L’amore si tinge di bianco con il «Sì» di Carlo ed Elena

Un’atmosfera magica e un luogo da sogno. E poi, il ricordo di una giornata indimenticabile. Così, Carlo ed Elena hanno festeggiato il loro “Sì” nel cuore dell’Oltrepò pavese, immersi in uno scenario d’altri tempi, in uno dei posti più belli e romantici d’Italia, la Rocca di Montalfeo, che si erge maestosa a guardia della Val Staffora, tra i colli Pavesi.

Regista del giorno più bello per i due sposi, la Event and Wedding Planner Anna Frascisco (www.annafrascisco.com), a cui i due innamorati hanno affidato l’organizzazione delle loro nozze. Eleganza e raffinatezza emergono dalla firma della professionista di stile quanto di buone maniere, che ha scelto un mood sofisticato per il matrimonio di Carlo ed Elena: il bianco, il colore più amato per il matrimonio, sempre raffinato e classico.

E&C_photo27_02463
E&C_photo27_02405
E&C_photo27_02535
E&C_photo27_02248

Una nuance, quella del bianco, che ha fatto da fil rouge dell’intera cerimonia, dall’abito della sposa in perfetto stile “winter wedding”, con cappa in pelliccia, alla mise en place, fino a tutti gli elementi cartacei e agli allestimenti della splendida sala medievale, che sono stati curati da Anna Frascisco nei minimi dettagli, senza lasciare nulla al caso.

E&C_photo27_02756
E&C_photo27_02754
E&C_photo27_02744
E&C_photo27_02805

Un esempio su tutti quello della confettata, dove gli ospiti hanno potuto gustare bon bon alle mandorle e ai frutti di bosco, oltre a deliziosi macarons, che con le loro tinte tenui e i colori pastello hanno dato un tocco chic e ricercato all’angolo dedicato ai confetti. A fare da sfondo, una suggestiva parete affrescata che ha saputo far rivivere le lussuose cerimonie di un tempo ormai passato, rendendo unica e indimenticabile la giornata di Carlo ed Elena nella memoria degli invitati.

E&C_photo27_02098
E&C_photo27_02449
E&C_photo27_02446

Protagonisti, insieme agli sposi, i fiori, e in particolare le rose bianche, che hanno fatto da leitmotiv della giornata, a partire dal delicato bouquet di Elena, per poi passare ai raffinati centrotavola che hanno creato quell’atmosfera candida tanto ricercata nel periodo invernale. Anche le candele hanno giocato un ruolo molto importante nel creare calore e intimità attorno a una tavola dove ciascun dettaglio svolgeva una funzione importante.

E&C_photo27_03037
E&C_photo27_03008
E&C_photo27_03007

Ma, Anna Frascisco non ha lasciato davvero nulla al caso, facendo attenzione ad ogni piccolo particolare della festa. Gli invitati, quindi, hanno potuto non solo gustare, ma anche ammirare una bellissima wedding cake, naturalmente bianca e a tre piani, circondata da rose bianche e servita all’interno del salone principale, caratterizzato da un soffitto a cassettoni e dalle pareti completamente affrescate, che si è presentata agli ospiti come una vera e propria opera d’arte.

 

Ph. Photo27 – Wedding Photographers…

 

 

 

Notizie correlate

Nozze a tema mare: Anna Frascisco sigla l’am... Aria di mare e tempi d’antan. Liberty, per l’esattezza. In un’assolatissima giornata di luglio, nella ligure Villa Lagorio, immersi in un parco che «c...
Il sì urban-chic di Marie e Rino, regista Giorgia ... Candelabri di cristallo richiamano alla mente ambienti retrò e senza tempo. Il tram, a bordo del quale hanno viaggiato con i loro ospiti, riporta ad u...
Il gioco dell’amore, Monia Re mette in scena... Forme e colori inusuali che diventano azzardi poetici eleganti. Sublimi, addirittura. Sono quelle di Villa Grock, ad Imperia: un luogo ai confini dell...
Una favola all’inglese, nel Cheshire il sì d... Un sogno che si realizza. Il loro. Quello dei due protagonisti di questa favola all'inglese, Becky e David. Il luogo del "Sì, lo voglio" è unico, quas...

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
by
Previous Post Next Post
0 shares