“Sì, la voglio”! Ecco le torte nuziali di tendenza in arrivo dagli Stati Uniti

Scegli la wedding cake per il tuo matrimonio che ti farà perdere la testa


Da quando hai visto la prima puntata de “Il boss delle torte” anche per te è cambiato il modo di immaginare la torta per il tuo matrimonio? 
Da quel momento la sogni in pasta da zucchero o, comunque, con decori e dettagli colorati (ben lontani dalla panna e fragoline della classica torta mariage)?

Beh, allora ti piacerà scoprire quali sono le ultime tendenze 2017 in fatto di wedding cake, in arrivo proprio dall’America. Soprattutto se, come immagino, per te ora è il momento proprio di scegliere quale e come sarà la torta nuziale protagonista del giorno più importante della tua vita!

Messaggio pubblicitario

I cugini d’Oltreoceano, capitanati dal nostro amatissimo Buddy Valastro, sono i maestri dell’arte dei dolci in pasta da zucchero, di torte che – diciamocelo pure – spesso sono più belle da vedere che buone da mangiare.
Fatto sta che spopolano e che anche in Italia, ormai, molte future spose come te tendono a chiedere a pasticceri e wedding planner dolci a più piani, dalle forme generalmente arrotondate, ricche di particolari e ricoperte da strati di glassa.

Come per tutte le mode, è chiaro che, pur essendo di tendenza, i tipi di torta che ti sto per mostrare potrebbero non piacerti: magari, infatti, per il tuo matrimonio hai immaginato un dolce legato ai gusti della tua terra – per chi vive in Sicilia penso alla ricotta, per chi sta a Milano ipotizzo lo zabaglione – o alla stagione in cui verrà celebrato.

Farti un’idea su quelle che sono le nuove tendenze, però, sicuramente ti aiuterà a prendere la giusta decisione.

Ecco quali sono le torte nuziali di tendenza:

  1. Naked cake, la torta resta “nuda”

  2. Ruffle cake, la torta “arricciata”

  3. Torta di crepes, mille strati di gusto

  4. Chalkboard cake, la torta diventa una “lavagna”

  5. Monoporzione, ad ogni invitato la sua (mini)torta

     

1. La torta si “spoglia”, ecco la Naked cake

Wedding rustic naked cake with fruits
Wedding rustic naked cake with flowers on wooden background

Nel 2017 la torta si “spoglia” del suo vestito fatto di pasta di zucchero, panna o glassa e resta “naked”, “nuda” appunto.
Ciò non significa, però, che le decorazioni scompaiano o passino in secondo piano. Anzi.
Tra le proposte che vanno per la maggiore – te ne puoi rendere conto anche solo dando un’occhiata su
Pinterest – c’è l’applicazione di fiori veri o frutta di stagione.

SSC exam result bd

Per esempio, personalmente adoro bacche, more e fragole perché penso che, su un pan di spagna al cioccolato, facciano una gran figura!

Messaggio pubblicitario

Passiamo alla farcitura. Hai due possibilità:
– o scegliere un unico gusto;
– o alternare diversi tipi di sapori, magari uno per ogni piano della tua torta. In questo modo, se ci pensi bene, riuscirai a fare contento anche il tuo lui (probabilmente fan di Nutella&Co.), ma non dovrai affatto rinunciare all’idea che ti eri fatta.

Ti devo confessare che ho preso una gran bella “cotta” per la Naked cake, per via della sua “sincerità”. Mi spiego meglio: il suo essere “nuda” non permette a nessuno di fare il furbo, cioè di inserire – tra un piano e l’altro – strati di polistirolo, che servono solo a fare volume!

