Matrimonio civile, la Guida per organizzarlo senza stress

Matrimonio civile: sì o no? Se sei atterrata qui, la risposta è sicuramente affermativa! 

Messaggio pubblicitario

Dai documenti al libretto per il rito civile, dall’allestimento al look da sposa più cool, ecco per te la Guida più completa del web alle tue nozze civili su misura.
(In copertina, foto di Gretchen Gause)


Religiosi, burocratici o semplicemente estetici.

Messaggio pubblicitario

Questi sono i motivi che spingono sempre più spesso le spose come te – eh sì, non sei la sola 😉 – a scegliere il rito civile

Il matrimonio civile è diventato una realtà ormai consolidata anche in Italia, tanto da aver superato quello religioso nelle preferenze degli sposi (e lo confermano anche i dati Istat!).

Matrimonio civile, la Guida completa

Se desideri pronunciare il tuo “Sì, lo voglio” con un matrimonio civile, probabilmente, in questo esatto momento, sei assalita da tanti, tantissimi dubbi! No panic 😉

Noi di Sposi Magazine siamo qui per questo.

Per scioglierli tutti, uno per uno, insieme a te 💝

Messaggio pubblicitario

Questa è la Guida al matrimonio civile più completa che puoi trovare sul web: dalle informazioni su burocrazia e cose da fare alle ispirazioni in fatto di allestimenti e look, non manca nulla!

Indice

  1. Cos’è il matrimonio civile?
  2. Quali documenti servono per il matrimonio civile?
  3. Iter burocratico per matrimonio civile: 5 step da seguire
  4. Rito civile: tutte le risposte alle domande delle spose
  5. Riti simbolici per matrimonio civile
  6. Libretto matrimonio civile, realizzalo con noi!
  7. Dove si può celebrare un matrimonio civile?
  8. Allestimento matrimonio civile: le 20 foto a cui ispirarti
  9. Personalizzare il matrimonio civile: ecco come!
  10. Outfit da sposa per rito civile
In questa foto due sposi escono sorridenti dalla location del rito civile in un prato con gazebo. Attorno a loro ci sono tutti gli invitati. Volano petali di rosa bianchi. La sposa indossa un abito a sirena con ricami floreali e tiene un boquet di fiori bianchi
Ph. The Evoke Company

Cosa significa matrimonio civile?

Il matrimonio civile è l’unione tra persone di sesso diverso vincolata dal Codice Civile e valida solo per lo Stato. 

Nel caso, invece, di persone dello stesso sesso, infatti, non si parla di matrimonio, ma si usa l’espressione “unione civile“ (di cui ti parleremo più avanti).

La differenza principale con il matrimonio religioso, è che quello civile non è riconosciuto dalla Chiesa.

In questa foto due sposi si guardano sorridenti nel corridoio di marmo del Comune dove celebreranno il matrimonio. La sposa tiene nella mano destra un bouquet a braccio di fiori bianchi e rosa cipria. Lo sposo indossa un abito blu senza cravatta ma con bottoniera
Ph. Melanie Duerkopp

I requisiti per celebrare un matrimonio civile sono:

  • maggiore età: tu e il tuo lui dovete essere maggiorenni (solo il tribunale può autorizzare il matrimonio tra persone che hanno compiuto 16 anni);

  • stato libero: non dovete essere ancora sposati con un’altra persona né con rito civile né con rito religioso (si può contrarre un nuovo matrimonio dopo 300 giorni dallo scioglimento o dall’annullamento del matrimonio precedente o dal divorzio);

  • assenza di legami di parentela.

Torna all’indice


In questa foto due sposi si baciano alla fine del loro matrimonio civile sui tetti di New York. Sullo sfondo si intravede la città
Ph. Femina Photo + Design

Quali documenti servono per il matrimonio civile?

Pochi ma buoni. Sono così i documenti che devi raccogliere per celebrare il tuo matrimonio civile.

Eccoli qui, elencati uno per uno:

  • carta di identità in corso di validità tua e del tuo sposo;

  • autocertificazione che raccoglie le seguenti informazioni: data e luogo di nascita, numero del documento di identità, residenza, stato civile, titolo di studio, professione, tipo di attività, cittadinanza, residenza dopo il matrimonio;

  • certificato contestuale (che raccoglie cittadinanza, stato civile e residenza);

  • estratto di nascita;

  • marca da bollo di 16 euro (se siete residenti in due Comuni diversi, fai attenzione perché le marche da bollo sono due! Totale 32 euro 😉 Le marche da bollo sono comunque 2 anche se tu e il tuo sposo siete residenti in due Comuni diversi tra loro e decidete di sposarvi in un terzo Comune).

Più avanti nell’articolo ti spiegheremo come usarli per completare tutto l’iter burocratico ⬇️

In questa foto lo schema dei documenti necessari per il matrimonio civile
Via matrimoniconlaccento.it

Documenti matrimonio civile fuori dal Comune di residenza

Se vuoi un matrimonio civile in un Comune diverso dal tuo, devi richiedere anche:

  • il nulla osta;

  • la marca da bollo per richiesta di matrimonio in altro Comune (16 euro).

I documenti, insieme alle pubblicazioni, vengono inviati dall’incaricato comunale del tuo Comune di residenza all’altro Comune in cui vuoi celebrare le nozze. 

In alternativa, dovrai inviarli tu tramite mail o per posta.

Documenti matrimonio civile per divorziati

Nel caso di divorziati che vogliono contrarre il matrimonio civile, ai documenti che ti abbiamo indicato, bisogna aggiungere:

  • la copia integrale dell’atto di matrimonio precedente;

  • annotazione della sentenza di divorzio, rilasciata dal Tribunale del Comune dove è stato celebrato.

Se invece il matrimonio precedente è stato annullato, si dovrà aggiungere:

  •  la copia integrale dell’atto di matrimonio precedente con annotazione a margine della sentenza della Sacra Rota.

