Wetaly, nasce il progetto Made in Italy che coinvolge tre grandi maison bridal

Nasce Wetaly, un progetto firmato Bellantuono Bridal Group, Maison Signore ed Elisabetta Polignano. Domenica 5 e lunedì 6 luglio all’Airport Hotel di Catania la presentazione delle nuove collezioni sposa


Le aziende italiane sono pronte a rialzarsi, a voler tornare ad una vita normale senza mai dimenticare il periodo difficile appena trascorso.

Messaggio pubblicitario

Perché è da lì che bisogna trovare la forza per un nuovo slancio, per una linfa nuova e piena di bellezza. Ed è da queste considerazioni che Bellantuono Bridal Group, Maison Signore ed Elisabetta Polignano hanno deciso dar vita a Wetaly, un progetto che ha come obiettivo quello di portare in alto il Made in Italy.

Tutto inizia con una due giorni in Sicilia, domenica 5 e lunedì 6 luglio all’Airport Hotel di Catania, con la presentazione delle nuove collezioni. Il primo evento per far sorridere le spose dopo mesi di delusioni.

Dopo la prima data nell’isola, gli abiti da sposa prenderanno il volo per Roma ed, infine, il progetto sarà lanciato ufficialmente a settembre al Sì Sposaitalia.

Wetaly

Wetaly, il 5 e 6 luglio a Catania la presentazione delle nuove collezioni sposa

Un assaggio di ritorno alla normalità. Un poter nuovamente toccare con mano i tessuti degli abiti che accompagneranno le future spose nel giorno più importante della loro vita. Una vera, prima, reazione al brutto e difficile periodo che tutti abbiamo vissuto.

È questa la premessa dell’evento apripista che si svolgerà domenica 5 e lunedì 6 luglio all’Airport Hotel di Catania.

Ed è proprio Wetaly, la società che racchiude al suo interno tre delle più grandi maison italiane, Bellantuono Bridal Group, Maison Signore ed Elisabetta Polignano, ad aver organizzato un evento unico nel suo genere. Tutte e tre unite dal profondo amore per il Made in Italy che da sempre portano in alto sia nel lavoro sartoriale dei loro abiti che per la cura dei dettagli.

Uno stile di vita, un voler tornare alle origini, al vero senso di sartorialità. Quel termine così tanto abusato e che, nelle tre maison italiane, è intrinseco nel loro DNA.
Presenteranno le collezioni 2021 e saranno a disposizione delle spose per consigli e supporto sul perfetto abito da sposa, le aziende:

  • Novel Italia con le collezioni Bellantuono Sartoria, Blumarine, Cavalli Sposa;
  • Maison Signorecon le collezioni Excellence, Victoria F., Sbiroli e Sofia Haute Couture;
  • Monnalisa srl con le collezioni Eisabetta Polignano, Elisabetta Polignano Classic ed Elisabetta Polignano Vision.

Sarà presente la Wedding Planner Maria Macchiarella con gli allestimenti realizzati da Intrecci di Fiore e Arte.

Wetaly

Un progetto nel nome del Made in Italy

«Vogliamo lasciarci alle spalle il momento difficile che abbiamo vissuto – commenta Marco Villani, direttore commerciale di Bellantuono Bridal Group. Siamo consapevoli che soltanto l’unione fa la forza e unirci ad altre due aziende così importanti del panorama internazionale ci rende fieri del progetto che stiamo portando avanti. L’evento a Catania mostra il forte legame con la Sicilia, che abbiamo scelto come prima località fisica per presentare le nuove collezioni».

«Il progetto Wetaly riguarda le migliori eccellenze italiane ed è una vera e propria evoluzione del mondo wedding – commenta l’amministratore di Maison Signore, Gino Signore. Una ripartenza del mondo bridal che inizia dalla Sicilia per poi approdare a Roma ed infine a Milano, con la presentazione ufficiale al Sì Sposaitalia, che ha come obiettivo quello di valorizzare le wedding destination italiane ed al tempo stesso mostrare l’importanza del Made in Italy, quello vero e puro».

Wetaly

Abiti da sposa 2021: a breve disponibile anche una piattaforma online

Le spose che non potranno essere presenti all’evento non dovranno disperare. Non potranno toccare con mano i pregiati tessuti ed ammirare l’eleganza degli abiti da sposa delle tre maison italiane che fanno parte di Wetaly, ma potranno ugualmente essere presenti online.

Bellantuono Bridal Group, Maison Signore ed Elisabetta Polignano vanno oltre la semplice presentazione e lanciano la prima piattaforma italiana che li vedrà protagonisti, insieme a Pignatelli sposa, di un nuovo modo di concepire la scelta dell’abito da sposa.

Le future sposine potranno sfogliare i wedding dress e farsi così un’idea delle nuove collezioni e selezionare gli abiti più in linea con il loro mood.

Wetaly

VUOI SCOPRIRE DI PIÙ SUL PROGETTO? SCOPRI IL SITO UFFICIALE WETALY.EU

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Comments Yet.

Previous
Andrea Naar Alba, destination wedding planner e designer per sogni che diventano realtà
Wetaly, nasce il progetto Made in Italy che coinvolge tre grandi maison bridal

Sposi Magazine

Gratis per te!

Compila il modulo e
scarica la tua copia
!