Borsa del Matrimonio in Italia 2019: torna a Roma l’osservatorio sul Wedding Tourism

I prossimi 1 e 2 febbraio, a Roma, la Borsa del Matrimonio in Italia 2019. Oltre 70 buyer, in arrivo da diverse parti del mondo, si incontrano per discutere di Wedding Tourism. L’evento, B2B, offre un’ampia panoramica su prodotti e servizi Made in Italy 

Messaggio pubblicitario

Roma caput mundi, si sa. Ed ecco che i prossimi 1 e 2 febbraio, presso gli spazi de La Nuvola, oltre 70 buyer stranieri si ritroveranno in occasione di BMII – Borsa del Matrimonio in Italia 2019, osservatorio sul Wedding Tourism nato ormai cinque anni fa.

Si tratta di un’ampia panoramica su prodotti e servizi made in Italy per il giorno del matrimonio, proprio per rispondere alla crescente richiesta di nozze straniere su suolo italiano. Insomma, un incontro tra domanda e offerta, esclusivamente B2B.

Borsa del Matrimonio in Italia 2019: oltre 2mila appuntamenti one-to-one

La Borsa del Matrimonio in Italia 2019 propone, dunque, due giorni di lavori per operatori italiani e internazionali, con un totale di 2.500 appuntamenti one-to-one, già prenotati on-line. L’Agenda rappresenta un sistema semplice ed immediato per offrire ai seller una concreta opportunità di business e visibilità.

E i buyer sono in arrivo da: Brasile, Canada, Croazia, Danimarca, Francia, Germania, India, Israele, Libano, Marocco, Moldavia, Montenegro, Norvegia, Olanda, Regno Unito, Russia, Slovenia, Spagna, Stati Uniti, Sud Africa, Svezia, Ucraina e Ungheria.

Obiettivo della Borsa del Matrimonio in Italia 2019 è quello di sviluppare l’attività di incoming, divenuta oramai fondamentale per sostenere il nostro territorio e introdurre le realtà italiane concretamente nel processo di internazionalizzazione, favorendo le opportunità commerciali, attraverso l’offerta del nostro artigianato di eccellenza e la presentazione di location dai paesaggi mozzafiato”, sottolinea Ottorino Duratorre, presidente di Romafiere, società specializzata da oltre 30 anni in eventi del settore Moda Sposa e organizzatrice sia di BMII che di RomaSposa.

Alla manifestazione sarà presente anche la Regione Lazio, che avrà un’area espositiva che coinvolge otto operatori del Wedding specializzati nell’incoming turistico a Roma e nel Lazio.

PER AVERE MAGGIORI INFORMAZIONI E PARTECIPARE ALLA BORSA DEL MATRIMONIO IN ITALIA 2019, COLLEGATI AL SITO DELLA MANIFESTAZIONE. 

Messaggio pubblicitario

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

No Comments Yet.

Previous
Silvia Bettini e la sua favola moderna tra tessuti pregiati e glamour
Borsa del Matrimonio in Italia 2019: torna a Roma l’osservatorio sul Wedding Tourism

Scarica gratuitamente
Sposi Magazine 2022

VERSIONE DIGITALE