“Next Destination: Wedding in Italy”, a Milano il meeting su Destination Wedding e Turismo

“Next Destination: Wedding in Italy”, il meeting organizzato dall’agenzia Italian Event Planners per studiare e analizzare gli effetti che i Destination Wedding hanno sul turismo italiano. Appuntamento il 19 dicembre, alle 16, a Spazio Campania, in Piazza Fontana, a Milano


Che l’Italia sia tra le mete di Destination Wedding più ambite è un fatto ormai acclarato negli ultimi anni. Ma quanto incide, in termini di crescita, l’industria del matrimonio sul turismo? Quello delle coppie straniere che scelgono di sposarsi in Italia è un trend in costante crescita tanto da essere considerato, a ragion veduta, una nuova frontiera del turismo di lusso.

“Next Destination: Wedding in Italy”, il meeting sul Turismo del Matrimonio

Un’occasione che i professionisti del Wedding e gli operatori turistici non possono sottovalutare. Un fenomeno dunque che ha bisogno di essere studiato e analizzato a fondo. Ed è questo l’obiettivo del meeting “Next Destination: Wedding in Italy”, organizzato dall’agenzia Italian Event Planners, specializzata nell’organizzazione di Destination Wedding, in collaborazione con Michelangelo Lurgi, presidente della Rete Destinazione Sud, che con il supporto di Confindustria mette insieme le eccellenze del Sud.

L’incontro si terrà giovedì 19 dicembre, dalle 16, nei locali di Spazio Campania, lo showroom espositivo in piazza Fontana, a Milano, allestito da Rete Destinazione Sud per valorizzare e promuovere le realtà imprenditoriali campane.
Sposi Magazine è media partner ufficiale dell’evento.

Next Destination: Wedding in Italy

Destination Wedding e Turismo: un trend in forte crescita

Il meeting di Milano si pone l’obiettivo di analizzare i dati del flusso turistico legato alla scelta di sposarsi in Italia da parte di sempre più coppie straniere. Analizzare, quindi, in modo dettagliato gli effetti positivi che i Destination Wedding generano sull’economia locale, incentivando un interessante turismo di lusso che può fare da volano per lo sviluppo dei territori, tanto più al Sud. Le aspettative ci sono tutte: il trend è infatti in forte crescita. Basti pensare che nel 2018 i matrimoni stranieri hanno generato in Italia un fatturato da 500 milioni di euro.

Quella del turismo legato ai Destination Wedding è una frontiera che va comunque studiata e analizzata per essere incentivata e supportata. Ed è per questo che “Next Destination: Wedding in Italy” vuole essere un incontro tra i principali attori del turismo dei matrimoni. Ma anche un’occasione per rilanciare nuove idee e strategie di crescita per un Sud che ha un potenziale in parte ancora inespresso.

Il meeting sul Destination Wedding, chi sono i relatori

Next Destination: Wedding in Italy

Otre all’imprenditrice Serena Ranieri, event coordinator e CEO di Italian Event Planners, al meeting di Milano interverranno affermati e riconosciuti professionisti del settore Matrimonio.

Ecco i relatori di “Next Destination: Wedding in Italy”

  • Serena Ranieri, CEO di Italian Event Planners

  • Paola Pizzo, direttrice responsabile di Sposi Magazine

  • Ines Pesce, Founder e Marketing Consultant diDaruma for Wedding

  • Natalie Wingrove, la blogger londinese di Weddings Abroad Guide

  • Giovana Duailibe, ideatrice e Ceo della community Belief Wedding Creators

  • Luigi De Gregorio, Destination Film Maker

  • Alfonso Pecoraro Scanio, ex ministro e docente Laurea Magistrale Turismo Università Bicocca Milano

  • Chiara Pierro, Communication and International Event Director del Savoy Beach Hotel

  • Massimo Basile, Editor & Founder di celebreMagazine

Al meeting pomeridiano seguirà poi anche un momento di networking in cui relatori, ospiti, imprenditori e giornalisti potranno intrattenersi e prendere parte a una serata all’insegna di musica dal vivo e della degustazione di vini ed eccellenze gastronomiche, tutto Made in Campania.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI E ALTRI DETTAGLI SUL PROGRAMMA, COLLEGATI SU DESTINAZIONECAMPANIA.IT

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Comments Yet.

Previous
Fiori all’occhiello My Boutonnière, sostenibilità in primo piano
“Next Destination: Wedding in Italy”, a Milano il meeting su Destination Wedding e Turismo