Gioielli da sposa, ecco quali indossare e come sceglierli

I gioielli da sposa sono il tuo personale tocco di scintillio.

Messaggio pubblicitario

Da quali puoi indossare a come sceglierli, qui ti diamo tutti i consigli utili che stai cercando.
(In copertina, foto di Sinead Dubeau Photo)


Un ricordo, un legame o un amuleto portafortuna da portare con te nel giorno delle nozze.

I gioielli da sposa sono accessori magici, dal forte valore simbolico ed emozionale capaci di farti brillare in tutta la tua essenza.

Gioielli da sposa, la tua Guida alla scelta

Perché è vero che i tuoi occhi si illumineranno di gioia, ma è vero anche che nei gioielli puoi trovare validi alleati ​🤩​

Creando i giusti abbinamenti di gioielli da sposa, infatti, il tuo Bridal look sarà assolutamente impeccabile.

Ecco perché ti dedichiamo questo articolo, per aiutarti a capire quali gioielli puoi indossare, come abbinarli al tuo abito e alla tua acconciatura, svelandoti anche le regole del Galateo dei gioielli da sposa.

Indice

  1. Quali gioielli deve indossare la sposa?
  2. Orecchini da sposa
  3. Collana da sposa 
  4. Bracciale da sposa
  5. Anelli da sposa, quali e come indossarli
  6. Il Galateo dei gioielli da sposa
  7. Gioielli sposa perle: sì o no?
  8. Come scegliere i gioielli da sposa?
  9. Gioielli sposa in base all’abito
In questa foto una parure di gioielli da sposa
Ph. Sinead Dubeau

Che gioielli può indossare una sposa?

La sposa può indossare solo gioielli veri, mentre deve assolutamente evitare i bijoux, cioè i gioielli realizzati senza metalli e pietre preziose.

Quindi sì a perle, diamanti e oro, preferibilmente bianco, ma puoi scegliere anche gioielli in oro rosa e giallo. 

La regola, comunque, è che tutti i gioielli siano dello stesso colore.

No, invece, a pietre dure dai colori accesi come il rosso del rubino e il verde dello smeraldo.

I gioielli che la sposa scegliere sono:

  • orecchini;
  • collana;
  • bracciale.

Più avanti ti parleremo anche delle regole per i gioielli da sposa e nello specifico degli anelli e dell’orologio per la sposa.


Orecchini da sposa, ecco come devono essere

I modelli di orecchini da sposa sono diversi e si adattano alla personalità e all’acconciatura della donna che li indossa.

La maggior parte delle spose opta per orecchini a lobo o a bottone che, con una perla o con diamante punto luce, sono i più minimal e discreti.

Abbina questo tipo di orecchini ad un’acconciatura raccolta o un semiraccolto.

In questa foto orecchini da sposa punto luce a bottone di Salvini
Orecchini da sposa punto luce di Salvini
In questa foto orecchini da sposa a bottone con perle e diamanti di Miluna
Orecchini di perle Miluna

Ma se preferisci orecchini più importanti, puoi valutare i pendenti semplici o i più grandi chandelier, letteralmente orecchini a lampadario.

Questi orecchini si adattano perfettamente ai capelli sciolti o semiraccolti.

In questa foto una modella indossa orecchini da sposa pendenti con cristalli e perle di Maria Elena Headpieces
Orecchini pendenti Maria Elena Headpieces
In questa foto una modella indossa orecchini a goccia pendenti di Crivelli gioielli da sposa
Orecchini Crivelli Gioielli

Infine, ci sono anche gli orecchini a cerchio di circonferenze diverse, dalla più grande alla più piccola.

In questa foto una modella indossa orecchini a cerchio di Stroili oro
Orecchini a cerchio Stroili Oro

Non hai i buchi ai lobi delle orecchie? Niente paura, perché ci sono anche gli orecchini da sposa a clip.

Mentre, se indossi piercing, la scelta di indossarli per il matrimonio spetta a te. 

Solitamente è consigliato toglierli nel giorno delle nozze. Ma se hanno un significato importante per te o semplicemente non riesci ad immaginarti senza, indossali senza troppi rimorsi.

