Mysecret Sposa Collezione 2020, la sposa si muove tra Shakespeare e magia

Il segreto mantenuto fino all’ultimo, quello degli abiti scelti per il giorno del Sì, è ciò che accomuna tutte le spose. Nessuno può svelarne il mistero fino a quel momento: ed è proprio da questo concetto che nasce l’idea di Mysecret Sposa, ideata da Giorgio Lippolis e Rosalinda Pizzutilo a Putignano, vicino Bari. Dopo anni nel settore wedding la coppia ha creato la propria azienda, facendo nascere modelli senza tempo che prendono in prestito le atmosfere sognanti dei grandi classici della letteratura.

La collezione sposa 2020 è ispirata a ‘Sogno di una notte di mezza estate’di William Shakespeare“, ci ha raccontato Linda Pizzutillo live dalla Milan Bridal Week 2019. “Veste le spose che si rispecchiano nei caratteri principali dell’opera, Elena ed Ermia“. La prima più audace, bella sapendo di esserlo, un modo d’essere che si traduce in abiti dalle linee scivolate, sensuali, dal carattere deciso. E poi c’è Ermia, più insicura e dolce, iper-romantica. Per lei l’azienda ha pensato a tagli svasati ed eleganti dall’allure più sofisticata e retrò.

Un’esplorazione che mixa letteratura e cultura ma anche tessuti innovativi e che vede come principale protagonista per il 2020 la rete. “La rete è la novità più forte della nuova collezione dedicata alla sposa strong rappresentata da Elena, che però viene smorzata nel suo essere stravagante e un po’aggressiva da pizzi francesi con stampe floreali: la rete diventa così supporto di tessuti più delicati, che ci porta anche all’uso del crêpe strech, materiale che veste bene e offre comodità“. Più la linea si allarga su questi modelli, più i tessuti diventano importanti: voile di seta che crea giochi di vedo non vedo sulle gambe grazie agli spacchi importanti, ma anche georgette.

Abiti_da_Sposa_My_Secret_Sposa_2020_03
Abiti_da_Sposa_My_Secret_Sposa_2020_04
Abiti_da_Sposa_My_Secret_Sposa_2020_05

L’esigenza principale è l’equilibrio, che la sposa di Mysecret Sposa ritrova in corpetti elaborati e gonne dalle linee più sobrie, leggere. “La nostra azienda punta all’abito che si accende grazie al ricamo particolare, al tessuto innovativo. Non sono capi per la massa, ma perfetti per la sposa che intende essere diversa e differenziarsi dalle altre.

In collezione sono presenti anche modelli intercambiabili, che giocano sullo switch di body, corpetti e gonne per creare abiti ogni volta nuovi, dando al vestito un nuovo volto e offrendo alla sposa un’altissima personalizzazione che le permette di trasformarsi sotto gli occhi dei suoi ospiti nei diversi momenti della cerimonia e del ricevimento.

I trend 2020 di Mysecret Sposa non puntano sul classicismo, ma su accessori a volte trasgressivi, mai banali e originali. L’abito accollato che sul retro si apre completamente in oblò strategici, lo spacco importante, la tasca drammatica trasformano l’abito in qualcosa di unico. Distinguersi sempre, ma farlo con raffinatezza sembra essere l’obiettivo di questa azienda pugliese che ha rubato a un sogno di una notte di mezza estate il mood onirico che aleggia sulla sua nuova collezione sposa.

Vuoi seguire tutte le novità in arrivo dalla Milano Bridal Week 2019? Allora segui lo speciale di Sposi Magazine che accende i riflettori sui trend e le collezioni sposa e sposo 2020.

Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares