Liceo Modisteria, perché l'accessorio fa la differenza

Liceo Modisteria, perché l’accessorio fa la differenza

Liceo modisteria

Il brand bolognese Liceo Modisteria, nato due anni fa, punta ad accessori capaci di valorizzare il volto della sposa. La collezione 2019, però, comprende anche una linea di scarpe 


È l’accessorio che fa la differenza. E la mission del brand Liceo Modisteria è proprio questa, perché la sposa può farsi notare anche grazie a un oggetto giusto che indossato spicca e in molti casi risalta la bellezza.

Così, la collezione 2019 del brand bolognese nato due anni fa, punta su accessori che valorizzano il volto e i piedi delle spose.

Liceo Modisteria

Gli accessori di punta per il prossimo anno sono – spiega Francesca Fontana, di Liceo Modisteria – dei mix di gioielli dedicati ai capelli, al viso e ai piedi delle spose. Ma non solo. Si tratta di oggetti che possono essere utilizzati anche dalle invitate al matrimonio“.

Tanto che il loro obiettivo è di “permettere alla sposa di avere la possibilità di riutilizzare l’accessorio in altre occasioni. Magari durante una serata un po’ chic”, aggiunge.

Liceo Modisteria
Liceo Modisteria

Raffinati e unici, delicati e che richiamano la natura. Molti dei fermagli ricordano le forme delle foglie, altri le rose. Accessori adatti soprattutto a una sposa semplice, elegante e romantica.

Le nostre produzioni sono artigianali. Questo significa che gli oggetti sono stati tagliati e limati a mano. Il materiale che utilizziamo per realizzarli – racconta Francesca Fontana – è il metallo generico, che viene poi successivamente placcato oro o argento. Alcuni oggetti hanno anche degli inserti di Swarovski”.

Liceo Modisteria: oro e piume i simboli del 2019

Il color oro e le piume sono il tratto distintivo della collezione 2019 di Liceo Modisteria. Li ritroviamo su tiare, cappelli e fermagli. Caratteristiche che ricordano il lusso.

Abbiamo scelto il coloro oro e le grandi piume per dare l’idea alla sposa di vivere e godere del senso della vita. Vogliamo trasmettere alla protagonista di quel giorno che durante il suo matrimonio deve divertirsi”, spiega Francesca Fontana.

Molte le tiare ispirate agli anni Cinquanta che dimostrano un’attenzione al passato, ma rivisitato in chiave futura.

I preziosi accessori di Liceo Modisteria non sono solo destinati ai capelli per risaltare il viso delle spose, ma vengono inseriti anche sulle scarpe.

Scegliere la calzature perfetta da indossare il giorno più importante della vita, per le spose, si sa, non è mai semplice. Anzi, può trasformarsi in un’impresa snervante. Unire comodità e bellezza ai piedi è un altro obiettivo che si prefigge proprio il brand di Bologna.

Liceo Modisteria
Liceo Modisteria

Per noi il volto e i piedi sono importantissimi e non possono essere tralasciati. La scelta delle scarpe è fondamentale poiché il giorno del matrimonio è sicuramente stancante e richiede alla sposa molte ore in piedi. Quindi, visto che nasco come designer di calzature, ho cercato di unire la comodità alla particolarità”, afferma Francesca Fontana.

Un marchio giovane, in vita da due anni, ma con prodotti frutto di una maturità artistica e sperimentale. Ecco, quindi, l’origine del nome: Liceo Modisteria.

Perfino il colore che contraddistingue il brand, un insieme di sfumature di verde, richiama i banchi di scuola: “L’idea di Liceo Modisteria – conclude Francesca Fontana – è quella un po’ della metafora della vita e cioè che non si smette mai di imparare”.

 Scoprite le nuove collezioni di abiti da sposa 2019 e gli accessori Bridal sul nostro Speciale dedicato alla Milano Bridal Week!

Articolo di Aurora Fiorenza

by
Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares