Simona e Valerio, un «Sì» che risuona al tintinnio dei cristalli

Uno sguardo e un sorriso che parlano d’amore: sono quelli di Simona per Valerio, appena diventato suo marito. E ad evocare ed esaltare un amore così elegante, quasi d’altri tempi, sono stati i dettagli che hanno incorniciato una giornata ricca di emozioni e di allegria.

44La location del matrimonio dei due innamorati è Villa Lo Zerbino (www.goo.gl/NpJvv3), una dimora storica del ‘600 perfettamente conservata, nel cuore di Genova, cinta da un parco con vista mare e affacciata sulla città. I protagonisti di questa splendida giornata, celebrata nel luglio scorso, sono la bellissima Simona, perfetta nel suo abito da sposa bianco a sirena, che metteva in evidenza il suo fisico statuario – a firma Paola Spose Atelier  e Valerio. Regista della giornata, la wedding planner ed event designer Giovanna Damonte (www.giovannadamonte.it), che riesce, grazie all’attenzione messa in ogni singolo dettaglio, a rendere unico ogni matrimonio o evento che organizza.

49
41
107
13

Al tema dei cristalli luccicanti, che hanno reso magica l’atmosfera della villa d’epoca, si è unita la combinazione degli elegantissimi colori scelti: il beige tortora, abbinato al grigio scuroIl logo degli sposi? Le iniziali incastrate del loro nome, che hanno personalizzato sia gli elementi cartacei, come il menu, che la torta.

22
23
32
82
80
112

Le tre damigelle hanno indossato tutte lo stesso abito, in un tono chiarissimo del rosa cipria, dal modello a sirena e scollato sulla schiena.

17
16
15

Il bouquet della sposa con calle e cristalli di Swarovski si adattava perfettamente al mood della cerimonia, che si è svolta nel salone al piano terra della villa, allestito con luci vibranti, candele e vasi su ranner di specchi. Come segnaposto su ciascuna sedia degli invitati c’erano una scatolina porta-riso e un ventaglio.

11
55
26
2

Il rito simbolico della sabbia ha reso ancora più suggestivo il momento: i due sposi hanno versato nel contenitore sabbie di colore diverso, quasi a rappresentare la futura vita insieme, l’unione delle anime che è iniziata proprio nel momento in cui Simona e Valerio hanno pronunciato “Sì, lo voglio”.

37
33
32

Dopo l’aperitivo a bordo piscina, la cena si è tenuta al piano nobile, dove si accedeva attraverso due rampe di scale addobbate con 100 lanterne. Cascate di cristalli hanno abbellito il tableau de mariage, dove delle card indicavano il nome del tavolo degli ospiti.

21
59
20
54

Tre tavoli tondi uniti per gli sposi, con al centro un’alzata di tre metri, che di certo non passava inosservata, e una composizione di fiori da cui scendevano sfere di vetro con candele e cascate di cristalli. Tessuti bianchi e fiori hanno decorato le sedie di Simona e Valerio.

75
74
81
72

Sulla tovaglia in tulle scelta per il tavolo della confettata, ancora cristalli e i colori della festa, beige tortora e grigio scuro. Mentre il nome degli sposi è stato realizzato con dei biscotti decorati sui toni del grigio.

86
94
98
91

Il taglio della torta è avvenuto di fronte alla piscina, sulle note di una canzone di Jovanotti, mentre dall’acqua partivano delle splendide fontane di luci che hanno reso ancora più emozionante il momento.

117
120
113
116

Tag:, , , , , , , , , , , , , , ,
by
Previous Post Next Post
0 shares