Cadeaux de mariage, non chiamatele più bomboniere

di Fernanda Anania

Messaggio pubblicitario

Dimenticate le bomboniere che vi fanno pensare a ninnoli e vecchi oggetti da mettere sopra il comò della nonna: oggi le idee per rendere le bomboniere originali e divertenti sono tantissime. E gli ospiti non le guarderanno più come l’ennesimo ninnolo inutile da riporre nel cassetto.

Perché non scegliere, dunque, un oggetto personalizzabile con il nome di chi lo riceve o con quello degli sposi e con la data del matrimonio?

Tra le tante opzioni possibili ci sono, ad esempio, le buste con semi da piantare, sulle quali stampare anche illustrazioni e frasi a tema; oppure i timbrini, da utilizzare oltretutto come segnaposto. Stessa funzione anche per i barattoli in vetro, da riempire con ciò che si vuole (conserve, marmellate oppure piantine) e su cui apporre delle etichette personalizzate. O ancora, per un matrimonio estivo e in stile «marinaro», un’idea fresca e divertente potrebbe essere quella di regalare delle figurine e dei tatuaggi, a cui abbinare dei ciondoli o dei profumi per biancheria.

E se proprio non volete sbagliare, avete un’ulteriore opzione per accontentare davvero tutti: alla stregua di quello della confettata o del buffet, potete creare un tavolo delle bomboniere, dove declinare un tema in molteplici varianti e dare la possibilità di scegliere il proprio regalo. Individuate, quindi, un oggetto da regalare e cambiatene i dettagli: che di base sia un libro, una piantina grassa, un quadretto, una bottiglia di vino, di olio o le spezie, poco importa. Ciò che conta è individuare qualcosa che si adatti al vostro stile e al tema dell’evento, il risultato sarà davvero di grande effetto.

Previous
Milano, Ilde Garritano presenta il corso per futuri wedding planner
Cadeaux de mariage, non chiamatele più bomboniere

Scarica gratuitamente
Sposi Magazine 2022

VERSIONE DIGITALE