Toni Pellegrino: le tendenze capelli al «Wella Collection Show»

di Sabrina Raccuglia
da Bologna

Due giorni di sfilate, dimostrazioni di acconciature che sono alte e cotonate, tagli acrobatici e colori, personaggi del mondo dello spettacolo e buona musica. Il mondo dell’hairstyling si è dato appuntamento a Bologna per il Wella Collection Show Colour Contouring. All’iniziativa che ha visto la partecipazione di cinquecento persone tra organizzatori, parrucchieri professionisti di fama internazionale e modelle da tutto il mondo c’erano anche oltre sei mila coiffeur, di cui quattrocento siciliani, venuti da tutta Italia per apprendere quali saranno le nuove tendenze per la stagione primavera- estate 2017.

Grande l’apporto dei siciliani alla kermesse. Toni Pellegrino (www.tonipellegrino.it), direttore artistico di The Club e parrucchiere del programma televisivo Detto Fatto su Rai2, ha parlato proprio di uno stile che si fa su misura per far fronte a tutte le esigenze. La sua nuova collezione infatti porta il nome di Made to Measure. Si tratta di un omaggio a Gucci. Frange e ciuffi vestono i visi con estrema facilità mentre i colori diventano accessori molto preziosi. L’haistylist siciliano, che cita Aristotele e Leonardo da Vinci, ha parlato del contouring come di uno “strumento per valorizzare la bellezza reale delle donne e delle persone in generale. Grazie a questa tecnica riusciamo a creare degli effetti ottici che portano ad avere una percezione diversa del viso. I difetti vengono minimizzati mentre i punti di forza vengono messi in risalto”.

WELLA COLLECTION SHOW BOLOGNA 2017
WELLA COLLECTION SHOW BOLOGNA 2017
WELLA COLLECTION SHOW BOLOGNA 2017
WELLA COLLECTION SHOW BOLOGNA 2017

In realtà, quella che viene proposta è una rivoluzione senza mezzi termini. Come mai prima d’ora, non sono più le donne ad adattarsi alle mode del momento ma sono le tendenze ad adeguarsi al mondo femminile. Il contouring, infatti, che è l’arte che prima riguardava solo il make-up e che consiste nel ridisegnare i contorni del volto utilizzando sfumature chiare e scure, adesso “contagia” anche i capelli. Così la moda va a braccetto con la scienza. La morfologia, quindi, si rivela la ricetta di bellezza per chi vuole valorizzare il suo viso e la sua chioma. In questo modo si assiste ad un’estrema personalizzazione dei tagli e del colore. Ogni donna sarà diversa dall’altra e potrà quindi creare uno stile unico.

WELLA COLLECTION SHOW BOLOGNA 2017
WELLA COLLECTION SHOW BOLOGNA 2017
WELLA COLLECTION SHOW BOLOGNA 2017
WELLA COLLECTION SHOW BOLOGNA 2017

Wella ha individuato sei tipologie di viso: ci sono quelli a cuore, a diamante, rotondi, ovali, triangolari e rettangolari. Una volta individuata la morfologia dominante del viso, il parrucchiere consiglia la combinazione di nuance chiare chiamate “Out” che servono ad allungare, aumentare la profondità, evidenziare e portare in primo piano, con nuance scure che invece accorciano, restringono e nascondo i difetti. Protagonista assoluto è il colore. Le novità riguardano il rosa nelle sue mille sfaccettature, dai cipria più morbidi e sofisticati ai Terra di Siena e ai cherry più seducenti, fino al viola erica. Il giallo sarà un must-have dell’estate, nelle tonalità più naturali del grano, del senape o in quelle più brillanti del lime. Il castano oserà toni blu petrolio o il purissimo nero vulcanico. Infine, il passepartout sarà il sabbia, naturalmente, raffinato nelle nuove sfumature dei glamour beige, ideali per ricreare effetti tono su tono morbidi e delicati. Durante l’occasione, è stato presentato il nuovo metodo di colorazione chiamato Flower messo a punto dal duo formato da Mario Firriolo e Rudy Mostarda. Dei petali vengono appoggiati sulla testa della cliente. Applicandone diversi si riesce ad ottenere una colorazione molto naturale.

