Sposa, cristalli e ricami preziosi per brillare come un gioiello

di Daniela Ciranni

L’abito bianco si veste di luce! Proprio così, negli ultimi anni la tendenza si è affermata sulle passerelle e non accenna a passare di moda. Le maison Bridal puntano sulla donna che esprime la sua forte personalità e vuole essere l’unica protagonista del matrimonio, indossando abiti sofisticati e regali. Con addosso piccoli capolavori moderni, si possono scegliere tanti modi per brillare e sentirsi raggiante nel giorno delle nozze.

Si può optare, infatti, per un abito tutto decorato di cristalli, oppure con inserti soltanto sul corpetto, sulla schiena, sulla gonna o sulle maniche; o ancora, vestiti con piccoli dettagli sparkling come una cintura che fascia la vita, maniche che regalano luminosità al decolleté o le spalline. Negli abiti più particolari, invece, i motivi brillanti partono dal corpetto e scendono giù fino alla coda, formando disegni dallo stile unico.

Resistere al fascino di un corpetto o una gonna ricamati con cristalli – solo accennati o una vera tempesta – è quasi impossibile. Non sono soltanto gli abiti dalle linee pompose ad avere importanti decorazioni, ma anche i modelli più lineari e sinuosi sono stati inondati da cristalli, pietre preziose e Swarovski. Non c’è modello, infatti, che non sia stato influenzato dalla tendenza e che dunque non abbia un forte impatto scenico: che siano abiti a sirena, con scollo a cuore, da principessa o in pizzo, poco importa; l’unico desiderio della sposa del 2016 è brillare. Un look che mette d’accordo proprio tutte, anche se sono soprattutto le più romantiche a non vedere l’ora di indossare un abito capace di (far) emanare lucentezza, di metterla al centro dell’attenzione.

Gli abiti sembrano gioielli e si trasformano in qualcosa di glamour e dal tocco lussuoso. I tessuti pregiati, infatti, si uniscono ai ricchi decori di brillanti, perle e pietre pregiate, diventando emblema di una sposa raffinata che vuole sentirsi preziosa. 

A renderli preziosi anche l’abbinamento con il pizzo, un tessuto dal sapore vintage che domina le passerelle nuziali. Non mancano gli abiti con ricami lucenti in perline e decorazioni che formano piccoli fiori o particolari disegni, perfetti per chi è alla ricerca di una soluzione più vicina al red carpet, ma pur sempre tradizionale.

Si affermano come must i decori preziosi tra i capelli. Osate, quindi, con un copricapo ricercato, un cammeo come fermacapelli, spille prese in prestito dai portagioie delle nonne, un cerchietto o un diadema regale. Non abbiate paura di mostrare dettagli ricercati. In fondo, è il giorno del vostro matrimonio e tutte le donne hanno soltanto un obiettivo: brillare.

Notizie correlate

L’abito da sposa giusto in base al fisico: q... La scelta dell'abito da sposa, si sa, è un momento molto importante. Non soltanto per l'emozione che ciascuna futura sposa prova ad indossare per la p...
Abito con fiocco, un sì con “effetto sorpres... I dettagli, in un abito da Sposa, si sa, sono fondamentali. E, per il gran giorno tutto è concesso. L'importante è sorprendere e lasciare senza fiato ...
Lusan Mandongus, una sposa eterea e boho chic E' una sposa eterea, quella della Collezione 2017 di Lusan Mandongus (www.lusanmandongus.com). Tessuti morbidissimi e trasparenti svelano gonne fascia...
Sposa 2014, la principessa moderna di Giuseppe Pap... Mantiene fede al colore della sposa per eccellenza, il bianco. Giuseppe Papini, nel 2014, propone una collezione fatta di abiti dai preziosi pizzi fra...

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
by
Previous Post Next Post
0 shares