Come scegliere gli orecchini da sposa, in base alla forma del viso

Se sei indecisa sul tipo di orecchini da indossare per le tue nozze, guardati allo specchio e cerca di capire qual è la forma del tuo viso.

Sappi infatti che, gli orecchini pendenti, sono perfetti su un viso rotondo che non presenta, cioè, zigomi evidenti e punti spigolosi. Questo tipo di orecchini ha infatti un effetto “allungante” che snellisce le guance.

Addolcisci, invece, le spigolosità del viso a diamante e del viso di forma quadrata con orecchini a cerchio o a bottone.

Se hai un viso a cuore, cioè con la fronte più ampia rispetto alla parte inferiore, bilancia la figura con orecchini pendenti a goccia.

Infine, se il tuo viso è ovale cioè dalle proporzioni praticamente perfette, puoi scegliere qualsiasi tipo di orecchini per la sposa.


Collana da sposa, scopri quale fa per te

Nel set dei gioielli da sposa, la collana non può proprio mancare.

È il tocco di luce sul tuo décolleté, che esalta la scollatura del tuo abito senza rubargli la scena.

I tipi di collana da sposa sono 4:

  1. lunga;
  2. girocollo;
  3. da schiena;
  4. con ciondolo o punto luce.

1. Collana da sposa lunga

La collana lunga scende lungo il décolleté. Con catenina e pendente o tempestata di diamanti, scegli questo tipo di collana per dare un tocco in più al tuo outfit semplice e minimal.

In questa foto una modella indossa una collana da sposa lunga con diamanti di Bulgari
Collana lunga Bulgari

È l’ideale se il tuo abito da sposa ha una scollatura a V, più o meno profonda.

2. Girocollo

La collana da sposa girocollo è per te se sei abituata ad indossare questo tipo di collane e se il tuo è un matrimonio elegante o romantico.

In questa foto una modella indossa una collana da sposa girocollo di diamanti e oro bianco di Bulgari
Collana girocollo Bulgari

È la collana perfetta se hai scelto un abito con scollo a barchetta o a cuore.

3. Collana da sposa da schiena

Se il tuo abito ha una scollatura sulla schiena, impreziosiscila con una collana pendente.

In questa foto una modella indossa un abito con scollatura sulla schiena e una collana lunga
via juvelan.net

Con catenina sottile o più spessa e più o meno lunga, questo tipo di collana è uno dei gioielli da sposa Boho chic e Country chic. 

Abbinala ad un semiraccolto con trecce per un risultato al top.

4. Punto luce o ciondolo

La collana da sposa con punto luce o con ciondolo è scelta dalle spose che cercano un gioiello semplice da abbinare ad un abito già ricco di decori e ricami.

In questa foto il décolleté di una sposa che indossa una collana con ciondolo punto luce di Comete gioielli
Collana Comete Gioielli

Con una catenina sottile, come quella veneziana, è il gioiello per la sposa minimal che non vuole rinunciare ad un pizzico di magia al collo.


Bracciale da sposa: tutti i modelli tra cui scegliere

Il bracciale completa la parure di gioielli da sposa, anche se spesso è un gioiello sconsigliato alle Bride-to-be.

La chiusura, infatti, agganciandosi al vestito potrebbe rovinare tessuto e ricami. Se scegli di indossare un bracciale per le nozze, occhio ai tuoi movimenti.

Il bracciale tennis è il preferito dalle spose. Con la sua semplice eleganza si limita a creare un punto luce al polso.

In questa foto una modella indossa un bracciale tennis di diamanti di Damiani
Bracciale tennis di diamanti Damiani

In alternativa, opta per un bracciale rigido, con o senza clip di chiusura e che sia della circonferenza esatta del tuo polso.

In questa foto un bracciale da sposa rigido di Enzo Miccio per Comete gioielli
Bracciale rigido Enzo Miccio per Comete Gioielli

Infine, c’è anche il bracciale con uno o più charms, cioè i ciondoli per bracciale. Rendi questo gioiello ancora più simbolico scegliendo charms che dicano qualcosa di te e della tua coppia.