WELLA COLLECTION SHOW BOLOGNA 2017
WELLA COLLECTION SHOW BOLOGNA 2017
WELLA COLLECTION SHOW BOLOGNA 2017
WELLA COLLECTION SHOW BOLOGNA 2017

La kermesse ha visto la presenza di diversi personaggi del mondo dello spettacolo come Gabriele Cirilli, la youtuber Roberta Scagnolari, Melissa Satta, Elena Barolo e Vittorio Brumotti.   Lo show che alternava sfilate ed esibizioni è stato condotto da Rudy Zerbi e Giorgia Palmas.

WELLA COLLECTION SHOW BOLOGNA 2017
WELLA COLLECTION SHOW BOLOGNA 2017
WELLA COLLECTION SHOW BOLOGNA 2017
WELLA COLLECTION SHOW BOLOGNA 2017

Ad esibirsi durante la prima giornata sono stati i parrucchieri Erika Scatigna, Niko Rizzo, Michele Bellomo, Morena Lo Giudici, Marco Nardi, Stefano Mazzer, Daniela Palmisano, Samuel Pastore, Marco Tricca, ed il palermitano Giorgio Parrivecchio del Wella Artistic Team. Subito dopo gli show di Egidio Borri, Mario Firriolo e Rudy Mostarda, Luigi Ciccarelli e della guest star Eugene Souleiman. In continuo fermento il backstage. Da lì non sono mancati i collegamenti con Jo Squillo.

WELLA COLLECTION SHOW BOLOGNA 2017
WELLA COLLECTION SHOW BOLOGNA 2017
WELLA COLLECTION SHOW BOLOGNA 2017
WELLA COLLECTION SHOW BOLOGNA 2017

Dopo una giornata sulla passerella ci si è ritrovati all’elegante serata di gara organizzata in un padiglione della fiera di Bologna. Tanto buon cibo, tutto rigorosamente bolognese, buon vino, selfie in quantità e anche buona musica. Guest star della serata il cantante catanese Mario Biondi.

WELLA COLLECTION SHOW BOLOGNA 2017
WELLA COLLECTION SHOW BOLOGNA 2017
WELLA COLLECTION SHOW BOLOGNA 2017
WELLA COLLECTION SHOW BOLOGNA 2017

Il giorno dopo invece si è tornati sulla catwalk. Questa volta ad esibirsi sono state le squadre di parrucchieri, ognuno con un proprio stile che sicuramente ha influenzato gli altri coiffeur venuti a conoscere le novità. Sul palco si sono alternati quindi gli show dei team  James Longagnani, Davide Diodovich, Art Hair Studios con il direttore artistico Maurizio Contato, Mitù con il direttore artistico Stefano Milani, So Glam con il direttore Christophe-Nicolas Biot. Infine, è stata la volta del direttore artistico siciliano, Toni Pellegrino, di The Club. Lui ha optato per delle acconciature geometriche che richiamano il tema del contouring e quindi delle varie forme del viso.

Notizie correlate

Make up sposa: i consigli di Orazio Tomarchio E' tempo d'estate ed è tempo di matrimoni. Quello del "Sì" è uno dei giorni più importanti nella vita di una donna, ecco perché deve essere curato nel...
Acconciature boho-chic, inno alla natura Uno degli hairstyle più alla moda per questa estate 2016, è l'acconciatura Sposa boho-chic, che va sapientemente abbinata allo stile del vestito e...
Anche per Bershka un kit make-up Dopo H&M, Camaïeu ed Etam, adesso anche Bershka lancia sul mercato una propria linea di cosmetici. Per questa primavera arriva un kit per il truc...
Avete glii occhi verdi? I consigli per un make-up ... Gioia, commozione, emozione: c'è questo e tanto altro negli occhi di ogni sposa. Il vostro sguardo, nel giorno più bello, sarà sempre in primo piano, ...

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
by
Previous Post Next Post
0 shares