Tradizioni per la sposa, “qualcosa di…”

Non c’è sposa che osi sfidare la sorte infrangendo le tradizioni legate al suo abito e a quello che deve indossare. Ogni luogo di appartenenza ha le sue credenze, ma tutte le spose – almeno in Italia – seguono la vecchia regola del “qualcosa di..”, ereditato dal nord Europa e che già si praticava nel XIX secolo.

Messaggio pubblicitario

Qualcosa di vecchio
Indossare qualche cosa di vecchio, simboleggia il legame della sposa con il suo passato e con tutto ciò che c’è stato prima del matrimonio. Generalmente, rappresenta il rapporto con la famiglia d’origine della sposa. Spesso è un oggetto che viene tramandato di generazione in generazione: un gioiello o in casi più rari, lo stesso abito, naturalmente riadattato in base alla fisicità della sposa. In alternativa, è possibile cucire all’interno del nuovo abito, un pezzo di stoffa di quello di famiglia, la tradizione sarà rispettata comunque. Altre idee, possono essere per esempio un gioiello lasciato in eredità,  un vecchio segnalibro per contrassegnare le letture della cerimonia, un cuscinetto per gli anelli utilizzato durante l’infanzia e così via.

Qualcosa di nuovo
Come una sorta di augurio per la nuova vita da donna sposata, generalmente si tratta dell’abito stesso, ma nel caso l’abito sia di famiglia, il nuovo potrà essere rappresentato dagli accessori quali: guanti, stola, velo, scarpe, gioielli…

Messaggio pubblicitario

Qualcosa di prestato
Indossare qualche cosa di prestato simboleggia il forte legame, tra la persona che presta l’oggetto e la sposa, in questo momento delicato di passaggio dalla vecchia vita a quella nuova. Naturalmente l’oggetto prestato, va restituito. Si può trattare di gioielli ma anche di qualsiasi altra cosa.

Messaggio pubblicitario

Qualcosa di regalato
Simbolo dell’affetto che le persone vicine alla sposa provano per lei, al contrario dell’oggetto prestato questo diventerà di proprietà della sposa.

Qualcosa di blu
Il blu era associato alla lealtà, alla purezza e alla fedeltà. In passato le spose vestivano appunto di blu. Si è passati poi ad avvolgere il punto vita dell’abito nuziale con una fascia blu. Oggi, le spose scelgono di indossare una giarrettiera sotto l’abito da sposa adornata da un fiocco blu. In alternativa si possono scegliere scarpe, orecchini o l’intimo da sposa, naturalmente blu!

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Comments Yet.

Previous
I matrimoni vip del 2016: chi si è sposato e chi si sposerà
Tradizioni per la sposa, “qualcosa di…”

Scarica gratuitamente
Sposi Magazine 2022

VERSIONE DIGITALE