Nozze gay, Hillary Clinton colora diarcobaleno il logo del partito

di Fernanda Anania

Scelta vera oppure operazione di grande astuzia politica? Di sicuro si è trattato di una mossa ad effetto e di grande impatto mediatico: Hillary Clinton ha infatti modificato la grafica del logo con cui corre per le presidenziali del 2016 nei propri account Twitter e Facebook, omaggiando la comunità gay e mostrandosi favorevole alle nozze tra le persone dello stesso sesso.
I patriottici bianco, rosso e blu sono stati quindi sostituiti dai colori dell’arcobaleno, simbolo delle campagne degli omosessuali per la parità dei diritti: una presa di posizione netta, che “rinnega” le precedenti opinioni della ex first lady (nel 2008 si era dichiarata favorevole alle coppie di fatto ma non ai matrimoni omosessuali) e che auspica un futuro in cui le nozze gay in tutta America saranno legali. La decisione arriva tra l’altro in un momento storico per l’affermazione dei diritti dei gay: è in corso infatti un dibattito che a giugno potrebbe portare la Corte Suprema a legalizzare i matrimoni omosessuali in tutti e 50 gli Stati Uniti.

by
Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares