Cristina Orsatti e il suo botanical wedding nelle terre dell’Abruzzo

Featured Video Play Icon

Atmosfera medievale e profumi della natura più vera per il Botanical Wedding pensato dalla Wedding Planner Cristina Orsatti. Ecco le foto del suo shooting, che punta a fare dell’Abruzzo meta del Destination Wedding.


È la terra di Abruzzo, così verde e medievale, con il suo essere misteriosa e affascinante insieme, ad aver ispirato la Wedding Planner Cristina Orsatti nell’ideazione del Botanical Wedding protagonista dello shooting che pubblichiamo.

A muoversi tra i sentieri del castello di Roccascalegna, con lo sguardo rivolto alla vallata circostante e immersa in uno spazio che sembra quasi sospeso nel tempo, è una sposa romantica. E non avrebbe potuto essere altrimenti.

cristina orsatti

Cristina Orsatti presenta il suo Botanical Wedding

Ci siamo lasciati ispirare dalle suggestioni della nostra terra d’Abruzzo (lo shooting è stato realizzato in provincia di Chieti, ndr) – esordisce Cristina Orsattiper presentare un matrimonio dallo stile botanico, dove la natura è il fil rouge“.

I colori di riferimento non potevano che essere quelli legati alla natura. Quindi, “i verdi dell’eucalipto, dell’ulivo, delle felci – sottolinea la Wedding Plannercon un tocco di bianco e rosa pallido dei meravigliosi ranuncoli“.

cristina orsatti
cristina orsatti
cristina orsatti
cristina orsatti
cristina orsatti

Matrimonio a tema natura, il verde in ogni dettaglio

Ed è Botanical Wedding in ogni dettaglio. A partire dal bouquet, ad esempio: quasi scomposto, estremamente naturale, si distingue per fiori e foglie che danno la sensazione di essere stati appena raccolti.

Il “ring box”, il porta fedi cioè, non è da meno. Assolutamente di tendenza, ha un design geometrico ed è realizzato in vetro e oro, con anelli in vista e fiori di campo.

cristina orsatti
cristina_orsatti

Sposa romantica e decorazioni Shabby per il Botanical Wedding

Nulla è stato lasciato al caso, come nei matrimoni che seguo – aggiunge Orsatti -. Così, ho pensato di realizzare il tableau de mariage inserendolo tra specchi antichi contenuti in una vecchia valigia di pelle e una scaletta di legno d’ulivo dove appendere le Escort card con i nomi degli ospiti“.

 

cristina orsatti

La sposa, dunque, non avrebbe potuto non essere una donna romantica ed evocativa, delicata nei suoi tratti, leggera nelle sue vesti.

Per lo shooting, Cristina Orsatti ha scelto un abito Made in Italy dello stilista Stefano Blandaleone: la gonna è morbida e in pura seta, il vestito è impreziosito da dettagli di pizzo francese e ricami. L’acconciatura è raccolta, con l’obiettivo di valorizza il volto della sposa e lo scollo dell’abito.

Dulcis in fundo di questo matrimonio in stile naturale pensato dalla Wedding Planner è il design della stationary di nozze, personalizzata con un acquerello del castello di Roccascalegna handmade e realizzata su carta pregiata.

cristina orsatti
cristina_orsatti
cristina orsatti

Destination wedding Abruzzo: la location è il castello di Roccascalegna

Volevamo raccontarvi l’amore nella nostra terra d’Abruzzo – spiega Cristina Orsatti -, volevamo raccontarvi un matrimonio immerso nella natura, volevamo raccontarvi un Botanical Wedding“.

Ma la Wedding Planner voleva anche raccontare, a suo modo, tutta la bellezza dell’Abruzzo. Di un pezzo d’Italia che ha tutte le carte in regola per “affermarsi come meta per il Destination Wedding“, conclude.


Dopo il Botanical Wedding, vi consigliamo di scoprire il matrimonio in stile medievale che Cristina Orsatti ha organizzato per gli sposi Jessica e Lorenzo! 

 

Credits
Photo: Gradisca Portento
Film maker: Andrew MacKenzie
Dress: Stefano Blandaleone
Florist: Stefano Faieta
Hair Stylist and Make Up: Silvio Luciani
Stationary: Emanuela Boemi Cristina Orsatti
Press: Marco Desiderioscioli

Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares