Cake Topper: romantico o ironico?

Vengono poste in cima alla torta, la protagonista della festa, subito dopo la sposa. Sono i cake topper, quelle graziose e simpatiche statuine che attraggono – sempre! – l’attenzione di tutti gli invitati.

Usanza nata negli Stati Uniti nel 1950, si è man mano diffusa in Europa e nel mondo fino ad arrivare anche nel nostro paese. Eleganti, spesso romantici o anche umoristici, queste statuette, danno un tocco in più non soltanto alle torte per matrimonio, ma in ogni ricorrenza speciale a cui si voglia dare un pizzico di originalità e romanticismo.

Messaggio pubblicitario

Sulle torte nuziali a piani, bianche o colorate, piccole o emormi, tradizionali o “americane”, i divertenti cake topper riescono a comunicare agli invitati l’amore e l’ironia della coppia che ha appena detto “Sì”. Ne potete trovare di ogni tipo, da quelli più tradizionali fino a quelli con uno stile originale. Ci sono i cake topper in legno, in latta ma anche quelli di pasta di zucchero, dolcissimi e che ovviamente si possono mangiare.

E, allora, spazio ai due teneri uccellini, ai cake topper ispirati ai cartoni Disney, a quelli con il “fedele amico di sempre”, e così via. In ogni caso, queste piccole opere d’arte, riusciranno a catturare l’attenzione dei vostri ospiti, e perché no, riusciranno a strappare anche un sorriso a tutti gli invitati.

Date un’occhiata alla photogallery con diversi cake topper a cui ispirarvi…

Previous
Addio a Marta Marzotto, regina di stile italiano
Cake Topper: romantico o ironico?

Sposi Magazine

Gratis per te!

Compila il modulo e
scarica la tua copia
!