A ogni fisico, il suo abito da sposa: come scegliere quello giusto

Avete deciso di fare il grande passo. Fin qui tutto ok. Il prossimo grande scoglio è scegliere l’abito da sposa che vi faccia essere le più belle in assoluto. Ma come fare? La prima regola da seguire è valutare il modello migliore in base al proprio fisico!

E’da un po’che girate per gli atelier e avete perso quelle poche certezze che avevate sull’abito da sposa dei vostri sogni. Ecco, perché vi diamo qualche consiglio su come individuare il vestito che valorizzi di più i punti di forza del vostro corpo, quello che vi calza davvero a pennello. Poi viene il gusto e lo stile personale. Conoscere il proprio corpo e sapere quali modelli sono in grado di valorizzarlo correttamente, è come essere già a metà dell’opera. Una cosa importante che dovete tenere bene in mente è che nessuna donna è perfetta. Dunque, non abbiate paura dei difetti e pensate all’abito giusto per nasconderli. Che il vostro sia un fisico a mela o a triangolo, poco importa. Per ogni donna (e ogni corpo!) c’è il vestito giusto!

Watters
Lusan Mandongus - Fisico a pera
Modeca - Fisico a pera

Le donne che hanno spalle strette, vita sottile e fianchi accentuati, mostrano un fisico, cosiddetto a pera. In questo caso, l’abito da sposa giusto è quello che si apre delicatamente sul fondo, aumentando la visibilità della parte alta del corpo per bilanciarne la figura. Il vestito da sposa un po’ più ampio e svasato è ciò che fa per voi. Perfetto anche l’abito a stile impero sempre con gonna semplice e parte superiore elaborata. Sì alle scollature larghe ed orizzontali, a cuore e gli abiti che lasciano scoperte le spalle. Ideali, i dettagli vezzosi come balze, e applicazioni nella parte alta dell’abito. Da evitare, invece, le scollature a V che sbilanciano la figura e portano l’attenzione sui fianchi. No ad abiti a sirena ed a tutti quelli che fasciano ed enfatizzano i fianchi.

11112_2_NAILA
Elisabetta Polignano . Fisico a triangolo rovesciato
Alessandra-Rinaudo-2017-Collection-Montecarlo-Photo-Shooting - Fisico a triangolo

La sposa con spalle larghe e fianchi stretti, invece, ha un fisico a triangolo rovesciato e il più delle volte è una donna che ama praticare sport. In questo caso, le scelte sono due. Gli abiti da sposa stile impero e quelli a sirena sono indicatissimi ma bisogna fare attenzione alla parte superiore. Per non allargare ancor di più lil sopra, vanno scelti gli scolli all’americana o la linea del monospalla, che assottiglia la figura. Lasciate stare le maniche e puntate su qualche dettaglio in più, come cristalli o spacchi. Si a gonne importanti, con code, fiocchi e strascico. In caso di braccia robuste o di un seno troppo prosperoso aiutatevi con boleri e stole per mimetizzarli.

Excellence Maison Signore - Fisico a clessidra
Foto Ugo Camera
Nicole Fashion Group

Fisico proporzionato con spalle larghe quanto i fianchi a vita stretta per la donna clessidra che, tra tutte le diverse tipologie, è quella che indossa bene ogni modello di abito da sposa. Tra i vari wedding dress, quello a sirena andrebbe benissimo, in quanto ne sottolinea i punti di forza, a partire dalla vita stretta.

Annasul Y - Abito sposa in pizzo - Fisico a rettangolo
Peter Langner Couture - Fisico a rettangolo

Quando la donna ha il punto vita poco evidente, vuol dire che ha un fisico a rettangolo, ossia i fianchi sono quasi dello stesso diametro della vita. Il corpo ha un aspetto un poco mascolino e, per questo, alte o basse che siate, sarebbe bene scegliere un abito che addolcisca e renda più femminile la figura, evidenziando le “lievi” curve. Via libera quindi ad abiti morbidi e al tempo stesso a gonne ampie dall’effetto principesco. Spazio anche a cinture preziose in grado di evidenziare il punto vita.

Savin London
Chiaradè - Fisico a mela

Infine, chi di certo ha più difficoltà delle altre a trovare l’abito da sposa giusto è la donna con il fisico a mela, e cioè la sposa che tende ad accumulare i chili di troppo nella zona vita. La forma tondeggiante del corpo va snellita e segnata sui punti di forza, con un abito da sposa morbido e fluido, un vestito elegante e chic. Quello giusto? È l’abito da sposa stile impero, che incornicia il seno, scende delicato su tutta la lunghezza senza segnare assolutamente le rotondità, slancia e se le braccia sono paffutelle scegliete un modello con le maniche, magari in pizzo o velate. Il wedding dress giusto, in questo caso, deve mettere in risalto il décolleté, evitando di evidenziare il punto vita. Molto bene i tessuti pesanti e rigidi tipo il mikado che meglio degli altri nascondono i piccoli difettucci della forma a mela.

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Previous Post Next Post
0 shares