In questa foto una modella indossa un bracciale con charms di Stroili oro
Bracciale con charms Stroili Oro

Prima di continuare, però, abbiamo da darti gli ultimi consigli sui bracciali da sposa.

Ricorda di indossare il tuo al braccio destro e mai nel sinistro per lasciare spazio solo alla fede e non indossare bracciali se hai scelto una abito da sposa con le maniche.


Anelli per la sposa: quando può indossarli

Un capitolo a parte meritano gli anelli per la sposa. 

Si tratta infatti di gioielli che non dovrebbero essere indossati all’altare. Come ti dicevamo, il ruolo di protagonista spetta solo a lei: la fede.

La regola d’oro è non indossarne nessuno né sulla mano sinistra, quella della fede, e nemmeno sulle dita della sinistra.

C’è un però. La sposa può indossare anelli purché:

  • siano stati regalati dalla sua mamma o dalla suocera;
  • si tratti di gioielli di famiglia appartenuti per esempio alla tua nonna.

Attenzione: ricorda che l’anello deve abbinarsi al resto dei tuoi Bridal jewels. Dunque, se li scegli tutti in oro giallo l’anello non potrà essere in oro bianco o rosa.

Infine, evita anelli con pietre dure dai colori accesi come il verde ed il rosso.

Opta sempre per i diamanti o per pietre preziose dai toni delicati come il quarzo o il topazio rosa e il celeste dell’acquamarina, che può essere il tuo qualcosa di blu.

In questa foto un anello con diamanti e zaffiro
Anello di Recarlo

Gioielli sposa galateo: ecco quali regole seguire

Le regole del galateo per i gioielli da sposa sono poche, ma fondamentali per fare in modo che tu sia davvero impeccabile.

La prima regola te l’abbiamo già accennata: secondo il bon ton, i gioielli della sposa devono essere veri. Al bando, quindi, la bigiotteria.

I gioielli della sposa, inoltre, devono essere pochi e abbinati tra di loro se decidi di mettere una parure composta da orecchini, collana e bracciale.

Il Galateo parla anche delle dimensioni dei gioielli da sposa che devono essere piccoli e non molto vistosi.

Parlando invece dell’orologio, la sposa non dovrebbe indossarlo, ma se non vuoi privartene, scegline uno con quadrante e cinturino di piccole dimensioni.

Infine, se ti stai chiedendo quali gioielli vengono regalati alla sposa secondo il bon ton, sappi che, oltre al bouquet da sposa, solitamente la suocera regala gli orecchini o un anello di famiglia. 


Gioielli sposa perle: sì o no?

Per tradizione, nel giorno del matrimonio non si dovrebbero regalare e indossare perle. 

Secondo una leggenda, infatti, le perle sono portatrici di lacrime come quelle delle vedove.

Che tu creda o meno alle superstizioni, sappi invece che i gioielli con perle sono tra i preferiti dalle spose perché rappresentano anche la bellezza pura, l’amore e di innocenza.

Quindi sì ad orecchini, ad un girocollo e a un bracciale di perle purché si abbinino al resto dei tuoi accessori.

In questa foto una collana di perle con ciondolo di Miluna
Collana di perle Miluna

Come scegliere i gioielli da sposa?

Per scegliere i gioielli da sposa ci sono 5 indicatori da seguire. 

1. Stile delle nozze.

I gioielli da sposa boho chic sono diversi da quelli adatti ad un matrimonio semplice o romantico. Nel primo caso, per esempio puoi optare per gioielli a chiacchierino, fatti a mano per un look perfettamente a tema.

2. Orario del matrimonio.
Se ti sposi di giorno, opta per gioielli minimal come collana e orecchini punto luce. Al contrario, se il tuo è un matrimonio serale puoi scegliere gioielli più vistosi, come un paio di orecchini chandelier.

3. Abito da sposa.
A dettare legge nella scelta dei Bridal jewels sono la scollatura e il colore dell’abito. Ma il discorso è molto ampio e ne parleremo meglio nel prossimo paragrafo.

