Allestimenti e dettagli delle nozze di Paola Pizzo, la direttrice di Sposi Magazine

Una cerimonia romantica ed elegante con tante sorprese: dagli abiti degli sposi ai profumi personalizzati, passando per il Tableau de Mariage.

Messaggio pubblicitario

Ecco tutti i dettagli del matrimonio di Paola Pizzo, direttrice di Sposi Magazine, con Carlo Averna.
Foto di Davide Albegiani
(In copertina, foto di Vincenzo Aluia) 


La nostra direttrice responsabile Paola Pizzo ed il nostro direttore creativo Carlo Averna, giovedì 23 giugno, si sono sposati con una cerimonia romantica ed elegante.

Il «Sì, lo voglio» è stato pronunciato nella chiesa di Sant’Ignazio all’Olivella alla presenza dei parenti, degli amici più stretti, dei familiari, dei colleghi e dei tanti invitati che hanno voluto partecipare a questo momento di grande commozione.

In quest'immagine il libretto messa delle nozze di Paola Pizzo e Carlo Averna

Vi abbiamo già raccontato, facendovi vivere con noi nel dettaglio in questo articolo il matrimonio di Paola e Carlo, l’intera giornata tra sorrisi, lacrime di gioia ed abbracci, ed adesso è il momento di dare spazio ai tanti professionisti che quel giorno hanno contribuito a rendere unico il loro giorno speciale.

Vincenzo Aluia, il fotografo del matrimonio di Paola Pizzo e Carlo Averna

Ad immortalare le emozioni delle nozze di Paola e Carlo è stato Vincenzo Aluia.

Una presenza mai invadente che ha colto non semplicemente i momenti più belli ed importanti delle nozze, ma quegli sguardi d’intesa, gli occhi che si incrociano e poi le risate, i balli e gli abbracci con gli affetti più cari.

E proprio Aluia, con la sua esperienza ed il suo savoir faire, mettendo a proprio agio gli sposi e gli invitati, è riuscito a fotografare i momenti indimenticabili. Quelli che, in questo modo, resteranno per sempre vivi.

Messaggio pubblicitario
In quest'immagine Paola Pizzo e Carlo Averna emozionati in chiesa
Foto Vincenzo Aluia

Allestimenti del matrimonio, gli scatti di Davide Albegiani

I particolari degli allestimenti, la preparazione delle nozze, tutto ciò che c’è dietro le quinte è stato colto dall’obiettivo di Davide Albegiani che è riuscito a far risaltare, con le sue fotografie, tutti i dettagli del matrimonio. 

Scatti che mettono in risalto il lavoro, svolto con maestria, da tutti i professionisti che hanno collaborato per rendere unico il matrimonio di Paola e Carlo.

In quest'immagine l'allestimento floreale in chiesa delle nozze di Paola Pizzo e Carlo Averna

Michela Cannatella Wedding Planner coordina le nozze della direttrice di Sposi Magazine

A coordinare il matrimonio di Paola Pizzo e Carlo Averna è stata la Wedding Planner Michela Cannatella. Incontri, videochiamate, call, briefing continui per far in modo che tutto andasse alla perfezione.

«L’incontro con Paola e Carlo è stato fortuito. Ho partecipato alla loro visita in location in veste di direttore commerciale del reparto matrimonio del Gruppo Zaharaziz e tra di noi è nata subito una bella sintonia. Essendo entrambi del settore, sono stati due sposi molto esigenti ma, con il coordinamento dello staff del gruppo e l’aiuto in location di Vivia Cascio, abbiamo rispettato tutte le loro richieste».

In quest'immagine la mise en place delle nozze di Paola Pizzo e Carlo Averna

«Tra gli elementi più importanti c’è quello floreale, leitmotiv del matrimonio. E poi dettagli che sono piaciuti a tutti come l’angolo dei baci, il Welcome e il banner “La nostra storia”. La palette cromatica scelta, fin dall’inizio, è stata quella dei colori pastello, con il rosa ed il verde salvia che, mixati tra loro, hanno creato un’atmosfera romantica e raffinata».

Il Welcome che ha accolto gli ospiti alla Tonnara Florio

Ad accogliere gli sposi tre banner con il racconto della storia d’amore di Paola e Carlo e le foto che gli sposi hanno realizzato con Vincenzo Aluia prima delle nozze.

