Prima notte di nozze, il kit per la sposa firmato Orazio Tomarchio

Per il piacere della sposa e dello sposo, Orazio Tomarchio lancia il suo “Bridal after kit”  

Prima notte di nozze, regola numero uno: non sbagliare lingerie. Si dice che 3 coppie di sposini su 5 finiscano a letto a dormire – però! – non appena abbiano messo piede in casa o in hotel. Colpa della stanchezza, ma anche della lingerie sbagliata.
Per risvegliare la passione e il desiderio basta veramente poco! E con un kit “di sopravvivenza” come quello pensato dal make-up artist Orazio Tomarchio, sposa e sposo potranno finire a letto sì, ma per divertirsi.

I consigli del Make Up Artist Orazio Tomarchio per la prima notte di nozze
Il make up artist Orazio Tomarchio

Giarrettiera, piumini e manette: per la prima notte di nozze l’imperativo è “giocare”

L’obiettivo di Orazio Tomarchio, infatti, è creare dei veri e propri giochi – delle “chicche”, come ama definirli lui – che possano stimolare la coppia. E con il suo “bridal after kit” ci sta sicuramente riuscendo. Il kit di sopravvivenza per la sposa contiene tutto ciò di cui si può avere bisogno la prima notte di nozze: giarrettiera, manette in seta, copri capezzoli e un piumino per giocare e divertirsi. Tutto in color bianco sporco, in perfetto stile bridal insomma.

Un pacchetto che piace a tanti: “Abbiamo un’utenza vasta – ha raccontato il make-up artist durante il programma “Faccia a Faccia” in onda su Antenna Sicilia -. E si tratta di una clientela di un certo spessore, tra cui molti professionisti. Vengono in boutique e chiedono determinati prodotti sia per uso personale che per la coppia”.

Non solo prima notte di nozze: per il piacere a 360 gradi della donna arriva la linea “Cherie Hot”

Sembra un profumo, ma non lo è. Ha una forma di diamante, ma non è un gioiello prezioso. Il punto forte della linea “Cherie Hot” di Orazio Tomarchio è un vibratore da borsetta: “E’ discreto – ha raccontato Orazio, durante l’intervista -. Sta nella borsa, puoi lasciarlo anche sul comodino perché è difficile capire qual è il suo reale utilizzo. Sembra un profumo”. Un gioco per la sposa, o per la coppia – anche durante la prima notte di nozze – a cui si aggiungono anche altre “chicche”.

“Ho sperimentato anche le mascherine per il viso (quelle in stile burlesque, per intenderci, ndr), come quelle utilizzate per le feste di carnevale, ma che sono state concepite col concetto più ‘hot’ – ha aggiunto il make-up artist -. Sono adesive e di silicone, e sono molto intriganti”.
E poi ancora, una penna per scrivere sul corpo del partner: “L’inchiostro lasciato sul suo corpo, per esempio – consiglia Orazio -, può essere tolto dall’altro partner leccandolo. E’ tutto un gioco”. Dulcis in fundo, un rossetto del piacere adatto a tutti i tipi di labbra. E quando diciamo “tutti” i tipi di labbra, intendiamo proprio tutti: “Crea una reazione di caldo-freddo sulle labbra di chi lo indossa e anche di chi le andrà a baciare”.

 

Make-up: come realizzare lo smokey eyes

Tra Il “Bridal after kit” e gli oggetti di piacere della linea lusso “Cherie Hot”, Orazio Tomarchio non perde di vista il suo unico, primo, vero amore: il make-up. E così, la presenza sul palco di Antenna Sicilia è stata l’occasione utile per parlare di trucco, tra tendenze e tutorial.

I consigli del Make Up Artist Orazio Tomarchio per la prima notte di nozze
Il Make up artist Orazio Tomarchio

E l’attenzione si è subito concentrata su quello che è, ormai, un vero e proprio evergreen, lo “smokey eyes”.
“Non passerà mai di moda – ha garantito Orazio Tomarchio -. Valorizza gli occhi e la forma. E lo scegliamo sempre più spesso”. Bandita, invece, la matita per le labbra: “E’ creata solo per le donne che vogliono truccarsi fai-da-te – ha aggiunto -, ma il professionista non ne ha bisogno, lui usa una tinta indelebile”.

Non solo kit per la prima notte di nozze. Il trucco realizzato da Orazio Tomarchio per lo shooting fotografico di Sposi Magazine
Il trucco realizzato da Orazio Tomarchio per lo shooting fotografico di Sposi Magazine


Cosa non può mancare nella borsa di una donna?
“Il mascara – ha concluso Orazio -. E’ un accessorio fondamentale, che si può mettere anche da solo e che chiude il trucco”.

E tu, sei pronta per la prima notte di nozze? Lasciati ispirare dalle linee di Orazio Tomarchio

 

Notizie correlate

Orazio Tomarchio, maestro di bellezza al Taormina ... A Taormina è ormai un’istituzione, una vera e propria icona di stile nel cuore della Perla del Mediterraneo. È Orazio Tomarchio che, con la sua Trucch...
Make up sposa: i consigli di Orazio Tomarchio E' tempo d'estate ed è tempo di matrimoni. Quello del "Sì" è uno dei giorni più importanti nella vita di una donna, ecco perché deve essere curato nel...
Make-up sposa: il «trucco» per vivere una favola Chic e raffinata. Si presenta così la sposa 2017, come una vera regina delle favole, mette da parte l'allure sofisticata di make-up più accesi e si ve...
La Truccheria Cherie, domenica a Catania il make-u... La Truccheria Cherie diventa un teatro e domenica va in scena “The Make up explosion, the power of color”, il make up show nel quale Orazio Tomarchio,...

Tag:
by
Previous Post Next Post
0 shares