Documenti viaggio di nozze: quali non dimenticare (per nessun motivo!)

Portare con te tutti i documenti viaggio di nozze ti farà partire serena, senza temere alcun intoppo.

Messaggio pubblicitario

Ecco perché, in quest’articolo, ti spieghiamo quali non devono proprio mancare nella tua valigia, in base alla destinazione che hai scelto.


Hai scelto la meta e, con il tuo futuro marito, hai già iniziato a sognare esperienze, tappe e itinerari. 

Ma prima di bloccare date e voli e fare i bagagli, ti servono i documenti viaggio di nozze.

La burocrazia – come sempre! – è sicuramente la parte più noiosa del viaggio, ma conoscere e avere con te tutta la documentazione necessaria per la tua Honeymoon ti consentirà di evitare stress, brutte sorprese e spese extra inattese all’arrivo in aeroporto.

Documenti viaggio di nozze, la Guida anti-panico da burocrazia

Che tu abbia scelto di viaggiare verso un Paese estero o di rimanere in Italia, devi essere certa di aver raccolto tutti, ma proprio tutti i documenti per il viaggio di nozze.

In quest’articolo ti daremo le informazioni e le notizie di cui hai bisogno per farti arrivare serena a destinazione.

Pronti? Si vola! ✈️​

Messaggio pubblicitario

Indice

  1. Documenti per il viaggio di nozze negli Usa
  2. Quali documenti per la Luna di Miele all’estero?
  3. I documenti per il viaggio di nozze in Italia
  4. Le mete per il viaggio di nozze senza passaporto
  5. I documenti da ritirare in agenzia prima del viaggio di nozze
  6. E ci sono anche i documenti Covid per viaggio di nozze
In questa una coppia sulle strisce pedonali prima di entrare in aeroporto per il loro viaggio di nozze. Lei tiene una mano poggiata sul petto di lui e una gamba alzata. Entrambi tengono con una mano un trolley

Documenti viaggio nozze Usa, ecco tutto il necessario

Per il tuo viaggio di nozze negli Stati Uniti d’America tu e il tuo futuro marito dovrete avere con voi:

  • il passaporto elettronico
    Con data di scadenza successiva alla data prevista per il rientro in Italia. Il passaporto elettronico è ormai l’unico tipo di passaporto rilasciato dalla Questura della città di residenza.

    Si chiama passaporto elettronico perché sulla prima pagina, dove sono presenti la tua foto e tutti i tuoi dati personali, è inserito anche un microchip con tutti i dati sensibili della persona, tra cui recapiti, impronta digitale e firma digitalizzata leggibile dagli scanner presenti in aeroporto.

  • l’ESTA
    Cioè l’Electronic System for Travel Authorization che in italiano significa il “sistema elettronico di autorizzazione di viaggio”.

    A partire dal 2016, l’ESTA è un documento necessario per l’ingresso per turismo negli Usa (con un soggiorno non superiore ai 90 giorni, cioè 3 mesi) che autorizza il tuo viaggio negli Stati Uniti senza visto di ingresso per studio o lavoro.
In questa foto una veduta della Statua della Libertà

Per richiedere l’ESTA online devi compilare un form, cioè un modulo, entro e non oltre 72 ore, cioè 3 giorni prima della partenza. Ti consigliamo, però, di farlo con un po’ di anticipo, circa 1 mese prima, per evitare ritardi.

Il form è personale e quindi tu e tuo marito dovrete compilarlo singolarmente inserendo:

  • dati anagrafici;
  • professione;
  • motivi del viaggio negli Usa;
  • eventuali precedenti penali;
  • contatti in Italia (puoi inserire il contatto di un tuo genitore, un fratello, una sorella o un amico);
  • indirizzo dell’alloggio negli Usa.

Dopo tutti i controlli necessari, riceverai l’autorizzazione ad entrare negli Usa circa 24 ore dopo la compilazione del form.

L’ESTA ha validità di 2 anni o fino alla scadenza del passaporto, dopodiché non è più utilizzabile.

Se tu o il tuo compagno siete già stati negli Usa, controllate la data di inizio e scadenza dell’ESTA, se potete quindi ancora utilizzarlo o se dovete richiederlo nuovamente.

Torna all’indice


Documenti viaggio nozze estero: dal passaporto al visto, cosa portare

Se il tuo sogno è una Luna di Miele in un Paese lontano diverso dall’Italia, devi raccogliere i seguenti documenti per il viaggio di nozze all’estero:

  • passaporto con validità residua di almeno 6 mesi (ma in alcuni casi può essere richiesto un passaporto con validità residua superiore o inferiore).

    Se non hai il passaporto, dovrai richiederlo in Questura e portare con te, insieme alla richiesta di passaporto, anche la carta di identità in corso di validità, 2 fototessere formato passaporto, la ricevuta del pagamento tramite conto corrente postale di 42,50 euro, una marca da bollo da 73,50 euro. 

    Dopo circa 10/15 giorni verrai contattato per il ritiro del tuo documento. Se il tuo passaporto invece è scaduto – dopo 10 anni -, dovrai richiederne uno nuovo consegnando, oltre ai documenti che ti abbiamo elencato, anche il vecchio passaporto vecchio.