Documenti matrimonio civile per stranieri

In questa situazione dobbiamo fare un’importante differenza. Se sei italiana/o e devi sposarti con uno/a straniero/a dovete presentare i seguenti documenti:

  • documenti di identità di entrambi;

  • permesso di soggiorno (se è stato rilasciato);

  • estratto di nascita di chi è straniero, da richiedere al consolato;

  • nulla osta al matrimonio: anche questo da richiedere al al consolato);

  • autocertificazione di stato nubile/celibe e residenza;

  • sentenza di divorzio (nel caso in cui uno dei due o entrambi gli sposti siano divorziati);

  • certificato di morte (nel caso in cui uno dei due o entrambi siano vedovi).
In questa foto due sposi si guardano sorridenti. Lei tiene un bouquet di fiori gialli e bianchi e indossa una tuta con shorts e giacca
Ph. Kenzie Victory

Se invece siete entrambi stranieri, i documenti per le nozze civili sono:

  • documenti di identità di entrambi;

  • permesso di soggiorno di entrambi, se rilasciato;

  • estratto di nascita di entrambi da chiedere  al consolato;

  • nulla osta al matrimonio o una dichiarazione dell’autorità competente del Paese di appartenenza in cui sia presente il nulla osta alla celebrazione (viene fornito sempre dal consolato).

⭕ Ma se uno dei due proviene dagli Stati Uniti, non si dovrà presentare il nulla osta, ma:

  • la dichiarazione giurata resa davanti al Console U.S.A. con firma autenticata in Prefettura, atto notorio reso davanti al Giudice unico e certificato di nascita;

  • autocertificazione di stato nubile/celibe e residenza;

  • sentenza di divorzio, se uno dei due o entrambi siete divorziati;

  • certificato di morte, se uno dei due o entrambi siete vedovi.

Documenti matrimonio civile tra gay in Italia

Come ti abbiamo accennato, il matrimonio civile tra gay in Italia si chiama unione civile. 

Per questo motivo, se tu e il tuo/a compagno/a siete dello stesso sesso, dovete presentare, presso l’Ufficio “Matrimoni e Unioni Civili”, la richiesta di unione compilando un modulo chiamato “Dichiarazione Costitutiva dell’Unione Civile”.

In questa foto due sposi gay si scambiano le fedi davanti all'officiante del rito civile
Ph. Paul Underhill

In questo caso fornirete le seguenti informazioni:

  • nome e cognome;

  • data e luogo di nascita;

  • cittadinanza;

  • luogo di residenza;

  • insussistenza delle cause impeditive alla costituzione dell’unione civile di cui all’art.1, comma 4 della legge 76/2016.

A questa richiesta dovrete allegare una marca da bollo da € 16,00.

Inoltre, se uno di voi due è straniero, dovrà allegare anche:

  • o il nulla osta del proprio Paese alla costituzione dell’unione civile, legalizzato dalla Prefettura della provincia del Comune in cui si celebrerà l’unione;

  • o la certificazione da parte del consolato, che attesti la libertà di stato nel caso in cui il Paese d’origine non riconosce unioni o matrimoni tra coppie dello stesso sesso.

Torna all’indice


In questa foto le mani di due sposi una sopra all'altra poggiate su un bouquet di rose bianche mostrano le loro fedi

Iter burocratico matrimonio civile: i 5 step da seguire

Ora che hai tra le mani tutti i documenti che ti servono, puoi procedere con l’iter burocratico per matrimonio civile.

Tranquilla, è abbastanza veloce e si divide in 5 fasi:

  1. richiesta di pubblicazioni

  2. promessa di matrimonio civile

  3. pubblicazioni di matrimonio

  4. scelta della sede della celebrazione del rito 

  5. prenotazione della data e della sede per la celebrazione
In questa foto sono inquadrate le mani di due sposi. Lo sposo sta firmando i documenti delle nozze civili su un tavolino di legno mentre la sposa lo guarda tenendo un bouquet di fiori rosa e bianchi

FASE 1 – Richiesta di pubblicazioni

La richiesta di pubblicazioni si presenta attraverso la “domanda di matrimonio” presso l’Ufficio Matrimonio di Stato Civile del tuo Comune di residenza.

In questa fase,  tu e il tuo futuro marito dovrete portare con voi solo le carte di identità in corso di validità alle quali unirete l’autocertificazione.

In alternativa, la pratica può essere svolta solo da uno di voi due: occhio, però, perché serve una delega del/della compagno/a unita alla copia del suo documento di identità.

A questo punto, il personale del Comune stabilirà la data per la promessa di matrimonio che puoi sentire chiamare anche giuramento.

FASE 2 – Promessa di matrimonio civile o giuramento

Con la promessa di matrimonio, conosciuta anche come giuramento, tu e il tuo lui dichiarate ufficialmente il vostro impegno a sposarvi.

Non è un contratto vincolante ed è per questo che non devi confonderlo né con il rito civile vero e proprio né con le promesse di matrimonio che reciterete durante il rito (e di cui ti parleremo più avanti nell’articolo).

❗In questa fase non dimenticare tutti i documenti che ti abbiamo indicato. Porta con te quindi le carte di identità, il certificato contestuale, l’estratto di nascita e la marca da bollo di 16 euro.

⛔ Nota bene: per la promessa di matrimonio non servono testimoni

FASE 3 – Pubblicazioni di matrimonio

Conclusa la procedura, l’incaricato comunale preparerà tutta la documentazione necessaria per le pubblicazioni, in cui saranno indicati il luogo in cui celebrerete le nozze e tutte le vostre generalità.

Le pubblicazioni rimarranno esposte alla Porta della Casa Comunale per 8 giorni a cui si aggiungono altri 4 giorni per permettere, a chi fosse a conoscenza di motivi validi, di presentare eventuali opposizioni alle nozze.

Concluso questo periodo, l’Ufficiale di Stato Civile rilascia il nulla osta alle nozze.

A partire dal rilascio del nulla osta, i documenti sono validi per i 180 giorni (6 mesi) successivi, al termine dei quali – segnatelo come promemoria! – dovrai ricominciare tutta la procedura.

FASE 4 – Scelta della sede della celebrazione del rito 

Puoi sposarti in Comune o, come scoprirai presto, nella location del tuo ricevimento.

In questa foto uno sposo mette la fede al dito della sposa

FASE 5 – Prenotazione della data e della sede per la celebrazione

La prenotazione di data e sede vale sia se scegli la Sala del Municipio per la celebrazione del matrimonio civile, sia per la location del ricevimento.

A questo punto che hai idea dei documenti, ma soprattutto dell’iter da seguire, ecco le due domande più gettonate tra le spose che come te sognano un matrimonio civile.

Quanto tempo serve per organizzare il matrimonio civile?

Per organizzare un matrimonio civile ti servono poco meno di 3 mesi.

Come hai capito, infatti, la burocrazia per il rito civile è molto più veloce rispetto a quella per il religioso.

