Sì SposaItalia Collezioni riparte ad aprile: dall’1 al 4 appuntamento a Milano

La nuova edizione di Sì Sposaitalia Collezioni che partirà dal primo aprile alla Fiera di Milano si preannuncia ricca di sorprese.

Messaggio pubblicitario

Le novità sono state presentate nell’ambito di un Digital Talk.


Dopo i strabilianti risultati della scorsa edizione, Si Sposaitalia Collezioni torna dall’1 al 4 aprile con una nuova edizione della manifestazione. 
L’iniziativa, importante punto di riferimento del settore bridal a livello internazionale, quest’anno viene ampliata con tre nuove aree e uno spazio dedicato alle eccellenze italiane. 

La manifestazione non poteva non essere organizzata ancora una volta a Milano, capitale della Moda e punto di riferimento mondiale per l’industria della sposa. 

In esposizione quest’anno, infatti, non ci saranno soltanto le eccellenze made in Italy.

La manifestazione promuoverà la conoscenza anche della variegata offerta straniera al fine di incontrare la totalità dei gusti internazionali. 

Si Sposaitalia Collezioni 2021
Uno scatto della passata edizione di Sì Sposaitalia Collezioni

Sì Sposaitalia Collezioni, al via il primo tour all’estero

Ad arricchire maggiormente l’offerta anche un calendario di tour all’estero con l’obiettivo di accrescere lo sviluppo internazionale dell’iniziativa.

L’obiettivo è principalmente quello di recepire le esigenze e le richieste dei buyer stranieri al fine di progettare una fiera che venga incontro a tali necessità e sempre più aggiornata sulle novità a livello mondiale.

Messaggio pubblicitario

In questo modo, Sì Sposaitalia Collezioni avrà modo di venire a contatto con le varie realtà del settore wedding comprendendone a pieno le evoluzioni.

I contenuti derivati da questa attività di ricerca saranno poi condivisi con tutti gli interessati, sui diversi canali di comunicazione legati alla manifestazione.

Messaggio pubblicitario
sì sposaitalia collezioni

Milano Bridal Week 2022, tre nuove aree per presentare le collezioni sposa

Per l’occasione, la Fiera di Milano, sarà suddivisa in tre aree espositive.
Molto risalto alle eccellenze italiane sarà dato grazie alla creazione di una piazza chiamata “LOVE Craft“.

Si tratterà di un area speciale dedicata all’intera filiera della produzione dell’abito da sposa che  nelle giornate di attività, ospiterà varie realtà produttive.

I visitatori della Fiera potranno quindi carpirne i segreti direttamente dai maestri del settore. 

“I giovani sposi rappresentano un terzo del mercato”

In questa nuova edizione di Sì Sposaitalia Collezioni grande importanza sarà riconosciuta alla Generazione Z e ai suoi desideri. 

I giovani venuti al mondo nella seconda parte degli anni 90 nel pieno di un periodo storico dominato dalla tecnologia e dai social, rappresentano un terzo del mercato di questo settore.

E i numeri sono destinati a crescere arrivando in futuro a coprire più dell’80 per cento dei consumi.

Le ragazze appartenenti a questa fascia d’età hanno dichiarato, nell’ambito di un sondaggio sul tema, di credere nel matrimonio tradizionale e di cercare l’abito da sogno per il loro grande evento che sia anche sostenibile per l’ambiente. 

Infatti, dalle survey emerge anche che le future spose sono molto attente ai concetti di sostenibilità e sarebbero disposte a spendere di più per un abito con tali caratteristiche.

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

No Comments Yet.

Previous
Catering matrimonio, la Guida al tuo ricevimento perfetto
Sì SposaItalia Collezioni riparte ad aprile: dall’1 al 4 appuntamento a Milano

Scarica gratuitamente
Sposi Magazine 2022

VERSIONE DIGITALE