  • eventuale visto richiesto nel/nei Paese/i di destinazione;

  • assicurazione di viaggio sui bagagli e sui voli aerei;

  • assicurazione sanitaria che possa coprire eventuali spese mediche all’estero, il rimpatrio aereo d’emergenza o lo spostamento in un altro Paese;

  • eventuali certificati di vaccinazioni obbligatorie nel/nei Paese/i di destinazione;

  • biglietti aerei di andata e ritorno;

  • voucher per transfer (auto, autobus, treni dall’aeroporto o porto verso il luogo in cui tu e tuo marito alloggerete e viceversa) e prenotazioni in hotel e resort;

  • patente di guida internazionale o permesso di guida internazionale cioè il duplicato in lingua inglese della patente di guida che autorizza chi è già in possesso della patente di guida a poter circolare all’estero nei Paesi dove la patente italiana non è riconosciuta (fondamentale se decidi di affittare uno scooter o un’auto durante il tuo viaggio di nozze).

    Per ottenere la patente di guida internazionale non è necessario sostenere un esame, ma devi recarti nel tuo Comune di residenza per autenticare la tua foto e successivamente in un ufficio Aci per il ritiro del duplicato.
    Ha un costo di circa 150 euro;

  • documenti dei tuoi figli (se ne hai già e hai deciso di partire per il tuo viaggio di nozze anche con loro).
    I minorenni devono viaggiare per legge con documenti individuali, vale a dire passaporto e carta di identità valida per l’espatrio, nei Paesi dove è valida.

    Sul passaporto possono essere riportati i nomi dei genitori. In caso contrario, ricordati di munirti anche di un certificato di stato di famiglia o dell’estratto di nascita che potrebbero essere richiesti alla frontiera.

​✨​ Un consiglio preziosissimo

Prima di partire, ricorda di visitare sempre il sito della Farnesina Viaggiare Sicuri, dove, nella scheda di riferimento, puoi trovare notizie aggiornate sul tuo Paese di destinazione, di chiedere conferma al tuo agente di viaggio o tour operator e di registrarti su DoveSiamoNelMondo, sul sito o scaricando l’app, per comunicare all’Unità di Crisi l’itinerario del tuo viaggio e renderti rintracciabile in caso di emergenza.

In questa foto una veduta del Monte Fuji a Tokio con i fiori di ciliegio

Viaggio di nozze in Giappone

Per il viaggio di nozze in Giappone è necessario:

  • passaporto in corso di validità;
  • biglietto di andata e ritorno per l’Italia.

Viaggiare senza visto in Giappone è possibile, ma il soggiorno non deve superare i 90 giorni, cioè i 3 mesi di permanenza nel Paese.

Viaggio di nozze in Sudafrica

Il viaggio di nozze in Sudafrica è possibile se tu e tuo marito avete:

  • passaporto con almeno 30 giorni di validità residua e con almeno 2 pagine di visto bianche;
  • biglietto di andata e ritorno per l’Italia;
  • vaccinazione contro la febbre gialla.

Per andare in Sudafrica, ad ogni modo, non è necessario un visto per soggiorni inferiori ai 90 giorni.

In questa foto una donna sorridente in aeroporto si volta di spalle tenendo con la mano destra un trolley. Indossa un trench

In Messico

Puoi partire in viaggio di nozze per il Messico se sei in possesso di:

  • passaporto con validità minima pari o superiore al periodo di soggiorno nel Paese;
  • biglietto di ritorno in Italia che deve essere presentato obbligatoriamente all’ufficio immigrazione presente in aeroporto.

Per viaggiare in Messico non ci sono vaccinazioni obbligatorie, ma consigliate come quelle per epatite A e B, salmonella e morbillo.

Ti consigliamo, quindi, di consultare il tuo medico di base per maggiori informazioni a riguardo.

Documenti per la Luna di Miele in Australia

Se hai scelto l’Australia come meta del tuo viaggio di nozze dovrai munirti di:

  • passaporto in corso di validità;
  • e-visitor visa, cioè il visto di ingresso da richiedere online sul sito del Governo australiano.

Il visto ha durata di 90 giorni, cioè 3 mesi, ma se tu e/o il tuo compagno avete meno di 31 anni potete richiedere anche un visto per vacanza-lavoro della durata di 12 mesi. 

Honeymoon in Thailandia

Per vivere la tua Honeymoon da sogno in Thailandia, devi essere munita passaporto con almeno sei mesi di validità residua e almeno due pagine libere rimanenti per l’apposizione del visto.

Messaggio pubblicitario

Occhio però perché il visto è necessario se soggiornerai in Thailandia per più di 30 giorni, cioè 1 mese.

Porta con te solo il passaporto originale: in Thailandia, per legge, i turisti non possono presentare copie del passaporto.

Torna all’indice


Documenti viaggio nozze Italia, cosa non dimenticare

Costiera Amalfitana, Capri, Sardegna e non solo. L’Italia offre mete affascinanti e straordinarie per una luna di miele da sogno!