Riuscirai infatti a completare tutto l’iter burocratico in 25 giorni.

➡️ Se quindi ti stai chiedendo quanto tempo prima si fanno i documenti per il matrimonio civile, noi ti consigliamo di iniziare a raccoglierli almeno due mesi prima in modo evitare eventuali intoppi.

Quanto costa il matrimonio civile?

💸 Venendo alla nota dolente, molte spose si chiedono quanto costa fare un matrimonio civile. 

Se decidi di sposarti in Comune ti servono solo i soldi delle marche da bollo (16 euro cadauna).

Il prezzo delle nozze sale invece se decidi di celebrare il rito civile in un’altra location: in questo caso devi aggiungere i costi di affitto della struttura.

➡️ Se vuoi sposarti in una location diversa dalla Casa Comunale, sul sito del Comune dovrai consultare la lista dei luoghi autorizzati a celebrare matrimoni.

Torna all’indice


In questa foto due sposi ascoltano il celebrante durante il loro matrimonio civile organizzato su un prato sotto un arco di legno decorato con fiori bianchi e rosa
Ph. Dani Stephenson

Rito civile, le risposte alle domande più frequenti

Giunti a questo punto, hai tutte le carte in regola per celebrare il tuo matrimonio civile. È, quindi, arrivato proprio il momento di spiegarti come si svolge il rito, le regole e come organizzarlo alla perfezione.

Da chi può officiarlo a quanti testimoni sono ammessi, dal galateo del rito civile alla sua durata, nei prossimi paragrafi ti forniamo tutte le informazioni che stai cercando.

Chi può celebrare il matrimonio civile e chi proprio no?

Il matrimonio civile viene officiato dall’Ufficiale di Stato Civile (lo riconosci perché indossa sempre una fascia tricolore🇮🇹 ) che può essere:

  • Sindaco;

  • vicesindaco;

  • uno o più assessori comunali;

  • uno o più consiglieri comunali;

  • presidente di circoscrizione;

  • segretario comunale;

  • dipendente comunale a tempo indeterminato che deve aver superato un apposito corso;

  • cittadino italiano che abbia i requisiti per l’elezione a consigliere (cioè l’essere maggiorenne ed essere in possesso dei diritti civili e politici).
In questa foto un amica degli sposi celebra il loro matrimonio civile su un prato circondati da fiori e piante. Il rito si svolge sotto ad un gazebo di legno con piante rampicanti. Gli sposi si tengono per mano durante la celebrazione
Ph. Elyse Hall Photography

Questo significa, allora, che a celebrare il tuo matrimonio civile potrà essere anche uno dei vostri amici più cari!

È la persona del cuore a cui tu e il tuo lui siete maggiormente legati, che vi ha visti nascere e crescere come coppia e che conosce tutto di voi 🥰

Ed è infatti una scelta molto gettonata tra le spose come te: recitare le promesse davanti a lui o lei le renderà ancora più speciali ed emozionanti. 

Per officiare il matrimonio civile, il tuo amico o la tua amica dovrà fare richiesta di delega, presso l’Ufficio Matrimoni, e quindi al Sindaco del Comune in cui verrà celebrato il rito, almeno 30 giorni prima della data delle nozze.

E dovrà presentare i seguenti documenti:

  • carta d’identità;

  • copia della carta d’identità di entrambi gli sposi;

  • autocertificazione (da scaricare dal sito del Comune di riferimento) in cui dichiara: le proprie generalità, di avere i requisiti necessari per celebrare le nozze e di non trovarsi nelle condizioni di incompatibilità;

  • marca da bollo da 16 euro.

❗Occhio però: non puoi chiedere a chiunque di celebrare il rito civile.

È vietato infatti ai parenti più stretti: genitori, fratello o sorella, figli dello sposo e della sposa non possono officiare le nozze.

Sì, invece, a cugini, zii e nonni perché non sono riconosciuti come parenti in linea diretta dal Codice Civile.

Per il matrimonio civile servono testimoni?

Anche nel matrimonio civile i testimoni sono ammessi, anzi sono obbligatori! Non è infatti possibile celebrare un rito civile senza testimoni.

E se adesso vuoi sapere quanti testimoni servono per il rito civile, tieni presente che la legge italiana ne consente solo 2: uno per la sposa e uno per lo sposo. Entrambi firmeranno i documenti che ufficializzano l’unione.

Quindi, se ne desideri 3, 4, 5 o 6 per il tuo rito civile, sappi che saranno sempre e solo 2 di loro a firmare i documenti ufficiali.

Il nostro suggerimento? Sceglili prima insieme al tuo lui per evitare terribili imbarazzi durante il rito 😵‍💫

In questa foto due sposi si baciano e si abbracciano mentre, dietro di loro, testimoni e damigelle festeggiano con loro sorridenti sul prato di una casa. Le damigelle indossano un abito color pesca e tengono tra le mani un bouquet uguale a quello della sposa con fiori bordeaux e rosa e foglie di eucalipto. I testimoni indossano un abito blu con papillon
Ph. Kaylee Chelsea Photography

I requisiti per essere nominati testimoni di un matrimonio civile sono: maggiore età, capacità di intendere e di volere,
cittadinanza italiana.

🔴 Ricorda ai tuoi testimoni di portare, nel giorno delle nozze, le carte di identità in corso di validità.

Chi accompagna la sposa nel matrimonio civile? E chi lo sposo?

Come per il matrimonio religioso, anche nel matrimonio civile il papà accompagna la sposa al tavolo della Casa Comunale o della location scelta dagli sposi per il rito.

Secondo il Galateo, il padre cede la mano della figlia allo sposo. 

Qualora il padre non fosse presente, può essere sostituito dal fratello, dallo zio, dal patrigno o dalla persona scelta dalla sposa.

In questa foto Chiara Ferragni e il papà sorridenti fanno il loro ingresso nel giorno delle nozze. Sono circondati di fiori rosa e bianchi. Chiara Ferragni ha un bouquet di fiori velo di sposa
Chiara Ferragni e il papà nel giorno del matrimonio

E sempre per tradizione, anche nel rito civile la madre accompagna lo sposo al tavolo e rimane con lui fino all’arrivo della futura moglie.

Nel rito civile, però, c’è un’ulteriore opzione: gli sposi possono fare il loro ingresso insieme! E perché no, anche con i loro figli, se già presenti 🥰

Questo è il caso, per esempio, delle seconde nozze nelle quali la sposa può anche entrare da sola infrangendo ogni tradizione 😉

Le fedi nel matrimonio civile sono obbligatorie?

