A Castelbrando il matrimonio internazionale di Miriam e Wadih

castebrando

Sognavano di sposarsi un un borgo medievale i due libanesi venuti in Italia per dirsi “Sì” a Castelbrando

I loro 160 ospiti provenivano dagli Stati Uniti, dalla Francia, dal Sud America. Un matrimonio internazionale per due giovani sposi libanesi, Miriam e Wadih, che hanno scelto uno dei castelli più grandi e antichi d’Europa per giurarsi amore eterno, il Castelbrando.

Miriam e Wadih, giovani sposi libanesi, si sono detti "Sì" a Castelbrando a Cison di Valmarino (Treviso)
Miriam e Wadih, giovani sposi libanesi, si sono detti “Sì” a Castelbrando a Cison di Valmarino (Treviso)
I due hanno occupato tutto il Castelbrando per aver una sorta di esclusiva naturale. Dalla cerimonia, nella chiesa privata, fino al teatro e al salone delle feste. “Hanno voluto tantissimi fiori – raccontano i membri dello staff di Castelbrando -, usufruendo di tante aeree del castello. Per il rito, cristiano, si sono fatti accompagnare da un loro celebrante”.
Miriam e Wadih si sono giurati amore eterno nella cappella di Castelbrando
Miriam e Wadih si sono giurati amore eterno nella cappella di Castelbrando
L'uscita dalla chiesa dei sue sposi a Castelbrando
L’uscita dalla chiesa dei due sposi

Castelbrando destination wedding di due sposi libanesi

Dopo la cerimonia, tutti gli ospiti sono stati invitati all’aperitivo negli spazi verdi del borgo medievale. “I due sposi avevano anche ingaggiato una compagnia che faceva spettacoli di fuoco – continuano a raccontare dallo staff di Castelbrando – che ha cominciato a intrattenere gli ospiti”.

Una scena dello spettacolo di fuoco durante le nozze di Miriam e Wadih a Castelbrando
Una scena dello spettacolo di fuoco durante le nozze di Miriam e Wadih
I due sposi raggiungono gli ospiti a Castelbrando
I due sposi raggiungono gli ospiti

 

“C’è voluto un anno per preparare tutto – raccontano i membri dello staff -. Ci siamo occupati anche di organizzare tutti gli spostamenti, i voli degli ospiti, e ogni dettaglio affinché tutto andasse bene e riuscisse a soddisfare Miriam e Wadih”.
Miriam nelle sale di Castelbrando
Miriam nelle sale di Castelbrando

A Castelbrando eleganza e attenzione al dettaglio per le nozze di Miriam e Wadih

Gli sposi, insieme agli invitati, hanno ballato per tutta la notte fino al mattino. “Dopo il taglio della torta e il lancio del bouquet – spiegano dallo staff – gli ospiti si sono lanciati in un after party nel teatro magno del castello ballando fino alle prime ore del mattino”. Finita la festa, gli ospiti hanno potuto soggiornare nel raffinato hotel 4 stelle di Castelbrando.

Mise en place semplice ma raffinata sui colori del fuksia per il matrimonio di Miriam e Wadih a Castelbrando
Mise en place semplice ma raffinata sui colori del fuksia per il matrimonio di Miriam e Wadih

 

Il taglio della torta di Miriam e Wadih a Castelbrando
Il taglio della torta di Miriam e Wadih a Castelbrando

 

Il ballo di Miriam e Wadih a Castelbrando
Il ballo di Miriam e Wadih

 

Dagli allestimenti ai fiori, lo stile delle nozze di Miriam e Wadih a Castelbrando era orientale, elegante e raffinato. “La sposa aveva pensato a tutto, a ogni dettaglio – concludono i membri dello staff -. I due sposi hanno anche affittato la Royal Suite del castello per preparassi con le sue damigelle. Lì hanno fatto un piccolo buffet e aperitivo prima delle nozze”.
P1090566
P1090625

 Castelbrando, uno dei borghi medievali più grandi e antichi d’Europa

Arroccato sul promontorio che domina la Valmareno e avvolto nel clima mite delle colline trevigiane, Castelbrando è un borgo medievale magnificamente inserito nel paesaggio collinare della Via del Prosecco, fra Valdobbiadene, Conegliano e Vittorio Veneto, a soli 50 minuti da Venezia.

A Castelbrando il matrimonio internazionale di Miriam e Wadih

A Castelbrando il matrimonio internazionale di Miriam e Wadih

Una funicolare panoramica permette di raggiungere il cuore del castello, che dalla vallata si mostra in tutta la sua maestosità con ampi terrazzamenti e mura merlate.

Oltre ad ospitare un raffinato hotel 4 stelle con centro benessere, due ristoranti e numerosi bar, un ampio centro congressi ed eventi ed alcune aree museali, il castello è la cornice ideale per cene di gala, cocktail e ricevimenti di nozze.

A Castelbrando il matrimonio internazionale di Miriam e Wadih

Sognate anche voi di sposarsi in un borgo medievale come Castelbrando? Visitate il sito del castello e iniziate a sognare…!

Tag:
by
Previous Post Next Post

Comments

    • Debora
    • 15 febbraio 2018
    Rispondi

    A ottobre 2018 noi faremo il ricevimento nel teatro Magno una location trepitosa non vedo l’ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares