Abiti da sposa Green di Carlo Pignatelli, il nuovo lusso è l’ecosostenibilità

Sempre più attenta all’ambiente, l’azienda Made in Italy lancia gli abiti da sposa Green di Carlo Pignatelli. Una capsule collection dedicata al bianco e delicato mondo sposa con uno sguardo all’ecosostenibilità


Con l’arrivo delle nuove collezioni, ecco una novità in casa Carlo Pignatelli. Un progetto eco-sostenibile di abiti da sposa che, a partire dalla stagione 2021, faranno il loro ingresso nel bianco mondo bridal.

Messaggio pubblicitario

Gli abiti da sposa Green di Carlo Pignatelli segnano il nuovo corso della maison Made in Italy. Uno slancio in avanti, un importante cambiamento nello stile della futura sposa che sceglie di arrivare all’altare con indosso un vestito che ha un attento sguardo verso l’ambiente.

La maison italiana sorprende non soltanto con questa speciale capsule collection, ma anche con il suo passo in avanti nello stile, grazie a un nuovo logo e con un’immagine completamente ripensata. L’importante strategia di rebranding della maison vede la nascita della nuova linea Carlo Pignatelli sposa. 

Già lo scorso aprile, in occasione della Giornata della Terra, aveva mostrato la sua attenzione per il pianeta lanciando l’hashtag #DREAMGREEN per un contest social a favore della tutela del pianeta in collaborazione con Treedom, per piantare alberi adottandoli online a distanza.

In questa foto uno degli Abiti da sposa Green di Carlo Pignatelli

Abiti da sposa Green di Carlo Pignatelli, tre modelli dallo stile unico

Dopo averci emozionati con gli abiti da sposa Carlo Pignatelli 2020, ispirati alla natura e alla ricchezza delle dimore aristocratiche, la collezione Green è un vero sussulto di bellezza ed unicità.

Realizzata con tessuti e materiali che rispondono a rigorose certificazioni internazionali, la capsule collection ed è formata da tre creazioni sartoriali speciali:

  • Un abito scivolato linea sirena,
  • Un romantico abito con scollatura americana,
  • Ed un vestito caratterizzato da lunghezze asimmetriche.

Collezione Green, tessuti ecosostenibili per le creazioni della maison italiana

I tessuti della collezione di abiti da sposa Green di Carlo Pignatelli sono destinati a tutte quelle donne che hanno a cuore il pianeta e decidono di proteggerlo attraverso l’uso di materiali dal basso impatto ambientale, sia in fase di produzione che di smaltimento.

Messaggio pubblicitario

Tra i materiali usati nei bridal dress fa capolino il jacquard in cupro mano daino, certificato GRS-Global Recycle Standard, di origine vegetale che prende vita dal riciclo di un cascame dell’industria cotoniera.

La lavorazione Entre-a-deux floreale in macramé è creata in esclusiva per Carlo Pignatelli e realizzata con filato di cotone GOTS-Global Organic Textile Standard. La fibra proviene da agricoltura biologica secondo il rispetto di criteri ambientali e sociali applicati a tutti i livelli della produzione. Il filato utilizzato è naturale, senza sostanze tossicologiche nella lavorazione.

Anche l’organza, sia unita che ricamata, che è stata creata in esclusiva per questi abiti della maison, è certificata GOTS.

L’intero abito è realizzato con tessuti ecosostenibili. Anche la fodera, infatti, è in saglia di viscosa, particolarmente indicata per le sue caratteristiche di assorbimento e gestione dell’umidità, certificata FSC-Forest Stewardship Council e che viene creata con filato proveniente da foreste che corrispondono agli standard ambientali, sociali ed economici sui quali vigila una catena di custodia.

In questa foto uno degli Abiti da sposa Green di Carlo Pignatelli

Carlo Pignatelli 2021, romanticismo e modernità per la capsule collection

Gli abiti da sposa Green di Carlo Pignatelli hanno una vera e propria mission. Far sapere a tutti che il nuovo lusso è il rispetto dell’ambiente e che questo deve esser abbracciato dall’intero mondo della moda e della sposa.

Lo fa con una collezione composta da tre abiti che sono studiati per abbracciare i gusti di tutte le donne. Romanticismo, modernità, tradizione, eleganza e grande bellezza si mixano con la seduzione nei bridal dress.

“Con la presentazione della proposta bridal per il 2021, presentiamo la nuova capsule sposa Green, 100% certificata, e sveliamo interamente il nostro nuovo corso stilistico, partito a gennaio scorso con le collezioni uomo. Un’immagine completamente rinnovata, a partire dal logo Carlo Pignatelli Sposa. Inoltre, sentivamo che fosse arrivato il momento di spingere ulteriormente l’acceleratore sul nuovo lusso: il rispetto per l’ambiente. Un processo che ormai abbiamo incluso tra le nostre best practice e che si traduce sia in collezioni con tessuti sostenibili come la nuova capsule sposa, nel pieno del rispetto di certificazioni rigorose, ma anche in azioni e progetti come quello con Treedom per ridurre l’impatto della maison e sensibilizzare il nostro pubblico”.

In questa foto uno degli Abiti da sposa Green di Carlo Pignatelli

VUOI SAPERNE DI PIÙ SULLA COLLEZIONE GREEN DI CARLO PIGNATELLI? SCOPRILA SU CARLOPIGNATELLI.COM

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Comments Yet.

Previous
Maison Mirage acquisisce lo storico brand Nadia Orlando
Abiti da sposa Green di Carlo Pignatelli, il nuovo lusso è l’ecosostenibilità

Sposi Magazine

Gratis per te!

Compila il modulo e
scarica la tua copia
!