Questa notizia forse ti stupirà, ma nel matrimonio civile non sono obbligatorie le fedi.

Vuol dire, quindi, che puoi celebrare il rito civile senza fedi e che puoi sostituire gli anelli con un altro oggetto, magari per voi ancora più simbolico.

Se l’usanza comunque ti piace, puoi prevedere lo scambio degli anelli anche se non ha valore legale.

In questa foto vengono riprese solo mani degli sposi. Lo sposo mette la fede al dito della sposa. Si intravede anche il bouquet
Ph. Prostooleh via Freepik

In questo caso devi sapere che, per tradizione, sarà lo sposo a portare le fedi e le terrà in tasca fino allo scambio; oppure potrà darle in custodia al suo testimone di nozze.

Quanti invitati per il matrimonio civile?

Nel caso degli invitati al matrimonio civile non c’è nessun limite, ma solo infinite possibilità! 

Se da un lato puoi stilare la tua lista di amici e parenti senza un tetto massimo di partecipanti, dall’altro puoi scegliere di organizzare un matrimonio civile con pochi intimi (cioè un Micro Wedding, con non più di 50 invitati) o addirittura senza invitati.

In quest’ultimo caso, parliamo di Elopement Wedding, cioè la fuga d’amore. Non la “fuitina”, eh! 🤣 

È la nuova frontiera delle nozze, sempre più diffusa in Italia, scelta dagli sposi che vogliono rendere la loro unione ancora più romantica, privata, pronunciando il “Sì, lo voglio” da soli o avendo al proprio fianco soltanto le persone più vicine alla coppia  💞

In questa foto due sposi in un bosco davanti ad un arco di foglie e fiori gialli si scambiano le promesse davanti a 6 invitati durante il loro elopement wedding
Ph. Brian D Smith Photography

🖊️ Ti piace l’idea? Scrivilo nei commenti alla fine dell’articolo! 🖊️

Quanto tempo dura il matrimonio civile?

E ora che hai capito quali sono i momenti principali del rito – e ancora abbiamo tanto e tanto altro da raccontarti 😌 stay tuned! – calcola che, se ti sposi in Comune, il matrimonio civile dura circa 20-25 minuti.

In questa foto due sposi si baciano alla fine della cerimonia del loro matrimonio civile. La sposa indossa un abito con maniche con ricami floreali e al velo ha attaccato dei piccoli fiori rosa
Via lejour.com.br

Per fissare bene a mente i tempi delle nozze, ecco la scaletta del rito civile in Comune, punto per punto:

  1. ingresso degli sposi;
  2. lettura degli articoli 143, 144 e 147 del Codice Civile (sui diritti e i doveri coniugali);
  3. consenso degli sposi;
  4. scambio delle fedi (se lo hai previsto);
  5. firma dei registri da parte degli sposi e dei testimoni;
  6. discorso augurale dell’Ufficiale di Stato Civile.

Le tempistiche cambiano se scegli di celebrare le nozze in un’altra location e di inserire letture e riti simbolici ⬇️

In questa foto due sposi felici attraversano il corridoio della location del matrimonio civili mentre gli invitati lanciano petali e foglie
Ph. Sweet Sail

Torna all’indice


Riti simbolici per matrimonio civile: i fantastici 12

Il rito simbolico è un modo per sancire e rendere unico, e ancora più emozionante, il matrimonio civile.

Le tipologie sono tante e diverse, ma sono tutte un’esplosione d’amore: tra gli sposi e anche da parte dei loro invitati. 

Abbiamo raccolto per te i 12 riti simbolici per matrimonio civile secondo noi più suggestivi, quelli scelti dalle altre donne che si sono sposate prima di te e che le  hanno fatte emozionare:

  1. rito della sabbia
  2. cerimonia della luce o delle candele
  3. rituale della mani legate o Handfasting
  4. rito simbolico della chuppah
  5. rituale della rosa
  6. cerimonia del Tree Planting
  7. Ring Warming o rito dell’infusione d’amore
  8. rito con la pietra del giuramento
  9. rituale della bottiglia di vino e delle lettere d’amore
  10. rito della scatola della memoria
  11. rituale dei colori
  12. rito dello zucchero

Scoprili uno ad uno e scegli quello che fa più per te. Per voi ❤️

1. Rito della sabbia

Il rito della sabbia è il più famoso e forse anche il più scelto. 

Durante le promesse o subito dopo, per sancire la loro unione, gli sposi si muniscono di due bottigliette con sabbia di colore differente e la versano in un vaso più grande. 

In questa foto due sposi versono sabbia bianca e blu in una clessidra durante il rito simbolico della sabbia
Ph. PMA Photography

I colori si mescolano e i granelli non si possono più separare. Possiamo o no dire che ha un significato super romantico? 😍

📍Il consiglio in più 

Se vuoi qualcosa di davvero originale, sostituisci la bottiglietta con una clessidra.

Messaggio pubblicitario

Personalizza il contenitore in cui verserete la sabbia con i vostri nomi e la data delle nozze, da conservare per sempre.

2. Cerimonia della luce o rito delle candele

Il rito delle candele, che conosciamo anche come cerimonia della luce, è simile al precedente e altrettanto amato dalle coppie di sposi che scelgono il matrimonio civile.

In questa foto il rito simbolico delle candele
Via Pinterest

Funziona così: la sposa e lo sposo ricevono una candela ciascuno accesa con cui, contemporaneamente, accendono una terza candela, più grande e posizionata al centro tra i due.

Inoltre, se tu e il tuo lui avete figli, potete aggiungere altre candele più piccole, accese sempre da voi, come parte della vostra unione 🥰

3. Rituale della mani legate o Handfasting

Il rito delle mani legate nasce nella cultura celtica, il suo nome originale è infatti “Handfasting“.

In questa foto il rito simbolico dell'Handfasting
Ph. WildGoose Photography

Durante il rituale, gli sposi si stringono le mani che vengono poi legate, strette strette, dal celebrante con dei nastri colorati

Il colore dei nastri può essere lo stesso scelto come tema del matrimonio, oppure puoi scegliere due colori, solitamente il rosso per lo sposo e il bianco per la sposa. 

O, ancora, scegliere 4 nastri di colori diversi, simboli dei 4 elementi: acqua, terra, fuoco e aria.

