Album fotografico di nozze, scatti in posa o da reportage? “Siate spontanei”

Album fotografico di nozze

Il consiglio del fotografo Vincenzo Zaffuto: “Le foto del matrimonio devono raccontare momenti e, così, emozionare”

Una risata, un abbraccio, uno sguardo nel giorno più bello immortalato non da un semplice fotografo, ma da un custode dei ricordi. E più le foto sono spontanee, più emozioneranno nel corso degli anni, e il vostro album fotografico di nozze diventerà un tesoro che custodirete gelosamente.

Una fotografia non costruita ma vera è quella di Vincenzo Zaffuto, titolare del famoso studio fotografico palermitano Lillo Foto“Io voglio essere invitato al matrimonio, ci tengo – dice Vincenzo -. E’ una festa e devo condividere la gioia degli sposi per poterla poi immortalare. Io fotografo l’emozione“.

Nell’album fotografico di nozze scatti semplici ma originali

Foto semplici ma originali, capaci di trasmettere emozioni, quelle forti e profonde che si provano nel giorno del “sì”. “E’ bello immortalare gli sguardi – sottolinea il fotografo Vincenzo Zaffuto -. Lo sguardo di chi si sposa prima e dopo è diverso. Noi fotografiamo il pathos“.

Album fotografico di nozze
“Lo sguardo di chi si sposa, prima e dopo, è diverso”, parola di Vincenzo Zaffuto.

Foto matrimonio in posa: “Se le scegliete, non siate manichini”

La regola è essere se stessi, spontanei. “Vanno bene le pose, molti me le chiedono – aggiunge il fotografo -, l’importante è non rischiare di essere manichini. Vanno bene le foto sull’altare, o quelle tipiche con i parenti e genitori, ma sono stupende quelle che ritraggono gli sposi durante una risata, un abbraccio. Sono quelle foto che definisco “morbide”, che ritraggono ciò che realmente la coppia è”.

Album fotografico di nozze
Parola d’ordine: spontaneità. Per il vostro album fotografico di nozze scioglietevi e siate voi stessi!

Le foto della sposa a casa restano un “must”

E le tipiche fotografie a casa degli sposi? Piacciono ancora e rappresentano un tassello importante, quello della preparazione alle nozze. “Io ritraggo ciò che avviene in quel momento – continua Vincenzo -, osservo la sposa, mi amalgamo alla famiglia”. Perché si sa, un bravo fotografo deve sapersi nascondere e farsi notare il meno possibile per cogliere i momenti più importanti.

Ogni foto è un racconto, ogni matrimonio un film. “La vera ricchezza è conoscere le storie di ognuno di loro, delle coppie. Sapere come si sono conosciuti e innamorati, spesso lo chiedo ai miei clienti – ci confida il fotografo -. Ogni video e ogni foto è personale, imbastiti a misura sul cuore dei miei sposi”.

E se vi state chiedendo anche dove fare le fotografie del matrimonio, leggete i nostri consigli!

 

Video matrimonio con drone: sempre più coppie lo desiderano

Album fotografico di nozze
Drone sì o drone no? Molte coppie lo vogliono al proprio matrimonio. E voi?

E’ in cima alla classifica delle richieste fatte ai fotografi: le giovani coppie che si sposano vogliono il drone. Nonostante alcuni casi di cronaca ce lo sconsiglino (diversi i casi di sposi colpiti in testa da droni impazziti, ndr), la richiesta aumenta sempre di più. “Se ci troviamo su una bella isola siciliana – consiglia Vincenzo -, in un luogo dove la natura è protagonista a prescindere dall’evento, allora si può anche pensare a un done. Ma scordatevi di farlo entrare in chiesa!”.

Il fotolibro del matrimonio: la nuova tendenza di quest’anno

Siamo abituati al classico album fotografico di matrimonio: gli scatti – dagli 80 ai 120 per album – sono incollati al cartoncino e ogni foto e separata da una velina. Ma tra le ultime tendenze, c’è anche quella del fotolibro del matrimonio, una rivisitazione del vecchio album un po’ più minimal. “Il cartoncino non esiste più, tutto lo spazio viene ottimizzato per l’immagine, ed è assolutamente personalizzabile. Possiamo metterci dentro tutto ciò che vogliamo”.

 

Un’ultima dritta per un album fotografico da sogno? “Vanno immortalati anche gli amici – sottolinea il fotografo – ok le foto con i parenti, la torta, i confetti e lo spumante. Ma il matrimonio è una festa, bisogna fotografare anche il divertimento“.

Alzi la mano chi non ama la spontaneità, sopratutto per le fotografie del matrimonio! Vi abbiamo convinti? Allora, date un’occhiata agli scatti di Lillo Foto…

 

Tag:
by
Previous Post Next Post
0 shares