Chiesa per matrimonio, la Guida che ti serve (e non trovavi !)

La chiesa per matrimonio è il luogo dove inizierai a scrivere una nuova pagina della tua meravigliosa storia d’amore 💒

Messaggio pubblicitario

Ecco per te una Guida dettagliata che ti spiegherà tutto quello che ti occorre sapere per sceglierla e decorarla alla perfezione.
(In copertina, foto di Katie Vonasek Photography)


Maestosa o raccolta, minimal o affrescata.

Messaggio pubblicitario

La chiesa per matrimonio è, per tradizione, il luogo in cui si celebra il “per sempre” di due persone che si amano.

Scegliere quella giusta è un passo importante, anzi importantissimo!

Sarà la prima cosa che vedranno i tuoi ospiti, il “La” di tutta la giornata delle nozze, ma anche il luogo dove riecheggeranno le promesse solenni recitate con il tuo lui.

Chiesa per matrimonio, ecco cosa devi sapere

Fiori, addobbi e musica, sono poi la cornice di un matrimonio in chiesa perfetto, quello che ti ha fatto sempre sognare ad occhi aperti.

Se sei cresciuta con il mito di Grace Kelly, Lady D o Kate Middleton, ti sei sempre immaginata camminare su una lunga navata circondata dall’affetto dei tuoi cari per un “Sì, lo voglio” ad alto tasso di romanticismo.

Messaggio pubblicitario

Ma perché sia un momento davvero perfetto, devi sapere tutto sull’argomento, dal come scegliere al come addobbare la chiesa per matrimonio. 

Abbiamo quindi creato una Guida su misura per te sulle chiese per matrimonio.

Faremo partire insieme, e con una marcia in più, tutta l’organizzazione delle tue nozze da copertina 😉

Indice

  1. Foto addobbi chiesa per matrimonio
  2. Chiesa matrimonio: dal web le domande delle spose
  3. Come scegliere la chiesa per il matrimonio in 7 step
  4. Addobbi per la chiesa delle nozze: scegli in base al tuo stile
  5. Allestire l’esterno della chiesa in cui ti sposi: ecco come
  6. Addobbi per i banchi della chiesa
  7. Idee originali per addobbare la chiesa delle nozze
  8. Fiori chiesa per matrimonio: gli allestimenti più desiderati 
  9. Scopri come addobbare la chiesa risparmiando
  10. Musica per nozze in chiesa
In questa foto una composizione floreale che decora uno dei banchi dei una chiesa per matrimonio. È realizzata con rose bianche e rpsa, nebbiolina e foglie

Foto addobbi chiesa per matrimonio: le top 15

Hai ricevuto la proposta di matrimonio e, con il tuo futuro marito, avete deciso di sposarvi in chiesa.

Per darti un assaggio dell’effetto finale di una chiesa per matrimonio addobbata e, farti entrare nel mood delle nozze, abbiamo selezionato le immagini delle più belle chiese per matrimonio a cui ispirarti.