🍀 L’originale rito irlandese ne prevede addirittura 13, ognuno con un colore, un significato e un augurio diverso per gli sposi: dalla prosperità all’amore, dalla salute alla fertilità.

4. Rito simbolico della chuppah

Dalla cultura celtica passiamo a quella ebraica con il rito della chuppah, cioè, in origine, il baldacchino sotto il quale vengono celebrate le nozze.

In questa foto due sposi si avvolgono con una coperta bianca e verde dopo il rito della chuppah
Ph- Amber Vickery Photography

Nel matrimonio civile viene riprodotto dai genitori degli sposi che coprono le loro spalle con una coperta (se ricamata a mano dalla tua mamma o dalla tua nonna 🔝)

La sposa gira per 7 volte: è il simbolo della costruzione della casa in cui andrà a vivere con il marito.

5. Rituale della rosa

Se per la tua cerimonia civile stai cercando un rito simbolico carico di passione – come quella che scorre tra te e il tuo sposo ❤️‍🔥 – il rituale della rosa è quello giusto!

In questa foto sono riprese le mani dei due sposi mentre tengono una rosa rossa ciascuno per il rito simbolico della rosa
Ph. Giovanni Scirocco Wedding Photographer

Prevede lo scambio di una rosa rossa tra gli sposi: è il simbolo dell’amore per eccellenza.

È un momento denso di significato: sembra che tutto rimanga identico, ma in realtà, da quell’istante, cambierà tutto.

Le rose vengono poi sistemate in un vaso poggiato sul tavolo delle nozze. Gli sposi li lasceranno quindi seccare e le conserveranno per la vita.

Ripeti questo rito ad ogni difficoltà che la tua coppia si troverà ad affrontare in futuro: scambiarvi una rosa ristabilirà il vostro equilibrio 🌹

6. Cerimonia del Tree Planting

Simile a quella della rosa è la Tree Planting Ceremony, cioè la cerimonia della piantagione dell’alberello in un vasetto.

In questa foto il rito simbolico del tree planting per matrimonio civile
Ph. Studio 29

Se intendi sceglierlo, devi sapere che quella piantina simboleggerà il vostro amore che vi impegnerete ad alimentare e a far crescere giorno per giorno

7. Ring Warming o rito dell’infusione d’amore

Romantico, suggestivo, un vero inno alla condivisione. È il rito del Ring Warming o dell’infusione d’amore.

In questa foto il rito simbolico del ring warming durante un matrimonio civile
Ph. Sara Hassedt

Letteralmente vuol dire “riscaldare gli anelli” (se avete previsto lo scambio) e per metterlo in pratica, nel vostro matrimonio civile, tu e il tuo lui avrete bisogno dell’aiuto di tutti gli invitati. 

Le fedi, infatti, legate insieme da un nastro o racchiuse in un sacchettino (d’organza, per esempio), passano tra le mani di ogni ospite che può recitare una preghiera, può baciarle o, semplicemente stringerle al petto.

Così, letteralmente riscaldate dall’affetto di amici e parenti, sono pronte per essere indossate 🥰

8. Rito con la pietra del giuramento

Il rito simbolico della pietra del giuramento è tipico della cultura scozzese.

Legato alla terra e agli spiriti della natura, sceglilo se la location della tua cerimonia civile è un bosco.

In questa foto il rito simbolico della pietra del giuramento durante un matrimonio civile
Via Pinterest

Ti servirà solo una pietra su cui dovrai fare incidere il tuo nome e quello dello sposo e la data delle nozze: su questa pietra poggerete insieme le mani recitando le promesse e giurandovi amore eterno.

9. Rituale della bottiglia di vino e delle lettere d’amore

Il rito delle lettere e della bottiglia di vino, conosciuto anche come Wine Box Ceremony and Love Letter, viene preparato qualche giorno prima della cerimonia civile. 

In questa foto due sposi durante il rito delle d'amore e della bottiglia di vino

Tu e il tuo futuro marito dovrete sistemare una bottiglia di vino – bianco o rosso, non importa 🍷😉 – e scrivervi a vicenda una lettera d’amore. In busta chiusa, eh!

Nel giorno delle nozze, dopo le promesse, ai lati della bottiglia inserirete anche le due lettere. 

Sarete poi voi a decidere se, durante il ricevimento, leggere le lettere e stappare la bottiglia per un brindisi con gli invitati. 

Oppure portare la scatola di legno chiusa a casa come ricordo della vostra unione.

10. Rito della scatola della memoria

Il rito simbolico della scatola della memoria è una variante del precedente e puoi personalizzarlo al 100%. 

Durante la cerimonia tu e il tuo sposo dovrete conservare degli oggetti in una scatola, per l’appunto.

In questa foto due sposi con i loro testimoni chiudono la loro scatola della memoria dopo il rito simbolico
Ph. Mink Studio

Sono oggetti che rappresentano valori, promesse reciproche e ricordi.

La scatola invece rappresenta una valigia da chiudere prima di partire verso un lungo viaggio insieme ✈️

11. Rito dei colori

Il rito dei colori, conosciuto anche come Unity Painting Ceremony, simboleggia la fusione di due anime diverse in una.

In questa foto due sposi celebrano il rito simbolico dei colori facendo scivolare su una tela vernice azzurra, verde e bianca
Ph. Sabel Moments Photography

Gli sposi infatti, muniti di un pennello o di tubetti di vernice, mescolano due colori opposti su una tela o un oggetto di terracotta fino a farne venir fuori uno solo.

L’oggetto scelto, quindi, viene conservato dagli sposi come ricordo del giorno.

12. Rito dello zucchero

Di origine persiana, la cerimonia dello zucchero ricorda la velatio nuptialis o velazione del rito cattolico.

In questa foto due sposi si baciano sotto il baldacchino del loro matrimonio civile mentre testimoni e celebranti applaudono
Ph. Jen Huang Photography

I testimoni o le damigelle distendono un velo sopra la testa degli sposi a simboleggiare il tetto della loro casa.

A questo punto le mamme, sfregando due conetti, fanno scendere dei granelli di zucchero come augurio di amore e dolcezza per la nuova famiglia.

Torna all’indice


Libretto matrimonio civile: cosa devi inserire

Se hai deciso di celebrare le tue nozze direttamente nella location del ricevimento, sappi che puoi personalizzare, passo per passo, il tuo rito civile inserendo i testi che ti hanno rubato il cuore.

