Addio a Evelyn Aouate, fondatrice dello storico atelier di Palermo Le gi di Valentino

Si è spenta a Palermo all’età di 81 anni Evelyne Aouate, fondatrice dello storico atelier di abiti da sposa Le gi di Valentino e tra i più importanti rappresentanti della comunità ebraica a Palermo.

Messaggio pubblicitario

Una vita dedicata alla sua famiglia, all’amore per le sue spose e all’impegno per la comunità ebraica di Palermo.

Lo scorso 30 marzo si è spenta, all’età di 81 anni, dopo aver lottato a lungo contro la malattia, Evelyne Aouate, fondatrice de Le gi di Valentino, storico atelier di abiti da sposa e cerimonia di via Ruggero Settimo a Palermo, e tra principali rappresentanti della comunità ebraica della città.

Sognava, infatti, l’apertura di una sinagoga in città.

Tanti i messaggi di cordoglio sui social e dalle autorità.

Evelyne Aouate, una vita dedicata alle sue spose

Dal 1961, prima con Gigi boutique in via Principe di Villafranca, poi con Le Gi di Valentino, storico atelier di abiti da sposa di via Ruggero Settimo, alla cui guida adesso ci sono le figlie Paola e Marinda, Eveyline Aouate, al fianco del marito Gianni, ha vestito con eleganza le spose palermitane con le collezioni dei più rinomati brand della moda sposa.

Ebrea nata in Algeria, è arrivata a Palermo all’età di 18 anni, passando per Parigi dove fu costretta a rifugiarsi insieme alla famiglia.

A distinguerla, da sempre, gusto e raffinatezza, qualità trasferite nelle luminose vetrine del suo atelier, meta irrinunciabile per spose più esigenti.

Messaggio pubblicitario

Ad accoglierle lei, la signora Evelyne, ricordata con affetto anche sui social. “Ricordo ancora quel giorno, nei tuoi occhi tanto amore. Il tuo giudizio sul mio abito è stato fondamentale. Donna unica amica dolcissima con un carisma particolare. Ti porterò nel mio cuore”, si legge in un messaggio di una sua ex sposa.

Evelyne Aouate e l’impegno per la comunità ebraica

Figura di spicco della comunità ebraica di Palermo, non si è mai risparmiata per essa, nutrendo il desiderio di inaugurare una sinagoga in città.

Negli anni ’90 ha fondato l’Istituto siciliano di studi ebraici di cui era la presidente.

Nel novembre  2017 le è stata Tessera preziosa dal Comune di Palermo per l’impegno profuso. 

    Iscriviti alla nostra newsletter

    Cosa ne pensi?

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    No Comments Yet.

    Previous
    Bouquet da sposa, la Guida all’intramontabile accessorio floreale
    Addio a Evelyn Aouate, fondatrice dello storico atelier di Palermo Le gi di Valentino

    Rivista digitale

    Scarica gratuitamente l'edizione n°12 di Sposi Magazine

    Sposi Magazine è la rivista delle spose, pensata per accompagnarle dal primo momento dell’organizzazione delle nozze fino al giorno del matrimonio vero e proprio.

    Invieremo la rivista direttamente sulla tua casella di posta