White Gallery, gli abiti per tutte le spose di Alan Hannah

da Londra

E’ un crescendo la collezione Alan Hannah che ha sfilato nel primo giorno della White Gallery London.

Messaggio pubblicitario

Abiti che cambiano, che spaziano da modelli in tessuti quasi impalpabili a scelte più pesanti e corpose. Allo stesso modo, anche il fitting è tutto in divenire: la maison inglese si muove da abiti dalle gonne ampie – a volte dotate di tasche – fino a silhouette assai definite, ma mai completamente skinny.

Così, il brand si assicura di arrivare ad una platea ben più ampia, di accontentare ogni donna e permettere a tutte di indossare uno dei suoi modelli.

Le applicazioni di punti luce ed elementi preziosi, così come il ricorso a dettagli floreali, colorati o ai fiocchi, vivacizzano i vestiti. Mostrandosi il valore aggiunto. Degni di nota, spesso, i giochi sulle schiene.

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Comments Yet.

Previous
Sul set di “Victoria F”: in anteprima gli abiti da sposa 2017 di Maison Signore
White Gallery, gli abiti per tutte le spose di Alan Hannah