Il libretto per matrimonio civile non è obbligatorio, ma come per il rito religioso, ha un duplice scopo: dare un ordine ai vari momenti della scaletta e coinvolgere gli invitati.

In questa foto due libretti per matrimonio civile nei colori del bianco e del panna con decori floreali in alto
Via graficamatrimoni.it

Ecco cosa non può mancare nel tuo libretto:

  • copertina;
  • pagina con nome del celebrante e nomi dei testimoni; 
  • breve presentazione degli sposi;
  • articoli del Codice Civile;
  • formula del celebrante;
  • promesse degli sposi;
  • e/o poesie;
  • letture romantiche;
  • e/o letture divertenti;
  • racconto del rito simbolico (se ti piace l’idea);
  • elenco dei brani musicali scelti;
  • ringraziamenti agli ospiti;

💡Anche se non è necessario, alla fine del libretto puoi aggiungere un breve cronoprogramma della giornata e la mappa della location.

Adesso analizziamo insieme i testi che puoi aggiungere nel libretto.

Promesse matrimonio civile per dichiararsi amore eterno

E siamo arrivati al momento più commovente e intimo di tutta la cerimonia: quello delle promesse del matrimonio civile.

Hai il blocco dello scrittore? O paura del foglio bianco? Per le tue promesse di matrimonio civile segui il consiglio di Carrie Bradshaw al suo Mr Big: “Scrivi solo: io ti amerò. Semplice, dritto al punto”.

Nelle promesse devi esprimere, infatti, i sentimenti più profondi verso il tuo partner – e questo vale anche al contrario! -, ma senza essere banale. 

Fai tesoro dei ricordi che avete insieme e racconta gli aneddoti più divertenti e quelli più romantici.

Tutto ciò sarà la tua promessa d’amore eterno (il classico “finché morte non ci separi”, per intenderci ), ma anche un modo per farvi conoscere come coppia e svelare il vostro lato più tenero.

Stanne certa, sarà una pioggia di lacrime di gioia ed emozione❣️

Poesie per matrimonio civile, le più romantiche

Al posto delle promesse, o anche in aggiunta, puoi inserire una poesia, quella che racconta i sentimenti della tua coppia 💗

Ecco le 15 poesie per matrimonio civile più scelte dalle spose:

  1. “Il tuo cuore lo porto con me” – Edward East Cummings
  2. “Ti meriti un amore” – Frida Khalo
  3. “Io ho scelto te” – Charles S. Lawrence
  4. “Se saprai starmi vicino” – Pablo Neruda
  5. “Farò della mia anima uno scrigno” – Kahil Gibran
  6. “Non si ama con il cuore” – Alda Merini
  7. “Nozze” – Saffo
  8. “E dalla tua vita dipende la mia” – Johann Wolfgang Goethe
  9. Sonetto 116 – Amore non è amore” – William Shakespeare
  10. “Inno all’amore” – Paolo di Tarso
  11. “L’arte del matrimonio” – Wilferd A. Peterson
  12. “Tu sei mia, io sono tua” – Vladimir Majakovskij
  13. “Il più bello dei mari” – Nazim Hikmet
  14. “L’amore non si è già fatto, si fa” – Michael Quoist
  15. “Tu sei la nuvola della sera” – Rabindranath Tagore

8 letture matrimonio civile che sciolgono il cuore

E se i versi non ti piacciono proprio, punta sulle letture per matrimonio civile

Ti riportiamo la nostra selezione di testi da inserire nel tuo libretto:

  • “Lui conobbe lei e se stesso” da “Il Barone rampante” – Italo Calvino
  • “Ogni cosa è illuminata” – Jonathan Safran Foer
  • “L’alchimista” – Paulo Coelho
  • “E crescendo impari” da “Il gabbiano Jonathan Livingston” – Richard Bach
  • “L’isola dei sentimenti” – Nazim Hikmet
  • “La favola di Follia e Amore”
  • “La Luna blu”- Massimo Bisotti
  • Benedizione Apache per gli sposi

Letture divertenti per matrimonio civile

Non vuoi nulla di sdolcinato, ma vuoi strappare un sorriso al tuo sposo e ai tuoi invitati. 

Beh è certo: ti servono delle letture divertenti per matrimonio civile!

Hai due opzioni. Chiedi ai tuoi testimoni, ai tuoi amici più cari, ai tuoi fratelli o alle tue sorelle di scrivere un racconto con le storie più simpatiche che vi riguardano singolarmente.

Sarà un viaggio nel tempo e un modo per ridere tutti insieme.

Oppure prendi ancora una volta in prestito, dai grandi nomi della letteratura, frasi e testi originali

Quello più scelto, per esempio, è di Stefano Benni: “Le piccole cose che amo di te”.

Torna all’indice


In questa foto due sposi felici e sorridenti si allontanano dalla location del rito civile su un prato sulla riva di un lago. In fondo si intravede l'arco nuziale decorato con un drappo di stoffa bianca e fiori di lavanda, usati anche nel bouquet della sposa e nelle decorazioni delle sedie
Ph. Erin Morrison Photography

Dove si può celebrare un matrimonio civile?

Se hai sempre sognato di celebrare il tuo matrimonio civile non in Comune, ma in un luogo suggestivo, hai infinite opzioni.

Noi ti mostreremo le location per matrimonio civile più gettonate tra le spose dove potrai organizzare anche il tuo ricevimento.

➡️ Ricorda, però, che può accadere anche che la location del ricevimento non sia autorizzata a celebrare il rito civile.

In questo caso procedi prima con il matrimonio civile in Comune e poi il matrimonio simbolico (che durerà circa 30 minuti) nel luogo della festa coinvolgendo anche i tuoi ospiti: stai tranquilla, sarà comunque bellissimo ed emozionante 💗

  • Matrimonio civile a casa propria

Se sei cresciuta con il sogno americano, il matrimonio civile a casa tua, per esempio all’aperto, è la scelta più azzeccata. 

Trascorrere il tuo giorno più bello nei luoghi dove sei cresciuta aggiungerà un tocco d’amore in più.

In questa foto un matrimonio civile celebrato su un giardino di casa in stile boho chic. L'allestimento è realizzato con pampas e un triangolo di legno posto dietro all'officiante al posto del tavolo di nozze. Gli sposi si tengono per mano mentre i pochi invitati assistono alla cerimonia
Ph. Shelby Ayn Photography
  • Cerimonia di nozze in giardino

Su una distesa verde, circondati dai fiori: è questo lo scenario di un matrimonio civile in giardino, perfetto per nozze in primavera.