4. Cosa sei abituata ad indossare.
Questa è una regola che vale un po’ per tutto quello che indosserai nel giorno delle nozze. Non scegliere gioielli importanti se, per esempio, non sei abituata ad indossarli tutti i giorni. Quindi no ad orecchini pendenti e collane vistose il tuo stile è semplice.

5. Less is more, cioè meno è più.
Ultima, ma non meno importante regola: non esagerare con i gioielli da sposa. Quando li avrai scelti tutti, indossali.
Se la parure ti sembra equilibrata e bilanciata non cambiare nulla. Ma se invece ti dovessi rendere conto che hai scelto troppi gioielli che ti appesantiscono, inizia ad eliminare qualcosa. D’altronde, less is more 😉​

 

Come ti abbiamo già detto sopra, infine, nel caso degli orecchini da sposa considera anche la tua acconciatura e la forma del tuo viso.


Come abbinare i gioielli all’abito da sposa?

I gioielli, come tutti gli accessori da sposa, devono essere scelti in armonia con il tuo abito, in modo tale che il tuo look sia ben bilanciato.

Nulla deve spostare l’attenzione dal vestito perché tutto, invece, deve contribuire a valorizzarlo.

❣️​ Prima di darti tutti i consigli per abbinare i gioielli all’abito, ti vogliamo ricordare di portare con te, all’ultima prova dell’abito, i gioielli che intendi indossare.

Avrai o no la conferma che sono quelli i gioielli più adatti.

Gioielli e scollatura dell’abito da sposa

Tutti i gioielli da sposa devono essere abbinati alla scollatura dell’abito. 

Se il tuo ha uno scollo è senza spalline, a cuore, dritta oppure off-shoulder, che ricade sulle spalle, puoi scegliere un paio di orecchini chandelier, purché si accordino all’acconciatura, o un collana girocollo. Il consiglio, però, è di evitare di indossarli insieme.

In questa foto una modella indossa un abito da sposa con scollatura off-shoulder di Maison Signore con orecchini pendenti abbinati
Abito da sposa con scollo off-shoulder Maison Signore

Ad una scollatura a V, sul décolleté o sulla schiena, puoi abbinare una collana lunga oppure orecchini chandelier.

In questa foto una modella indossa un abito a sirena con scollo a V di Rosa Clarà con orecchini pendenti abbinati
Abito a sirena di Rosa Clarà

Per un abito con scollatura a barchetta, scegli un punto luce e orecchini al lobo per un look davvero raffinato.

In questa foto una modella indossa un abito ampio con scollo a barchetta di Monica Loretti e orecchini al lobo abbinati
Abito da sposa con scollo a barchetta di Monica Loretti

Se il tuo è un abito da sposa con collo alto, all’americana o con scollo Sabrina, ti basterà indossare un paio di orecchini al lobo o pendenti, che siano a bottone o dalle dimensioni importanti.

In questa foto una modella indossa un abito scivolato con collo alto di Elisabetta Polignano con orecchini chandelier abbinati
Abito da sposa con scollo all’americana Elisabetta Polignano

Gioielli e colore dell’abito da sposa

I gioielli da sposa vanno abbinati anche alla sfumatura di colore dell’abito. 

Sul tuo vestito bianco ottico puoi abbinare tutte le tonalità dell’oro, ma ti consigliamo di preferire l’oro bianco, il platino e l’argento.

Mentre, se il tuo abito vira sulle tonalità del panna e dell’avorio, valorizzalo con gioielli in oro giallo oppure in oro rosa.

Ad un abito champagne, invece si abbina solo i gioielli da sposa in oro giallo. 

Infine, i gioielli in oro rosa sapranno esaltare al meglio un abito nei toni del rosa.

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

No Comments Yet.

Previous
Collezioni Wedding Martha’s Cottage 2022, tutto per un matrimonio da favola
Gioielli da sposa, ecco quali indossare e come sceglierli

Scarica gratuitamente
Sposi Magazine 2022

VERSIONE DIGITALE