Il “blu dipinto di blu”sugli abiti della collezione 2020 di Creazioni Maria Pia

Con la sua “Volare” ha fatto nascere storie d’amore, segnato la vita di molte generazioni e infine è diventato il simbolo dell’Italia nel mondo. Ma non solo, perché il “nel blu dipinto di blu” cantato da Domenico Modugno ha ispirato la collezione 2020 dell’azienda Creazioni Maria Pia, presentata alla Milano Bridal Week. A raccontarlo è lo stylist Massimo Precoma: “Gli abiti della nuova collezione toccano tutte le sfumature di blu: dal mare al cielo. Ci siamo ispirati al blu dipinto di blu, con tanto di fiori colorati che danno un tocco molto delicato”.

Gli abiti dunque, visti come simboli della natura. Dal colore che ricorda il mare o il cielo fino alla voluminosità che richiama i fiori carichi di petali.

“Abbiamo trasformato il simbolo del fiore in abiti. Quindi, quelli della nuova collezione sono abiti dai petali molto voluminosi e fluenti. Ma accontentiamo anche chi preferisce indossare qualcosa di più strutturato, con un taglio molto preciso e delicato” spiega Precoma.

Il blu è sicuramente il colore predominante di questa collezione, richiesto soprattutto all’esterno. Un particolare gradito dalle spose quest’anno è il fiocco presente sui nuovi abiti della Creazioni Maria Pia. La maggior parte degli abiti è caratterizzata da fiocchi di tutte le forme. Non solo quelli tradizionali ma stilizzati, realizzati usando anche il voile” afferma lo stylist.

Abiti che possono essere personalizzati per ogni singola sposa in base al carattere e allo stile che si vuole conferire al matrimonio. “Quelli di questa nuova collezione sono abiti belli dentro e fuori. Abbiamo impreziosito – svela Precoma – i modelli con una fodera interna curata nei minimi dettagli. Così è un abito con un anima, fuori dagli standard, che può essere modificato in base alle preferenze indicate dalla sposa”.

Le donne, sia per il giorno del matrimonio sia per le occasioni, sono tornate a richiedere abiti molto colorati e rigorosamente “made in Italy”. “Rispetto alle precedenti edizioni abbiamo notato – afferma lo stylist –che c’è un ritorno al “fatto e prodotto” in Italia. Per noi e per chi acquista è fondamentale sapere che si tratta di prodotti puramente italiani che poi sono sempre sinonimo di qualità”.

Una ricerca costante di tessuti particolari da adattare per ogni tipo di cerimonia o evento. Proprio per questo motivo l’azienda Creazioni Maria Pia ha ricevuto una certificazione di filiera produttiva dalla Camera di commercio. “Seguiamo le nostre creazioni in ogni fase, tutto è fatto, prodotto, ideato e realizzato all’interno del nostro atelier. Inoltre, ci riforniamo – continua Massimo Precoma –nelle migliori tessiture italiane per poi produrre degli abiti che sono 100% “made in Italy”. Questo ha permesso alla nostra azienda di ricevere un documento che certifica tutte le varie fasi produttive dei nostri marchi”.

 

Abiti_da_Sposa_Maria_Pia_2020_03
Abiti_da_Sposa_Maria_Pia_2020_04
Abiti_da_Sposa_Maria_Pia_2020_01
Abiti_da_Sposa_Maria_Pia_2020_02

Per scoprire tutte le novità sulla moda sposa 2020, segui il nostro speciale Milano Bridal Week.

Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares