Castello Xirumi, quando il sogno diventa realtà

Saremo pure moderni, ma certi sogni non passano mai di moda. E per un “vissero felici e contenti” che si rispetti, oltre al re e alla regina, occorre che ci sia anche un meraviglioso castello. E già, perché il luogo in cui sposarsi, diventa una scelta di vita meravigliosa… Per avere la propria favola personale.

Suggestivo, principesco, romantico e speciale, un castello diventa il luogo ideale in cui accogliere i propri invitati facendo respirare loro un’aria intrisa di un amore quasi cavalleresco, di una felicità gloriosa.

arabo-cena-con-tavoli-imperiali

E affinché questo sogno si trasformi in realtà, in Sicilia, immerso in uno degli agrumeti più estesi dell’Isola, in una posizione privilegiata a pochi minuti da Catania, Siracusa, Caltagirone e Ragusa e ad appena un’ora da Taormina, sorge appunto uno di quei posti dove celebrare l’amore equivale a scrivere la pagina di una nuova fiaba: il Castello Xirumi-Serravalle (www.xirumi.com), una meravigliosa struttura del XVI secolo, la cui anima e cuore è la Baronessa Ada Grimaldi, oggi affiancata dalla figlia Beatrice.

bosco2
bosco-particolare

Il suggestivo Castello di Xirumi-Serravalle si presta perfettamente per realizzare l’evento perfetto. Il mobilio antico è arricchito da bellissimi trompe-l’oeil, mentre il pavimento, in cotto siciliano antico, ha disegni che cambiano da stanza a stanza. La facciata principale in stile neogotico, introduce ad un’ampia corte interna sulla quale si aprono tutte le sale del Castello, dove si trova anche una raccolta chiesetta costruita con pietra locale, in cui un altare settecentesco in pietra bianca di Siracusa può diventare il luogo perfetto per celebrare le proprie nozze.

chiesa
chiesa1

La presenza di un vecchio frantoio, inoltre, si presta per un percorso gastronomico tutto da gustare, mentre il palmento è adatto per una dolcissima confettata.

spazio-arabo-festa
frantoio-tavolo-torta
tavola-imperiale

Senza dimenticare, gli aperitivi e i buffet di dolci nella parte esterna, a bordo piscina, che danno alla cerimonia, quel tocco di classe in più che sa fare la differenza. Oltre, a una vecchia stalla adibita a spazio per animatrici bambini.

Che aspettate, allora, a salire sulla carrozza e a raggiungere il vostro principe azzurro?

Messaggio pubblicitario

 

 

 

 

 

Previous
Simona e Valerio, un «Sì» che risuona al tintinnio dei cristalli
Castello Xirumi, quando il sogno diventa realtà