Dieta, massaggi e sport, per una sposa “a prova di abito”

di Chiara Lizio

È quasi peggio della prova costume: entrare nell’abito da sposa con una silhouette invidiabile, sembrare bellissima ed emanare una luce unica nel giorno più bello, è il desiderio di tutte le donne in procinto di dire «Sì».

Messaggio pubblicitario

Dalle sedute di massaggi linfodrenanti o dimagranti (da effettuare qualche settimana prima di arrivare all’altare) all’epilazione parziale o completa, fino a trattamenti last minute come manicure e pedicure, ce n’è per tutti i gusti e per tutte le tasche.

Insieme all’estetica, poi, anche la reflessologia plantare, tecnica curativa che trae origine dalla medicina cinese: si tratta di una microstimolazione dei vari punti della pianta del piede, cui corrisponde il benessere di un organo del corpo.

Lo step più difficile arriva quando bisogna fare i conti con la bilancia, la prova più temuta.

Ne hanno escogitate di tutti i colori per fare entrare gli sposi nell’abito con una linea impeccabile: dal diario su cui annotare tutto ciò che si mangia e si beve nell’arco della giornata – una sorta di bollettino delle calorie, suggerito dai ricercatori del Fred Hutchinson Cancer Research Center di Seattle – ai siti web come myfooddiary.com, myfitnesspal.com e fitday.com che, non solo forniscono segreti per mantenere la linea, ma consentono anche il conteggio di grassi e zuccheri consumati.

Tra le ultime trovate in fatto di diete, quella del gruppo sanguigno: le persone di gruppo 0  che vogliono perdere i chili di troppo, ad esempio, devono associare all’attività fisica, un’alimentazione ricca di pesce, carne rossa, fegato, verza, broccoli e spinaci che attivano il metabolismo.

Per il gruppo A, poco tollerante verso la carne, invece, via libera ad alimenti a base di soia, oli vegetali e ortaggi che agevolano la digestione e stimolano il metabolismo.

Messaggio pubblicitario

Da rispettare, poi, il numero di pasti nell’arco delle 24 ore: devono essere cinque, tre principali e due spuntini. Due i litri di acqua per depurare l’organismo e una costante attività sportiva: bastano anche 30 minuti al giorno di passeggiata o pedalata in bicicletta.

Infine, anche il sonno è fondamentale: uno studio condotto su topi ha dimostrato che gli animali che dormono con la luce tendono più facilmente all’obesità, mentre chi riposa con il buio pesto brucia più calorie.

Sostieni Sposi Magazine

Cara lettrice,
sin dall’inizio di questo periodo di emergenza sanitaria, la redazione di Sposi Magazine non si è mai fermata. I giornalisti sono al lavoro ogni giorno per offrirti contenuti utili e affidabili, con l’obiettivo di aiutarti a gestire il tuo matrimonio ai tempi del Coronavirus. Se apprezzi ciò che facciamo, se ti piace il nostro lavoro – che per te è da sempre gratuito – ti chiediamo di supportarci: anche un piccolo contributo, in questo momento straordinario, rappresenta per noi un grande ed importante gesto. Grazie!

Previous
Sposa 2016, una sirena…all’altare
Dieta, massaggi e sport, per una sposa  “a prova di abito”

UN REGALO PER TE!
SPOSI MAGAZINE 2020

In questo momento che ci chiede di essere responsabili e ci impone di trascorrere le giornate in casa per il bene di tutti, regalarti la versione digitale di Sposi Magazine è il nostro modo per tenerti compagnia, farti distrarre e offrirti una lettura rilassata e piacevole con cui impegnare parte del tuo tempo.

Compila il modulo qui sotto e
scarica subito la tua copia!