Immagini in cui traspare la complicità della coppia e in cui si legge una delle frasi più emozionanti di sempre «Le nostre mani si sono intrecciate tre anni fa. E nel farlo è come se si fossero riconosciute: specchio di due anime che hanno vagato, girato, corso fino al momento in cui si sono trovate. Toccate. Per non lasciarsi più».

Il Welcome che ha accolto gli ospiti alla Tonnara Florio

Allestimenti floreali, l’astilbe protagonista

L’astilbe e le rose rosa sono stati i fiori protagonisti degli allestimenti delle nozze di Paola Pizzo e Carlo Averna curati da Maria Mannino.

Delicate cascate floreali, in stile boho chic, hanno accolto gli ospiti in chiesa mentre, in location, i piccoli vasetti con fiori recisi e i centrotavola (composti da dalie, rose e peonie) hanno creato un’atmosfera ancora più romantica.

Delicato ed elegante il bouquet della sposa, nelle tonalità del bianco e del rosa, con una composizione romantica di astilbe, peonie bianche e poliandro (le roselline bianche).

In quest'immagine l'allestimento floreale in location delle nozze di Paola Pizzo e Carlo Averna

A lasciare tutti senza parole anche l’allestimento nell’angolo dei baci realizzato con un’ampia cornice creata con la gipsofila colorata

Abiti da sposa di Paola Pizzo: la direttrice di Sposi Magazine vestita da Chiara Vitale

A curare il look della sposa è stata Chiara Vitale di Atelier Kore, che ha disegnato e realizzato entrambi gli abiti che Paola Pizzo ha indossato per le sue nozze.

«Paola mi ha sempre detto che avrebbe voluto che realizzassi l’abito da sposa. Quando ho ricevuto la sua foto con l’anello al dito, ero così felice ma non ho fatto nessun accenno dell’abito. Prima di Capodanno mi è arrivato un messaggio in cui mi chiedeva se ero disposta a realizzare i suoi abiti. Ho iniziato a piangere e da lì, in sei mesi, ho disegnato e cucito due modelli che l’hanno resa la principessa del suo giorno speciale».

Foto di Vincenzo Aluia

Il primo abito è un modello regale con una base di taffetà ed uno strato di organza di seta con le rose ricamate a mano e finiture in raso di seta.

«L’ispirazione delle rose nasce dal Monte delle rose che si trova tra Palermo ed Agrigento. La scelta dei tessuti non è casuale: il taffetà è un materiale “croccante” e rappresenta la solidità interiore di Paola, mentre l’organza è sinonimo di grande delicatezza e purezza. A completarlo un lungo strascico e un velo di cinque metri in tulle mano seta, pregiato e delicatissimo».

Foto di Vincenzo Aluia

Chiara Vitale ha vestito anche i nipotini degli sposi. Bellissimi, con un abito da piccola principessa e dei deliziosi modelli da paggetti, sono entrati in chiesa con una grandissima emozione: Matteo, Samuel e Miriam.

«Il secondo abito è più leggero, ideato per la festa. Ha la base in taffetà ed uno strato di organza di seta dipinto a mano con l’astilbe, un fiore a cui lei è particolarmente legata. In vita un romantico fiocco verde salvia che scivolava giù fino a metà gonna e che riprende i colori di tutto il matrimonio».

In quest'immagine il secondo abito da sposa di Paola Pizzo firmato da Chiara Vitale
Foto di Vincenzo Aluia

Il trucco e l’acconciatura di Paola, un look naturale

Delicato e raffinato, dai colori tenui, il make-up della sposa è stato curato da Orazio Tomarchio. Un trucco che esalta la bellezza naturale di Paola e che valorizza gli zigomi con un gioco di luce e ombre.

A curare l’acconciatura della sposa è stato Giacomo Puglisi Image Consultant che per la chiesa le ha realizzato uno chignon, chiuso con un pettine a cui la sposa è molto legata (perché appartenente alla mamma). In sala, invece, sciolta l’acconciatura, spazio a onde morbide.

