Luigi Convertini 2020, tre stili raccontano le emozioni del grande giorno

Luigi Convertini 2020

Quell’emozione che solo un abito sa dare, quel batticuore che gira intorno al matrimonio. Su queste sensazioni si basa la linea Luigi Convertini 2020 che punta su abiti in lana, leggerissima e dall’effetto morbido, e colori decisi come il grigio e il blu


Si sa che la sposa è la grande protagonista della giornata con quel suo abito bianco pronto a far innamorare ogni singolo invitato. Ma lo sposo non è da meno. Lui, così bello e fiero, aspetta all’altare la sua futura moglie in attesa di unirsi per sempre in matrimonio e realizzare il suo sogno di vivere una vita felice solo e soltanto con lei.

Non tutti pensano all’importanza della scelta dello sposo. Decidere cosa indossare il giorno del proprio matrimonio è fondamentale. L’abito deve sembrare disegnato proprio per chi lo indossa, deve esaltare i punti di forza dello sposo. Non solo un taglio che cade a pennello realizzato con tessuti pregiati. Ma anche dettagli che ne esaltano la bellezza e che non sono mai lasciati al caso.

Luigi_Convertini_Barocco_2

Luigi Convertini 2020, tradizione, amore ed emozione

La collezione è dinamica ed eclettica. Modelli alternativi che si rifanno al prêt-à-porter e che sono stati presentati alla Milano Bridal Week e alla Barcelona Bridal Week riscuotendo un ottimo successo.

La filosofia dell’azienda è quella della ricerca della sartorialità, quell’attenzione ai dettagli che esaltano la personalità di chi lo indossa, ma spostandosi dalla visione dell’uomo classica.
Gli stili, rigorosamente Made in Italy o come preferisce definirle lo stilista “Made in Martina Franca”, sono tre:

  • Barocco, che si afferma per l’evoluzione dei dettagli e per un effetto leggero e soft,
  • Prêt-à-porter, una linea raffinata dai tessuti di alta qualità,
  • Fashion, una linea dedicata allo sposo unconvential.
Luigi_Convertini_Barocco_1
Luigi Convertini 2020
Luigi Convertini 2020

Abiti da sposo Luigi Convertini 2020, modelli giovani ed innovativi

Come ci ha mostrato in esclusiva a Milano lo stesso Luigi Convertini in un’intervista alla nostra direttrice, la collezione 2020 è destinata a sposi eclettici ed originali.

Tra i modelli di abiti da sposo Luigi Convertini via libera allo smoking, con micro disegni, pied de poule e principe di Galles, indossato non con il classico papillon ma con una delicata cravatta per dare un effetto nuovo ed originale.

Presente anche il mezzo tight e il vestito da sposo effetto coreano, che dona a chi lo indossa un’aria distinta grazie ai particolari non convenzionali e ricercati.

Le giacche sono strette, soprattutto nella linea fashion. Modelli molto giovanili e particolari, come ad esempio quello asimmetrico, lungo dietro e più corto davanti che slancia la figura e regala un’originalità senza precedenti al vestito da sposo.

Luigi Convertini 2020

Tessuti pregiati ed innovativi per gli abiti da sposo Luigi Convertini

Sposare la lana, nel mondo degli abiti da sposo, è una vera innovazione. E così nella collezione Luigi Convertini 2020 spazio a questo tessuto sobrio che si unisce ai tagli unici, proposti dall’azienda per il prossimo anno.

Accanto alla lana, nei vestiti da sposo, spiccano il cotone ed il poliestere misto lana. Materiali che si ritrovano nelle linee della maison italiana e che danno libertà allo sposo di muoversi per l’intera giornata e godersi pienamente la sua grande festa.

Luigi Convertini 2020

Collezione Luigi Convertini 2020: sì al blu e al grigio

Il grigio, in tutte le sue sfumature, è il colore che domina nella collezione di abiti da sposo Luigi Convertini 2020: dal chiaro al medio per arrivare alla tonalità più scura. Nuance che si adattano ai diversi momenti della giornata e che si trasformano in base al mood del matrimonio.

Dedicati ai più estrosi, e a chi ama considerarsi un gentleman nella vita di tutti i giorni e non vuole allontanare la propria anima durante il matrimonio, l’abito in principe di Galles e in pied de poule.

Il blu e il nero rimangono dei passe-partout per gli sposi più tradizionali, ma vengono resi unici da dettagli colorati, come il bronzo, bottoni lurex, ed ancora cerniere nel gilet che danno lucentezza all’intero abito.

Unica certezza per lo sposo 2020: il lucido è abolito! Per tutto il resto basta seguire le emozioni ed il proprio cuore.

Luigi Convertini 2020

VUOI SCOPRIRE TUTTI GLI ABITI DELLA COLLEZIONE 2020 DI LUIGI CONVERTINI? GUARDA IL VIDEO DI PRESENTAZIONE NEL SITO UFFICIALE DELLA MAISON ITALIANA.

Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares