Lo splendore della Namibia e di Mauritius: viaggio di nozze su misura con Travel Design

La possibilità di osservare scenari stupefacenti e godere di un periodo di relax a 5 stelle: questi sono i vantaggi di un viaggio di nozze tra la Namibia e l’isola di Mauritius con Travel Design.


I deserti rosso intenso della Namibia e le acque cristalline di Mauritius.

Travel Design, il tour operator specializzato da oltre 20 anni in itinerari di lusso e su misura, firma un viaggio di nozze alla scoperta di paesaggi magnifici, perfetto per le coppie che desiderano immergersi nella natura incontaminata.

Dalla Namibia a Mauritius, viaggio di nozze luxury con Travel Design

Tredici giorni per esplorare la Namibia e una settimana per godersi relax e cultura a Mauritius.

L’itinerario pensato da Travel Design per le future coppie di sposi è straordinario, ideale per unire un’esperienza wild ai comfort che solo un luxury tour operator specializzato in viaggi di nozze su misura può offrire.

“Terra di deserti e di contrasti, la Namibia è tra dei Paesi del Sudafrica ad offrire uno dei paesaggi più stupefacenti al mondo e un numero incredibile di esperienze variegate, tra safari, tramonti unici e pause di relax”, anticipa Massimiliano Loyola, founder di Travel Design.

“E che dire poi di Mauritius – prosegue – con le sue spiagge spettacolari, il mare dalle acque trasparenti, con un centro culturale vivace dove poter visitare il coloratissimo mercato, tra cascate e parchi naturali”.

Per poter vivere appieno la magia del tour tra Namibia e Mauritius, “il periodo migliore – spiega – è compreso tra giugno e ottobre”.

Luna di miele Namibia: tra deserti, safari e trekking sulle dune

On the road: è questa la parola chiave dell’itinerario della luna di miele in Namibia formulato da Travel Design che prevede 6 tappe, con soste di due notti ciascuna, a bordo di un fuoristrada e in compagnia di un’esperta guida privata.

Tra i plus offerti da Travel Design, infatti, c’è sempre quello di avere al proprio fianco un corrispondente locale che non perde mai di vista la coppia, accompagnandola a vivere esperienze autentiche.

Partendo da Roma, con scalo a Doha, si arriva nella capitale Windhoek pronti per la prima tappa: il deserto Kalahari.

  • Deserto Kalahari

La coppia ha l’occasione di pernottare presso il Lodge Otjimbondona, costellato di ville di lusso, da cui si parte alla scoperta del territorio.

L’attività principale è rappresentata dai Safari fotografici, durante i quali è possibile avvistare zebre, giraffe, gnu, kudu e, considerata la varietà di uccelli presenti in Namibia, anche escursioni di birdwatching.

Ma è l’ora del tramonto a riservare più sorprese: una volta arrivati nel bel mezzo del Kalahari, la guida allestisce un pic-nic durante il quale godere dell’atmosfera e dei colori del sole che scompare tra le dune nel deserto.

  • Deserto Sossusvlei

Lasciando alle spalle il Kalahari, ci si sposta nel leggendario deserto del Sossusvlei, il più conosciuto della Namibia per le gigantesche dimensioni e per le sue montagne di sabbia rosse.

Gli sposi alloggiano presso il Sossusvlei Desert Lodge, il più esclusivo di questa area, circondato dal deserto e con ristorante stellato.

Da qui è possibile godere di incredibili vantaggi logistici, avendo accesso diretto al Sesriem Gate dal quale dirigersi verso le dune più famose del Sossusvlei.

Sono imperdibili, infatti, le escursioni sia trekking che in quad, soprattutto sulla Duna 45.

  • Swakopmund

La terza tappa del viaggio di nozze in Namibia è l’ex colonia tedesca di Swakopmund.

Seconda cittadina più popolosa della Namibia, Swakopmund è il punto di congiunzione tra il deserto e l’Oceano.

Due, principalmente, le escursioni naturalistiche da fare assolutamente partendo da qui: una crociera marittima in motolancia o in catamarano salpando da Walvis Bay Harbour, per osservare delfini, foche, orche, pellicani e fenicotteri; e quella in fuoristrada a Sandwich Harbour per ammirare le dune di sabbia che sembrano quasi tuffarsi nelle acque dell’oceano.

Sandwich Harbour
  • Damaraland

Mentre ci si dirige verso il Damaraland, non si può perdere la visita esclusiva al parco naturale della Skeleton Coast, tra le zone più selvagge e misteriose al mondo, chiamata così perché disseminata di antichi relitti di navi e resti di balene. Proprio qui, non a caso, sono state girate alcune scene di “Mad Max: Fury Road”.

Ci si dirige, quindi, nel cuore del Damaraland, nel camp di lusso Doro Nawas Wilderness Camp, per immergersi in una zona tra le più variegate dal punto di vista della biodiversità della Namibia.

Qui è possibile visitare il sito patrimonio Unesco di Twyfelfontein, un vero museo a cielo aperto, dove poter osservare i graffiti dei primi uomini nelle caverne e in cui poter vedere da vicino elefanti, rinoceronti e leoni.

Da non perdere anche la stupefacente Foresta Pietrificata, costituita da alberi fossili risalenti a milioni di anni fa, e il Monte Brandberg.

  • Parco di Etosha

Qui si trascorrono due notti in due diverse zone del parco: nel lodge Anderssons Ongava posizionato nella zona più popolata di animali e dal quale si può per un safari e per una visita ad un villaggio Himba; e nel Mushara Villa.

Una donna di etnia Himba
  • Otjiwarongo

L’ultima tappa è costituita da Otjiwarongo, una località famosa per il suo passato coloniale, dove è possibile alloggiare in una fattoria di lusso come l’Otjiwa Safari Lodge e dove è possibile osservare il centro di conservazione dei ghepardi.

Dulcis in fundo, relax da sogno a Mauritius

Dopo aver esplorato il meglio della Namibia, la meta mare ideale è rappresentata da Mauritius dove trascorrere una settimana di relax, ma non solo.

Sostando nella costa Ovest dell’isola, in un piccolo angolo di paradiso che è l’hotel a 5 stelle Lux Le Morne, è possibile approfittare di una doppia vista mozzafiato: sul mare cristallino di Mauritius e su una spettacolare montagna ai cui piedi sorge la struttura.

Qui le attività non mancano e, tra escursioni ed esperienze di snorkeling, è impossibile annoiarsi.


Prenota il tour della Namibia con Travel Design


Leggi anche:

Previous
Abiti da sposa Peter Langner 2025, sinfonia di design ed ecosostenibilità
Lo splendore della Namibia e di Mauritius: viaggio di nozze su misura con Travel Design