In quest'immagine Paola Pizzo e Orazio Tomarchio
Foto di Vincenzo Aluia

Gli abiti da sposo di Carlo

Parola d’ordine: eleganza! Per le sue nozze, Carlo Averna ha scelto di indossare un abito firmato Luigi Bianchi, acquistato nello storico atelier palermitano Benedetto D’Amico Uomo.

Cambio look per il ricevimento con una giacca sparkling, in pieno mood con la serata, e un papillon glamour, di Gai Mattiolo.

In quest'immagine l'abito da sposo di Carlo Averna
Foto di Vincenzo Aluia

Abiti damigelle, in rosa firmate Mischalis

Tutte in rosa, tutte bellissime, le quattro damigelle che hanno preceduto l’ingresso in chiesa della sposa.

Con indosso un abito Mischalis, realizzato in esclusiva per il matrimonio, hanno sfilato una dietro l’altra: la sorella della sposa Claudia, la sorella dello sposo Cetti, le amiche del cuore Floriana e Roberta.

Gli abiti, dal modello scivolato, erano completati da una cintura preziosa in vita.

In quest'immagine le damigelle insieme allo sposo

Tonnara Florio di Palermo, la location del ricevimento

Per festeggiare, gli sposi hanno scelto una delle location più belle del capoluogo siciliano, la Tonnara Florio di Palermo del Gruppo Zaharaziz.

Un luogo incantevole in riva al mare che gli invitati hanno potuto vivere appieno per la suddivisione dei vari momenti della serata. Ad accogliere gli ospiti un banner con raccontata la storia di Paola e Carlo, un tableau de mariage con tutte le copertine di Sposi Magazine che indicavano il tavolo (più un’edizione speciale con la loro foto) e l’angolo dello scaccio.

In quest'immagine un dettaglio dell'allestimento in location delle nozze di Paola Pizzo e Carlo Averna
In quest'immagine il tavolo dello scaccio

Nel giardino si è svolto l’aperitivo con un ricco buffet: street food, proposte di salumi e formaggi, sushi, pesce fresco grigliato, tartare di pesce, specialità di carne. Dopo l’aperitivo, il trasferimento in banchina per la cena.

A stupire gli ospiti anche l’elegante mise en place, nei delicati toni del verde salvia e tocchi di rosa, con dei lunghi runner che attraversavano i tavoli.

In quest'immagine un dettaglio dell'allestimento in location delle nozze di Paola Pizzo e Carlo Averna
In quest'immagine la location delle nozze di Paola Pizzo e Carlo Averna

Wedding Stationery, spazio a fiori e colori delicati

Partecipazioni, libretti messa, ventagli, coni riso, escort card e biglietti personalizzati, tutta la Stationery è stata curata dallo studio grafico Maze.

Presenti, come tema predominante del matrimonio, i fiori che sono stati ripresi in ogni elemento. Tocchi romantici e delicati.

In questa immagine il libretto chiesa e il ventaglio del matrimonio
In questa immagine il menù del matrimonio

Segnaposto matrimonio Paola Pizzo, per gli ospiti profumi personalizzati

«In questa fiala è racchiusa l’essenza del nostro amore. Abbiamo realizzato un profumo per condividere con te la nostra gioia. Per inebriarti di quello che, secondo noi, è l’aroma della felicità» si leggeva nel biglietto che accompagnava la boccetta di profumo personalizzata per il matrimonio, prodotta da Profumi Private Label, che ogni ospite ha trovato come cadeau nel suo piatto.

Il profumo realizzato per le donne è caratterizzato da un pregiato bouquet di fiori bianchi con assoluto protagonista un pregiatissimo gelsomino d’Arabia.
Rappresenta fedelmente l’eleganza ed i modi gentili di Paola, capace di suscitare empatia e fiducia attraverso la sua carismatica semplicità.

La fragranza realizzata per gli uomini, invece, è caratterizzata dal contrasto tra la preziosa resina di oud ed estratti di alghe acquatiche.
La resina è la concretezza e rappresenta l’approccio risolutivo e sempre positivo di Carlo, le alghe sono i testimoni dei segreti che, sognanti o nostalgici, confidiamo al mare.

Le due formule condividono il neroli, la miglior selezione dei fiori d’agrumi, i fiori d’arancio amaro, espressione di purezza e tradizione. Rappresentano l’unione, il legame di coppia, il piacere di condividere esperienze di vita e scelte trovando sempre il giusto compromesso.