In questa foto una chiesa per matrimonio decorata con fiori bianchi lungo tutta la navata ricoperta da un tappeto riflettente. Ai lati sono seduti gli ospiti mentre sul fondo, all'altare, sono presente gli sposi in piedi. La chiesa presenta marmi grigi e azzurri lungo le pareti mentre il soffitto è ricoperto di dipinti e stucchi dorati. L'altare è coperto da una cupola azzurra
Ph. Anna Quast e Ricky Arruda
In questa foto una chiesa per matrimonio gotica con tetti a sesto acuto. La navata centrare è decorata con colonne greche di marmo su cui sono poggiate alzatine dorata con composizioni rotonde di fiori rosa e bianchi e foglie. Le colonne sono collegate da larghi nastri di pizzo ricamato. Sopra l'altare sono presenti dei mosaici bizantini dorati che raffigurano santi
Ph. Emma Belen
In questa foto una chiesa per matrimonio semplice con muri e colonne di marmo grezzo e tetto a porticato in legno. Lungo la navata centrale e sulle navate laterali sono presenti devi tappeti azzurri e bianchi mentre ai lati dei banchi e all'altare sono disposti vasi con azzzurri abbinati ai tappeti con alberelli di limoni
Ph. Emm and Clau
In questa foto una chiesa per matrimonio con pareti e banchi di legno decorati, a posti alternati, con mazzetti di eucalipto rivolti verso il basso fasciati da un nastro rosa cipria. Sullo sfondo si intravede l'altare bianco decorato con composizioni di foglie e fiori bianchi
Ph. Catherine Ann Photography
In questa foto una chiesa per matrimonio con pareti stuccate di bianco e altare rosa decorato con marmi neri e rosa e un grande dipinto dell'annunciazione. Ai banchi, a posti alternati, sono legati mazzetti di rose bianche, uguali a quelle usate per le decorazioni disposte sulla balaustra dell'altare. Lungo la navata, poggiate sul pavimento, sono disposti portacandele dorati a forma di parallelepipedo con all'interno candele grandi bianche accese
Ph. David&Kathrin
In questa foto una chiesa per matrimonio gotica con tetto in legno, colonne bianche e vetrate colorate. Lungo la navata sono disposti vasi alti e trasparenti con piccoli fiori bianchi e rosa. Alla fine della navata centrale si intravedono due poltrone rosa per gli sposi
Design: Rachel A. Clingen
In questa foto un matrimonio in una chiesa barocca con pareti bianche, stucchi dorati e marmi all'altare e sulle nicchie laterali. All'altare sono presenti gli sposi seduti e dietro, ai banchi, i loro ospiti. La navata con grandi mattoni a forma di rombo di marmo rosa e bianco è decorata con composizioni di foglie rampicanti sui banchi mentre alla base sono disposti portacandele cilindrici con candele di diverse altezze accese
Ph. Neil Jackson Photographic
In questa foto una chiesa per matrimonio con pareti in marmo bianco e tetto azzurro con stelle. È ripreso l'altare da metà navata decorata con portacandele con rami di edera rampicanti e fiori bianchi. Sulla mensa dell'altare sono presenti due alberelli di fiori bianchi e una decorazione rampicante. Al centro del navata sono presenti le sedie bianche per gli sposi con composizioni di fiori bianchi e foglie sullo schienale. Davanti sono presenti gli inginocchiatoi bianchi
Via Pinterest
In questa foto una chiesa per matrimonio di campagna in legno decorata con composizioni di fiori di campo bianchi e viola e foglie verde poggiati su tutta la navata centrale fino a ricoprirla
Ph. Cotton Candy Photography
In questa foto una chiesa per matrimonio elegante ad archi di marmi e stucchi dorati e con tetto a volte e a cassettoni bianco e celeste. La chiesa è illuminata da lampadari in cristallo e candele. Sul fondo si intravedono gli sposi seduti, dietro all'altare 3 grandi dipinti religiosi. La navata è decorata con composizioni di orchidee poggiate su alzatine dorate a forma di parallelepipedo, con all'interno candele di diverse altezze. Composizioni di fiori bianchi e foglie sono disposte a forma circolare anche sul pavimento
Ph. Chestknot Studios
In questa foto l'altare di una chiesa per matrimonio con archi di marmo decorato con composizioni in vasi bianchi con fiori rosa e bianchi sistemate ai lati. In basso, davanti al tavolo della mensa, è adagiata un'altra composizione abbinata
Design: allforlovelondon.com
In questa foto un matrimonio in una chiesa gotica in pietra con tetto in legno ripresa dal basso verso l'alto. All'altare due sposi si tengono per mano mentre recitano le promesse davanti al sacerdote mentre i loro invitati ascoltano seduti. La navata è decorata con un tappeto rosso alberi alti d'ulivo con i vasi chiusi in sacchetti di iuta
Ph. Rosie Kelly Photography
In questa foto l'interno di una chiesa durante un matrimonio. È ripreso l'ingresso della sposa che percorre la navata al braccio del padre mentre gli ospiti, in piedi e di spalle, li guardano e scattano foto con i loro smartphone. La navata è decorata con un tappeto bianco e a metà navata è presente un gazebo di gladioli bianchi e lilla illuminati. La chiesa è divisa in 3 navata da archi e colonne di marmo
Florist: Andrea Patrizi
In questa foto una chiesa per matrimonio con archi a sesto acuto con pareti bianche e marmi grigi, pavimento con mattoni a forma di rombo neri e marroni e banchi in legno scuro. Lungo tutta la navata sono disposte composizioni verticali di margherite bianche e foglie verdi
Ph. Rob Power Photography; Design: Ghost-London
In questa foto una chiesa per matrimonio gotica con archi a sesto acuto in marmo grigio e pavimento a quadri bianchi, bordeaux e blu. La navata è decorata con candelabri dorati lunghi con 3 candele accese e poste a diverse altezze. Sulle aste dei candelabri sono attorncigliati dei ramoscelli di pino, rose rosa e fiori rossi
Ph. Jacob&Pauline Photography

