle pagine di Sposi Magazine.

[/bw_text][/bw_column][/bw_row]

SSC exam result bd

 

Tag:, ,
by
Previous Post Next Post
0 shares