Travel Design, tour operator degli sposi: il viaggio di nozze è di lusso e su misura

Travel Design è il tour operator degli sposi: il viaggio di nozze non ha confini con le proposte offerte da Massimiliano Loyola e dal suo team.

Lusso e unicità sono le parole chiave di una honeymoon da sogno per le coppie che non si accontentano all’indomani del Sì. (Foto fornite da Travel Design)


Un viaggio di nozze indimenticabile è il miglior modo per mettere il sigillo al proprio matrimonio e dare il via alla vita di coppia. È per questo motivo che Travel Design da decenni offre agli sposi la possibilità di coronare i propri sogni.

I progetti di luna di miele proposti non hanno barriere: itinerari in tutto il pianeta, crociere inesauribili e perfino il giro del mondo. Indipendentemente da quale sarà la destinazione delle coppie, l’esperienza sarà luxury e tailor made.

Travel Design, il tour operator degli sposi: garanzia di qualità

Travel Design non è una semplice agenzia di viaggi, bensì un tour operator. “Dal 1998 al 2009 ci siamo occupati di vendere i nostri servizi ad intermediari, successivamente abbiamo deciso di aprirci al grande pubblico”, ha raccontato il fondatore Massimiliano Loyola.

Una scelta dettata anche dalle nuove sfide offerte dal mondo di Internet, attraverso cui è stato ampliato il modello di business. L’attività, ad oggi, ha infatti tre sedi a Roma, Milano e Bologna ma opera soprattutto online, con richieste da tutta Italia.

Il tour operator, inoltre, è entrato a far parte di Traveller Made, un esclusivo network del settore con base a Parigi, di cui fanno parte soltanto i travel designers specializzati nella realizzazione di viaggi di lusso.

L’esperienza ventennale e l’esperto team sono punti di forza per l’azienda. “Il nostro passato da professionisti del turismo ci ha permesso di sviluppare una vera e propria forma mentis. Inoltre, siamo assidui viaggiatori. È importante non dimenticarlo”.

Il lavoro più importante, infatti, è quello nel dietro le quinte, in giro per il mondo. “La vendita dal produttore al consumatore fa sì che ci sia una grande consapevolezza di quello che è il prodotto. Noi visitiamo costantemente le destinazioni che proponiamo”.

L’obiettivo è quello di offrire esperienze di qualità. “La selezione dei partner è molto severa, non vogliamo deludere i nostri clienti. Ci assicuriamo periodicamente che i servizi siano sempre eccellenti attraverso i sopralluoghi”.

È per questo motivo che le strutture alberghiere proposte sono da almeno quattro stelle. I tour e le escursioni sempre privati con una guida scelta ad hoc. Le coppie, in ogni destinazione, hanno inoltre un’assistenza a cui rivolgersi per qualsiasi esigenza.

Il valore aggiunto è rappresentato dalla trasparenza. “Ogni costo è giustificato al cliente, in modo che sia consapevole di ciò sta acquistando. È importante soprattutto nei casi in cui il rapporto qualità-prezzo di un servizio è sotto la media per cause che non dipendono da noi”.

Luna di miele di lusso e su misura: attenti ai dettagli!

La peculiarità che gli sposi amano del tour operator Travel Design è che non esistono pacchetti predefiniti. “Il nostro lavoro è sartoriale, su misura del cliente”. È per questo motivo che la fase di ascolto è fondamentale.

“Le coppie ci raccontano i loro desideri e i loro timori. È facendo un identikit delle loro personalità che proponiamo le mete più adatte. C’è sempre una soluzione, anche quando lo sposo e la sposa hanno pareri contrastanti”.

Dagli Stati Uniti al Giappone, fino al Sudafrica. Le possibilità offerte sono innumerevoli. E per i più indecisi c’è sempre il giro del mondo. “L’importante è non cadere nell’errore di seguire le mode: non sempre ciò che piace agli altri piacerà anche a noi!”, consiglia Massimiliano Loyola.