In questa immagine il profumo personalizzato realizzato da Profumi Private Label

Un’idea che riprendeva l’esperienza olfattiva che gli sposi hanno organizzato per gli ospiti ad inizio serata: un angolo dei profumi alla scoperta delle fragranze realizzate dall’azienda.

In questa immagine l'angolo di Profumi Private Label delle nozze di Paola Pizzo e Carlo Averna

Videomaker matrimonio, i ricordi più preziosi

«Un’emozione che potrò donarti a distanza di anni, la possibilità di suscitare in te una gran felicità facendoti rivivere quel momento ogni volta che riguarderai il vostro film. Tutto questo curando la fotografia di ogni singola ripresa, creando un colore che ti riscaldi il cuore, tutto accompagnato dalle giuste colonne sonore».

E con queste parole Bruno Tedeschi ha conquistato il cuore di Paola e Carlo che lo hanno scelto per raccontare la loro storia d’amore e, in particolare, il giorno più bello della loro vita.

In questa immagine un dettaglio dell'allestimento del matrimonio

Musica matrimonio Paola e Carlo: a far ballare gli sposi la band JJ Daddy

L’ingresso in location, il primo ballo da marito e moglie, quello con i genitori e quelli più scatenati con gli amici, la colonna sonora del matrimonio di Paola e Carlo è stata curata dalla band JJ Daddy.

Con il loro sound un po’ swing ed un po’ pop and roll, la band formata da Giovanni Giordano al Pianoforte e alla voce, Piergiorgio Carbone al Contrabbasso e Ivan Ragusa alla Batteria, ha creato un’atmosfera unica facendo divertire ed emozionare tutti gli ospiti.

Una piacevole sorpresa per gli sposi, l’esibizione con la band JJ Daddy di Enrico Taormina, manager insieme al fratello Daniele del Gruppo Zaharaziz, conosciuti anche per esseri i fondatori del gruppo musicale Las Congas.

In questa immagine un dettaglio dell'allestimento delle nozze di Paola Pizzo e Carlo Averna

Crediti:

Foto dettagli: Davide Albegiani 
Foto: Vincenzo Aluia
Wedding Planner: Michela Cannatella (con il supporto di Vivia Cascio e dello staff Zaharaziz)
Allestimenti floreali: Maria Mannino
Location: Tonnara Florio, del gruppo Zaharaziz
Abiti da sposa: Chiara Vitale, Atelier Kore
Abito da sposo: Luigi Bianchi (da Benedetto D’Amico uomo)
Abito da sposo: Gai Mattiolo (da Benedetto D’Amico uomo)
Abiti damigelle: Mischalis
Abiti damigella bimba e paggetti: Chiara Vitale Enfants
Make-up: Orazio Tomarchio
Hair Stylist: Giacomo Puglisi Image Consultant 
Profumi personalizzati: Profumi Private Label
Stationery: Studio grafico Maze
Videomaker: Bruno Tedeschi
Band: JJ Daddy

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

4 Comments
  • alba
    30 Giugno 2022

    Un matrimonio perfetto tutto organizzato nei minimi particolari
    Paola e Carlo sposi bellissimi anche la location da favola
    auguro tanta tanta felicità

    • Redazione
      5 Agosto 2022

      Ciao Alba! Grazie mille per i tuoi auguri e per le tue parole. Un abbraccio, Paola

  • Alice Pavarin
    3 Luglio 2022

    Paola e Carlo sono semplicemente fantastici, di solito ho la parola pronta, ma per loro e per chi amo…fatico a trovare le parole perché racchiudono tutte le cose belle che la vita può dare! Il loro matrimonio per me è super perfetto perché li rappresenta molto, mette ogni ospite a loro agio, mi sembrava di essere stata invitata pure io e…allo stesso tempo è elegante e stiloso!

    • Redazione
      5 Agosto 2022

      Alice, che dolce pensiero! Grazie, grazie davvero. Paola

Previous
Abiti da sposa sensuali 2023, spazio alle scollature profonde
Allestimenti e dettagli delle nozze di Paola Pizzo, la direttrice di Sposi Magazine

Scarica gratuitamente
Sposi Magazine 2022

VERSIONE DIGITALE