Wedding tourism in Italia, business da 380 milioni di euro: una giornata di studi con Anna Frascisco

Wedding tourism in Italia

Domani, al Westin Palace di Milano, si parla del turismo generato attraverso il matrimonio tra stranieri in Italia

Con un fatturato da 380,3 milioni di euro nel solo 2015, il Wedding tourism in Italia – ossia il turismo generato attraverso il matrimonio tra stranieri in Italia – si conferma, senza dubbio, una delle più vicine prospettive di business per i player del settore nozze.

Wedding tourism in Italia
Il fatturato generato dal matrimonio tra stranieri in Italia nel 2015 è stato di 380,3 milioni di euro

Wedding tourism in Italia, un matrimonio tra stranieri in Italia costa 54 mila euro

Secondo i dati del Cts – Centro Studi Turistici di Firenze, nel 2015 “sono stati 52.600 gli operatori coinvolti per i matrimoni di coppie straniere organizzati in Italia” e ancora “il turismo dei matrimoni alimentato dagli stranieri che scelgono di sposarsi nel Belpaese è articolato in 7.043 eventi, con una media che sfiora i 54 mila euro, per un totale di 380,3 milioni di euro di fatturato stimato”.
Gli eventi, sempre nello stesso periodo di riferimento, hanno generato più di 333mila arrivi e 1,1 milioni di presenze.

Wedding tourism in Italia
La locandina di “Destination Wedding – Un business vincente all’Italia e all’estero”, organizzato da Anna Frascisco

Destination wedding Italia, a Milano il corso della wedding planner Anna Frascisco

Numeri non da poco, in un mercato che ha ancora ampissimi margini di crescita. E proprio il business del matrimonio tra stranieri in Italia insieme ai consigli pratici per l’organizzazione delle nozze di chi decide di sposarsi in Italia sono al centro della giornata di studi “Destination Wedding – Un business vincente all’Italia e all’estero” organizzata dalla wedding planner Anna Frascisco.

Wedding tourism in Italia
I dettagli di alcuni matrimoni organizzati da Anna Frascisco

In programma anche come organizzare un matrimonio tra stranieri in Italia

Domani, lunedì 8 maggio, a partire dalle 11, oltre trenta già professionisti del settore Matrimonio si ritroveranno al Westin Palace per partecipare ad una giornata di approfondimento che darà loro strumenti su tecniche di successo, consigli pratici per organizzare un matrimonio tra stranieri nella Penisola, case history vincenti, strategie web ed editoriali. Un momento che servirà anche a fare il punto sui numeri, dunque sullo stato attuale, del Wedding tourism in Italia.

Sposarsi in Italia, cinque professionisti a confronto: ecco i relatori

Nel parterre dei relatori, oltre alla wedding planner Anna Frascisco, anche: Marica Frongia, Owner di “MilanExperience” e “ItalyExperience”; Sandro Botticelli, Marketing manager di “Amazing Thailandia”, l’Ente del Turismo thailandese che nei mesi scorsi ha scelto proprio Anna Frascisco per rappresentare i wedding planner italiani; Enrico Maria Tenca, Owner e direttore creativo dell’agenzia digital (siti internet e social media) “Dont”; e Paola Pizzo, direttore responsabile di Sposi Magazine.

 

Se sei interessato/a a saperne di più, scarica il programma completo della giornata di studi “Destination Wedding – Un business vincente all’Italia e all’estero” organizzata dalla wedding planner Anna Frascisco

 

 

 

Notizie correlate

Festival di Cannes 2016: i migliori look della pri... Occhi puntati sul Festival di Cannes 2016 e sui look della prima serata di ieri sul red carpet più famoso dedicato al mondo del cinema. Protagoniste a...
Per gli amanti del vino: le nozze in cantina Atmosfera tranquilla, poco rumore, temperatura frizzante. Profumi antichi di mosto e di legno. Questa è l'aria che si respira in una cantina vinicola....
Frizzante e leggera, così è l’invitata ̶... Primaverile, leggera, spiritosa. E, perché no, anche fuori dagli schemi. In vista della stagione dei matrimoni ormai davvero alle porte, è il marchio...
Eolie Wedding Expo, un successo di idee sul vostro... Grande successo per Eolie Wedding Expo (https://goo.gl/MvSWcI), un evento unico e irripetibile, che ha dato a tutti i futuri sposi, tante idee e spunt...

by
Previous Post Next Post
0 shares