In questa foto l'officiante del matrimonio civile celebra il rito su un prato. Davanti a lui lo ascoltano i due sposi. Dietro di loro è stato allestito un cerchio di fiori bianchi
Ph. Larissa Cleveland Photography
  • Rito civile in villa

Il matrimonio civile in villa è elegante e romantico.

L’ideale per te, una sposa che sogna l’happy ending, il lieto fine con il suo “vissero felici e contenti”.

In questa foto l'allestimento di un matrimonio civile nella sala di una villa con fiori bianchi e lanterne
Via goldsboroughhall.com
  • Cerimonia civile nel bosco

Il matrimonio civile in un bosco è quello che cerchi se vuoi circondarti di natura e desideri un’atmosfera di pace e silenzio durante l’unione con il tuo lui.

In questa foto un matrimonio civile celebrato in un bosco di sequoie
Ph. Kaley from Kansas via Instagram
  • Matrimonio in spiaggia

Al sole del tramonto, la cerimonia civile celebrata in spiaggia è tra le più suggestive e richieste dalle spose.

In questa foto una sposa sorridente si volta verso gli invitati durante la cerimonia del suo matrimonio civile in spiaggia
Ph. Ana&Jermone Photography
  • Cerimonia civile al lago

Circondàti dalle montagne e davanti ad acque cristalline pronuncia il “Sì, lo voglio” con il tuo sposo durante un matrimonio civile al lago.

In questa foto l'ingresso della sposa nella location del suo matrimonio civile sul lago di Como lungo un corridoio di fiori bianchi disposti su un prato. Ai lati sono presenti gli invitati
Ph. Andrew Bayda
  • Rito civile in un castello

Se desideri una location da fiaba, il matrimonio civile in un castello è quello che fa al caso tuo.

In questa foto un matrimonio civile nella corte interna di un castello circondata da fiori rampicanti. Lungo il corridoio della location sono stati sistemati a terra dei cesti di fiori bianchi e rosa
Ph. Benjamin Wheeler

Torna all’indice


Allestimento matrimonio civile, le 20 foto a cui ispirarti

Anche l’occhio vuole la sua parte ed è quindi fondamentale curare anche l’allestimento del matrimonio civile. 

Per gli addobbi migliori ti consigliamo di valutare i seguenti aspetti:

  • la location (soprattutto se celebri il rito civile solo in Comune);

  • il tuo tema matrimonio

  • lo stile delle nozze:

  • i fiori per matrimonio civile;

  • la stagione in cui ti sposi;

E adesso scorri le 20 foto che abbiamo selezionato per te e lasciati ispirare per l’allestimento perfetto del tuo matrimonio civile!

In questa foto un allestimento per un matrimonio civile in giardino al tramonto. Al centro è posto un gazebo di legno decorato con foglie rampicanti e drappi di lino beige. Al centro del baldacchino è presente un tavolino di legno con un cesto di fiori bianchi e foglie. Dal baldacchino parte un tappeto verde e ai lati sono presenti sedie di legno rivestite di tessuto color lavanda. Ai rami degli alberi sono attaccate alcune lanterne con candele accese
Decor Fillip Dias Floral via Instagram
In questa foto un allestimento per un matrimonio civile in un campo da golf con fiori bianchi disposti lungo la navata. Alla fine del corridoio è presente una struttura di colore oro composta di rettangoli alti disposti ad incastro
Ph. Jenny Quicksall
In questa foto l'allestimento di un matrimonio civile su un prato sul lago visto dall'alto.  Alla fine del semicerchio di sedie per gli ospiti è posto un gazebo interamente ricoperto di foglie e fiori bianchi
Ph. Gianni Di Natale
In questa foto l'allestimento di un matrimonio civile in una pineta. Lungo il corridoio sono disposte sul terreno composizioni di felci poste accanto a sedie di legno bianco. Alla fine della navata è presente una piattaforma di legno sul quale è posto un gazebo di legno e foglie su cui è adagiato un lenzuolo bianco
Ph. Melissa Ergo
In questa foto l'allestimento per un matrimonio civile a tema bianco su una terrazza esposta sul mare
Via modernwedding.com
In questa foto l'allestimento di un matrimonio civile sul prato di una casa privata. Si apre con un arco decorato con stoffa e fiori bianchi. Ai lati sono poste delle botti di legno per vino
Ph. Woodland Fields; Decor John Gandy Events
In questa foto l'allestimento per un matrimonio civile sul mare. Il prato è decorato con fiori bianchi e rosa mentre lo spazio dedicato al rito è circondato di alberi di ciliegio
Via aboutdetailsdetails.com
In questa foto un allestimento per matrimonio civile in stile country chic in u prato con fiori gialli e bianchi. Lo spazio del rito è posto sotto un albero decorato con lanterne rotondo. Sotto all'albero è presente un tavolo antico decorato con gli stessi fiori
Decor Altamiro Rinascimento via Instagram
In questa foto l'allestimento di un matrimonio civile con girasoli sul gazebo e lungo il corridoio centrale
Via theweddingblissthailand.com
In questa foto un arco per matrimonio civile nei toni del lilla e del viola
Decor Art Petrov via Instagram
In questa foto l'allestimento floreale di un matrimonio civile in un bosco in stile etnico con tappeti lungo il corridoio centrale, sedie colore oro e viola e un arco di fiori rossi, viola e porpora
Ph. Leu Chudov
In questa foto un altare per matrimonio civile ricreato sotto un albero di ulivo decorato con drappi di stoffa rosa pallido e fiori fuxia, bianchi rosa pesca. A terra sono disposte alcune lanterne e alzatine dorate
Via hochzeitskiste.info
In questa foto l'allestimento di un matrimonio su un prato sul mare con fiori tropicali rosa e fuzia, sedie colore oro e un arco ottogonale decorato con fiori e palme
Via fijiweddings.com
In questa foto l'allestimento floreale di un matrimonio civile sotto un grande patio di legno decorato con lampadari in cristallo e oro, sedie colore e bianco e fiori rosa e fuxia. Gli stessi fiori sono usati per decorare un arco circolare posto nel luogo del rito
Ph. Velvet Rose Studio
In questa foto l'allestimento di un matrimonio civile in giardino con fiori fuxia e arancioni. Al centro è presente un arco metallico con fiori pendenti come catenelle
Ph. Taryn Grey Photography
In questa foto l'allestimento di un matrimonio civile con pampas lungo la navata e sull'arco del rito
Ph. AshGabes Photography
In questa foto l'allestimento di un matrimonio civile in un campo con pampas, ceste e vasi in vetro
Ph. Lorenzo Accardi
In questa foto l'allestimento di un matrimonio civile su un prato con pampas e tappeti multicolor
Ph. Ricardo Hara
In questa foto l'allestimento di un matrimonio civile in stile vintage con antichi tappeti disposti lungo la navata, sedie in paglia, composizioni di fiori di campo e antica scrivania usata come luogo del rito
Ph. White Pepper Studio
In questa foto l'allestimento di un matrimonio civile nella sala di una villa con sedie colore oro e bianche e composizioni di fiori di campo lungo il corridoio e che ricoprono interamente l'arco dove si celebrerà il rito
Ph. Charla Storey Photography