 

2. Ruffle cake, ogni riccio un capriccio

decorative cake
Ombre ruffle cake
Fancy Cake Served at Tea Time

Dalla torta “nuda” passiamo a quella “arricciata”. Come avrai ben capito, questa è la particolarità della Ruffle cake, arricciata – letteralmente – sui lati e quasi sempre liscia in cima.
Dico “quasi sempre” perché c’è chi decide di arricciare anche lo strato superiore della torta, ma in questo caso ti giochi la possibilità di inserire un delizioso cake topper (a proposito, ti consiglio proprio di farti un’idea su cosa mettere sulla torta prima di prendere la tua decisione)!

Nonostante sia una torta molto semplice, la Ruffle cake lascia comunque parecchio spazio alla fantasia:

  • l’arricciatura, infatti, si esegue con la glassa di burro
  • la glassa può essere del colore che più ti piace e personalizzata con onde orizzontali o verticali, grandi o piccole
  • in più, puoi far applicare anche decorazioni come perle e fiori

 

3. Torta di crepes, basta guardarla per avere l’acquolina in bocca

cake of chocolate crepes with curd cheese. selective focus

La torta di crepes è quella che ti garantirà l’effetto sorpresa. Mai e poi mai, soprattutto qui in Italia, gli invitati si aspettano una golosissima fetta multistrato, invitante già solo alla vista.

Ti confesso che l’acquolina mi sta venendo già solo a postarne le foto! Mille strati di goduria che soddisfano il palato ancor prima di averla gustata.SSC exam result bd

Anche per la torta di crepes sono infinite le possibilità di farcitura: dalla più classica al cioccolato fino a quella con gelato o  creme allo yogurt. In quest’ultimo caso, magari arricchita da pezzi di frutta fresca.

 

4. Dillo con… la torta: sorprendi con la Chalkboard cake

chalkboard_sposimagazine
chalkboard_cakes

Conosci un modo migliore della Chalkboard cake per mandare un “dolce” messaggio d’amore? Secondo me, non ce ne sono! Sulla “torta lavagna” – questa la traduzione – puoi infatti scrivere ciò che vuoi. Anche la tua speciale dedica per lui.

Molto semplice da realizzare, è di grande impatto visivo. Oltre che a conquistare il palato dei tuoi ospiti, ne conquisterai anche il cuore… E stai certa che si metteranno in fila per fare una foto alla tua torta!

Dunque, bastano un po’ di pasta di zucchero nera e un colorante alimentare bianco in polvere ed il gioco è fatto! Attenzione, però, non lasciarti “ingannare” dalle foto: forma e decorazioni non sono così scontate. A tal proposito, ti suggerisco di sbirciare su Pinterest, dove molte altre spose come te hanno postato centinaia di immagini delle loro “torte lavagna”.

 

5. Monoporzione, ad ogni invitato la sua (mini)torta

d70f3a4655e27cfa2c69bf1c5bda1b86
66f0196a1b92de9a9b4e0ac030cb865c
f7a3d56db0ba4b4cd57fc0c6c0a86295
51c374f8865d5f503c753cfc1d474fb1

Si chiamano “cortesie per gli ospiti” e una mini wedding cake ci rientra a pieno titolo. che cos’è? Presto detto: la riproduzione in miniatura della torta nuziale, da riservare una per ogni invitato.

Probabilmente non ci avevi neppure pensato, ma – a detta di molte spose che l’hanno scelta – è una soluzione originalissima che ha lasciato ogni volta contenti gli invitati. Oltre che a bocca aperta (comunque piena, però!).

Addirittura, alcune coppie inviano le mini wedding cake a casa degli invitati che non hanno potuto partecipare al matrimonio. Sì, hai letto bene, proprio come fossero le partecipazioni di nozze.

SSC exam result bd

Ricordati che anche se arriva per ultima, la torta nuziale è comunque una delle grandi protagoniste della festa. Perciò, oltre a conoscere le ultime tendenze, ti consiglio anche di scoprire come scegliere quella più adatta a te.

  

 

 

 

Previous
Partecipazione di matrimonio: una questione di stile!
“Sì, la voglio”! Ecco le torte nuziali di tendenza in arrivo dagli Stati Uniti