Se sei innamorata delle spiagge paradisiache dello Stivale e della cultura e dell’arte che può offrire, prepara i tuoi documenti per il viaggio di nozze in Italia.

Per il viaggio di nozze in Italia devi portare con te:

  • carta di identità*;
  • tessera sanitaria (se tu o tuo marito vi ritrovate a dover richiedere cure mediche o l’accesso alla vostra cartella sanitaria con esami e certificati);
  • patente di guida (in caso di spostamenti in auto o di noleggio di mezzi come scooter o automobili);
  • libretto di circolazione e assicurazione auto (se la tua è una Honeymoon on the road e tu e tuo marito vi spostate con la vostra auto).

* Tra i documenti di riconoscimento validi in Italia, oltre alla carta d’identità, secondo il Decreto del 2000 del Presidente della Repubblica, ci sono anche: la patente nautica, il libretto di pensione, il patentino di abilitazione alla conduzione di impianti termici, il porto d’armi, le tessere di riconoscimento “purché munite di fotografia e di timbro o di altra segnatura equivalente, rilasciate da un’amministrazione dello Stato”.

Torna all’indice


In questa foto una coppia a Piazza San Marco a Venezia. Lei sulle spalle di lui sorride fingendo di planare con le braccia. Lui la guarda e sorride

Dove andare in viaggio di nozze senza passaporto?

Se ti stai chiedendo dove andare in viaggio di nozze senza passaporto, le mete certamente non mancano!

Oltre alle tappe italiane, non è richiesto il passaporto, ma solo la carta d’identità valida per l’espatrio per il viaggio di nozze in:

  • Unione Europea (in questo caso porta con te anche la tessera sanitaria in caso di richiesta di cure mediche in ospedale);
  • alcune nazioni che dipendono da Stati europei, come alcune isole dei Caraibi (per esempio Guadalupa e Martinica), le isole Azzorre e Madeira e Guyana Francese;
  • Egitto (dove però è richiesto anche un visto con 30 giorni di validità);
  • Macedona;
  • Turchia;
  • Tunisia;
  • Marocco;
  • Irlanda;
  • Islanda;

Torna all’indice


E non scordare i documenti viaggio nozze in agenzia!

Oltre ai documenti personali, prima di partire devi assicurarti di avere con te anche tutti i documenti per il viaggio di nozze che ti rilascerà l’agenzia a pochi giorni dalla partenza.

Che siano raccolti in un opuscolo, in un raccoglitore o in una app da scaricare sul tuo smartphone, sono tutti documenti pratici che ti serviranno per tutto l’itinerario.

I documenti del viaggio di nozze dell’agenzia comprendono: tutti i biglietti aerei intercontinentali e interni (se previsti); il sommario delle attività e i servizi offerti; il programma di viaggio con i dettagli dell’itinerario; gli indirizzi delle strutture in cui alloggerete e i recapiti telefonici d’emergenza del tour operator e del referente sul luogo; voucher/ricevute dei servizi prenotati (hotel, resort, transfer ed escursioni), assicurazione di viaggio.

A questi si aggiungono anche: mappe della città e consigli sulle attrazioni da visitare; informazioni sui Paesi di destinazione come requisiti di ingresso, valuta, telefonia, usi e costumi e norme di comportamento.

Prima di partire controlla e studia tutti i documenti forniti dall’agenzia per verificare che sia tutto in regola.

Torna all’indice


In questa foto i documenti per il viaggio di nozze: passaporto e visto

Documenti viaggio nozze Covid-19: quali e quando servono

Da gennaio 2022 i viaggi di nozze internazionali, seppur con graduali aperture, sono nuovamente permessi, sempre nel rispetto delle relative norme anti-Covid.

Quindi, per recarti nella maggior parte delle destinazioni extra-europee dovrai portare con te, insieme ai documenti che ti abbiamo elencato, la documentazione che attesta il completamento del ciclo vaccinale (3 dosi di vaccino).

Porta il tuo Green pass sia in formato cartaceo che digitale, in caso di assenza di connessione internet sul tuo cellulare. 

Inoltre, in alcuni Paesi come il Giappone nel momento in cui scriviamo, è richiesto anche l’esito negativo di un tampone molecolare (che puoi trovare indicato come PCR).  

Mentre per viaggiare in alcuni Paesi come Singapore, Malesia e Indonesia, è necessario anche scaricare la o le app di tracciamento spesso richieste per l’accesso ad attrazioni, musei o luoghi di interesse.

In altre nazioni come le Maldive, infine, può essere richiesta la compilazione di un’autodichiarazione in cui bisogna specificare l’assenza di sintomi e di contatto con persone positive nei giorni precedenti l’arrivo.

Torna all’indice


🧳​ Dubbi sulla tua Luna di Miele? Dalle mete a cosa mettere in valigia, leggi tutto sul viaggio di nozze che hai sempre sognato! 🧳​


 

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

No Comments Yet.

Previous
Enrico Brignano e Flora Canto sposi, il matrimonio celebrato a Ladispoli
Documenti viaggio di nozze: quali non dimenticare (per nessun motivo!)

Scarica gratuitamente
Sposi Magazine 2022

VERSIONE DIGITALE