Torna all’indice


In questa foto due sposi si baciano in un giardino sotto una cascata di petali di rossa rosa. Lei indossa un velo da sposa verde menta
Ph. Love and Wildhearts

Ecco come rendere speciale il matrimonio civile

Ogni dettaglio dell’organizzazione delle nozze racconterà di te, della donna meravigliosa che sei e dell’amore unico che ti lega al tuo futuro marito.

E per questo vogliamo darti qualche suggerimento in più su come rendere speciale il tuo rito civile in location (nella Sala del Municipio, come ti abbiamo spiegato, non sempre è possibile personalizzarlo).

In questa foto una sposa ride mentre legge le sue promesse allo sposo che, in piedi e di spalle, si asciuga le lacrime
Ph. Casey Simon vi Instagram

Per prima cosa scegli una location inedita e mozzafiato che lasci bocca aperta i tuoi ospiti.

A proposito dei tuoi invitati, poi, fatti aiutare chiedendo loro di raccontare, durante la cerimonia, alcuni aneddoti su di voi.

Sarebbe perfetto poi se chiedessi alla tua migliore amica o al tuo migliore amico di celebrare le nozze.

In questa foto due sposi si tengono per mano mentre una loro amica celebra il matrimonio civile su una terrazza sul mare della Grecia, decorata con rose bianche e ortensie azzurre
Ph. Elias Kordelakos via Instagram

Personalizza inoltre il tuo libretto facendo scrivere le vostre promesse ad un professionista e creando un rito simbolico che sia solo vostro, a partire anche da quelli che ti abbiamo descritto.

Infine scegli una musica per matrimonio civile fuori dagli schemi, che faccia da sottofondo a tutta la cerimonia. Sappi che, anche per questo, hai molta più libertà di scelta rispetto al matrimonio in chiesa.

Dai tuoi brani preferiti alle colonne sonore del grande cinema, puoi spaziare in ogni genere musicale.

🎶 Stai cercando la playlist per il tuo rito civile? Leggi di più sulla musica matrimonio 🎶

Torna all’indice


In questa foto due sposi fanno il loro ingresso in un giardino accolti da un quartetto d'archi
Ph. J. Anne Photography

Come si veste la sposa per il matrimonio civile? Scopri l’outfit perfetto

Stai fantasticando sul look da sposa perfetto per il tuo matrimonio civile? Ti diamo un consiglio: punta tutto sull’originalità!

Se infatti il Galateo del rito religioso impone regole legate alla sobrietà e al rispetto del luogo di culto, il rito in Comune o in location ti lascia maggiore libertà, sia per il vestito che per gli accessori.

In questa foto una modella posa su una terrazza di fiori sul lago di Como indossando un abito da sposa per matrimonio civile in pizzo trasparente, corpetto steccato, shorts e spacco Muse by Berta
Abito da sposa con shorts e spacco “Isadora” Muse by Berta

Dall’abito corto al midi, dalla jumpsuit (cioè la tuta) ad un sexy tailleur con pantaloni hai davvero l’imbarazzo della scelta!

In questa foto una modella sulla spiaggia cammina indossando un abito da sposa midi per matrimonio civile in tulle glitter, scivolato e con scollatura a V firmato Nicole Milano  Collection
Abito da sposa midi “Nausicaa” Nicole Milano Collection

💎 Se vuoi saperne di più, rifatti gli occhi con la nostra guida all’abito da sposa!💎

Matrimonio civile, velo da sposa sì o no?

La risposta è sì: ci sono dei tipi di velo da sposa che puoi scegliere anche per un matrimonio civile.

Ti consigliamo i veli più corti come la veletta o Birdcage, il velo a petalo, il Flyaway e anche il velo a scialle.

Ma se il velo sposa non ti convince, nel caso del rito civile hai delle valide alternative, anticonvenzionali e molto chic, come il cerchietto, il cappello (sia Borsalino che a falda larga), una corona di fiori.

In questa foto una modella indossa una veletta da sposa con fiori 3D e perline perfetta per un matrimonio civile. Tiene il viso leggermente abbassato in avanti con gli occhi chiusi e si intravede il rossetto rosso
Via Rhapsodie France Couture Accessories

Bouquet per matrimonio civile

E come nel caso del vestito e del velo, anche per il bouquet da sposa per matrimonio civile hai grande libertà, soprattutto nella scelta dei materiali.

Puoi infatti scegliere i tuoi fiori preferiti, nel colore che farà da fil rouge dell’allestimento, oppure optare per soluzioni alternative – e molto cool! – scegliendo le succulente.

In questa foto una sposa posa con il suo bouquet multicolor dai toni del rosa e dele viola con palme, rose, orchidee e piante grasse
Ph. Victoria Baker Weddings

Inoltre dai libero sfogo alla fantasia con composizioni in stoffa o carta.

In questa foto un bouquet da sposa per matrimonio civile con fiori di carta nei toni del verde, del pesca e del bordeaux
Via liagriffith.com

💐 Se ha deciso di celebrare il rito civile in Comune e poi il matrimonio simbolico in location, opta per il doppio bouquet: uno più discreto nel primo caso e uno più trendy nel secondo. Sempre meglio abbondare 😉

Torna all’indice

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Comments Yet.

Previous
Eva Presutti, Event e Wedding Planner per amore
Matrimonio civile, la Guida per organizzarlo senza stress

Compila il modulo e
scarica la tua copia
!