Masseria Roseto, la “Casa degli Sposi” tra natura e tradizione

In un territorio ricco di storia e tradizioni, Masseria Roseto è la cornice perfetta per chi desidera il matrimonio su misura. Accoglie le coppie di sposi e i loro invitati facendoli sentire a casa.


“Ospite entra tranquillamente, i padroni di casa ti apriranno il cuore.”. Con questa frase scritta in latino su una vecchia targa situata all’ingresso, Masseria Roseto apre le porte ai suoi sposi e agli invitati.

La secolare location, immersa nel verde della natura, è unica nel suo genere. Tra calore, tranquillità ed eleganza Masseria Roseto rende indimenticabile il sogno di tante coppie di futuri sposi.

masseria roseto

Masseria Roseto è la “Casa degli Sposi”

Masseria Roseto, da generazioni di proprietà della famiglia Cotroneo ha acquisito con il passare degli anni un fascino d’altri tempi: dagli spazi interni a quelli esterni fino all’arredamento. Ogni dettaglio della struttura richiama la tradizione e l’amore per questa terra.

“Con i lavori di ristrutturazione del 2009, da Masseria è diventata Casa degli Sposi dove gli ospiti non sono ospiti ma bensì padroni. Vengono accolti con il calore di una famiglia vera, la nostra.” Racconta la proprietaria Filomena Pacelli.

A fare da cornice alla bellezza di Masseria Roseto, il verde rigoglioso di uno dei paesaggi più belli d’Italia, la bellissima Contrada di Roseto, in provincia di Benevento.

Masseria Roseto

Matrimonio in masseria: gli spazi della struttura

Quella della Masseria Roseto è una storia che prosegue senza sosta nel tempo ed è proprio questo, oltre all’eleganza e alla tradizione, l’elemento predominante che è possibile ritrovare nei matrimoni celebrati e festeggiati al suo interno.

Grazie ai restauri degli ambienti della Masseria, l’antica struttura – che all’epoca era un vecchio convento – ha conservato il suo fascino arricchendosi però di tutti i comfort moderni.

Messaggio pubblicitario

Tutti gli spazi possono essere utilizzati dalle coppie di sposi. Nell’enorme aia è possibile ad esempio accogliere gli invitati per l’aperitivo, in giardino servire l’antipasto a vista dei prodotti tipici e nelle sale – con una capienza totale di 350 posti a sedere – il pranzo o la cena. Masseria Roseto inoltre mette a disposizione per il soggiorno di sposi ed invitati dieci elegantissime camere.

masseria roseto
masseria roseto
masseria roseto
masseria roseto

Rito civile in Masseria con location in esclusiva

All’interno dell’incantevole Masseria Roseto, immersi nella tranquillità della natura, gli sposi hanno la possibilità di celebrare il proprio matrimonio con rito civile personalizzandolo in base alle loro preferenze.

“Da noi non esiste uno standard, ogni coppia crea il suo wedding day su misura. Ci è capitato di ospitare matrimoni a tema country, country chic, eleganti… insomma, unici.” Afferma Filomena Pacelli.

Inoltre, Masseria Roseto per accogliere sposi ed invitati proprio come in una grande famiglia, ospita un solo evento al giorno. Tutte le coppie sia italiane che straniere che scelgono di coronare il loro sogno d’amore tra le sue mura, avranno dunque l’intera location in esclusiva. La loro “Casa degli Sposi”.

masseria roseto
masseria roseto
masseria roseto

Il menù del matrimonio con i prodotti della Masseria Roseto

Come da antica tradizione, la Masseria Roseto produce anche i prodotti tipici del territorio come l’olio extra vergine d’Oliva e i vini “Don Alfredo”, “Donna Teresina” e il “Rosato di Roseto”.

Grazie all’ampia scelta delle prelibatezze della famiglia Cotroneo, gli sposi possono scegliere i prodotti nostrani da inserire all’interno del menù del ricevimento. Insomma, un matrimonio su misura in tutti i sensi!

masseria roseto

Per scoprire le disponibilità di Masseria Roseto e per mettervi in contatto, potete visitare il sito della location!

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Comments Yet.

Previous
Nicole 2019, sei collezioni per donne eleganti, romantiche e sensuali
Masseria Roseto, la “Casa degli Sposi” tra natura e tradizione