La luna di miele con Travel Design è una vera e propria luxury experience. Il tour operator elabora infatti il viaggio in ogni suo dettaglio, facendo sì che i neo sposi debbano esclusivamente viversi il loro sogno ad occhi aperti.

“Le coppie, soprattutto dopo la pandemia di Covid-19, vogliono essere sollevate da ogni preoccupazione. Il nostro obiettivo è far godere loro le emozioni del viaggio. In caso di grattacapi, ci sarà un membro del nostro team a risolverli”.

È in questo scenario che alcuni aspetti in passato superflui, ora sono indispensabili. “L’assicurazione sanitaria è una delle priorità dei viaggiatori. È per questo motivo che quelle che offriamo sono no limits”.

Viaggio di nozze, dove andare: le mete con Travel Design

La scelta su dove andare in viaggio di nozze è provvidenziale per la buona riuscita di quest’ultimo. È proprio per questo che il team di Travel Design aiuta le coppie a selezionare la destinazione perfetta.

I casi in cui l’intervento di Massimiliano Loyola e dei suoi collaboratori è stato provvidenziale sono innumerevoli. “Una coppia, ad esempio, ci aveva chiesto le Maldive, ma lo sposo rischiava di annoiarsi perché aveva voglia di visitare luoghi maggiormente ricchi di cultura”.

La soluzione è stata presto trovata. “Abbiamo proposto loro l’arcipelago delle Seychelles, che offre spiagge paradisiache al pari delle Maldive ma anche scenari urbani come la capitale Victoria con il suo mercato”.

La spinta naturalistica, dopo l’avvento del Covid-19, è sempre più forte nei viaggiatori. “In tanti, dopo due anni di stop, vogliono vivere il proprio itinerario all’aria aperta, immersi nel verde”. Le destinazioni che accontentano questo desiderio sono tante.

“L’Africa, in primis. Il safari è soltanto la chicca più gettonata, ma chi la sceglie visita anche scenari straordinari come il capo di Buona Speranza, la Boulders Beach con i pinguini, il deserto del Nanib, il Blyde River Canyon e le Cascate Vittoria”.

Ma non solo. “Il Sudamerica è un’altra meta naturalistica ideale, con la possibilità di entrare nella foresta Amazzonica. In Perù ci sono anche il sito archeologico di Machu Picchu, la montagna arcobaleno e il lago Titicaca. In Argentina invece il ghiacciaio Perito Moreno e le Cascate dell’Iguazù”.

Per coloro che intendono unire natura e cultura ci sono invece tante soluzioni diverse. “La più apprezzata negli ultimi tempi è l’Asia, in particolare Cambogia, Vietnam, Thailandia e Laos. Il Giappone, invece, ormai da quasi un decennio è sul podio”.

Un evergreen sono gli Stati Uniti. “Ora gli itinerari più gettonati sono quelli ad Ovest, con i paesaggi della California da vivere on the road e le grandi città come San Francisco e Las Vegas. Il Grand Canyon, la Red Valley e la Monument Valley sono solo alcune delle attrazioni da visitare”.

Travel Design, infine, offre alle coppie indecise una opportunità unica: il giro del mondo. “È il consiglio risolutore quando gli sposi hanno gusti contrastanti, nel caso in cui il budget e le tempistiche (circa un mese) lo consentano. Di solito rimangono sorpresi, ma una volta tornati non smettono di ringraziarci”.

Previous
Antonella D’Auria Atelier, ad ogni sposa l’abito dei suoi sogni
Travel Design, tour operator degli sposi: il viaggio di nozze è di lusso e su misura

Rivista digitale

Scarica gratuitamente l'edizione n°12 di Sposi Magazine

Sposi Magazine è la rivista delle spose, pensata per accompagnarle dal primo momento dell’organizzazione delle nozze fino al giorno del matrimonio vero e proprio.

Invieremo la rivista direttamente sulla tua casella di posta