Torna all’indice

Chiesa matrimonio, le risposte alle domande delle spose

Prima di scegliere la chiesa delle nozze, tante spose come te si sono poste le stesse domande su: costi, tempi e modi per prenotarla.

Bene, già che sei qui, rispondiamo ad ogni tua domanda sull’argomento, quelle che ti stai ponendo e quelle ti verranno in mente leggendo l’articolo 🙂

1. Tariffario chiesa per matrimonio: quanto costa?

La celebrazione del matrimonio in chiesa è gratuita (come ha più volte ribadito anche Papa Francesco).

Non esiste, infatti, un vero e proprio tariffario della chiesa per matrimonio e non si può, dunque, parlare di costo. 

Si tratta in realtà di una donazione da lasciare al sacerdote della chiesa in cui ti sposi, che possa coprire i costi di pulizia ed illuminazione della chiesa.

Se quindi ti stai chiedendo quanto si dona alla chiesa dopo le nozze, ti consigliamo di lasciare un’offerta di circa 100-200 euro.

La regola vale sicuramente se ti sposi nella chiesa della tua parrocchia o in quella del tuo sposo.

Ma le cose cambiano se scegli per le tue nozze una chiesa monumento

In questo caso il sacerdote potrebbe chiederti una tariffa fissa che può oscillare dai 300 ai 500 euro. 

Sebbene l’offerta per la chiesa non sia obbligatoria, quelle più prestigiose possono richiedere una tassa ben precisa, per la cura e restauro dei beni artistici al suo interno (per esempio un pavimento di mosaici).

La tariffa può includere, qualche volta, anche la presenza dell’organista.

2. Quanto tempo prima prenotare la chiesa delle nozze?

Ti consigliamo di prenotare la chiesa per il tuo matrimonio almeno 1 anno prima.

Iniziare la ricerca della chiesa per le nozze con largo anticipo, ti garantirà di trovare quella perfetta per te, avendo anche la possibilità di scegliere l’orario più comodo.

*️⃣ Se hai una data matrimonio a cui non rinunceresti mai e una chiesa preferita, prova a prenotare anche 2 anni prima.  

Trovare velocemente la chiesa del matrimonio ti permette, inoltre, di iniziare subito l’iter burocratico, raccogliendo con più calma tutti i documenti necessari per le tue nozze religiose.

In questa foto una grande chiesa vista dall'alto durante un matrimonio. La chiesa è composta da archi bianchi, colonne di marmo rosa e una grande cupola sopra l'altare. Sulla cupola sono presenti vetrate colorate con scente di santi, sovrastate da altri dipinti. All'altare ci sono due sposi in piedi l'uno di fronte all'altra si tengono per mano davanti al sacerdote. L'altare è separato da una balaustra di marmo. Ai banchi sono seduti gli ospiti
Ph. Marc Edwards Photographs

3. Come prenotare la chiesa per il matrimonio?

Dopo aver individuato quella che preferisci, per prenotare la chiesa per il tuo matrimonio devi intanto chiedere la disponibilità della data.

Se la data ti viene confermata, il sacerdote ti rilascerà un foglio di prenotazione in cui vengono riportate le seguenti informazioni:

  • nome della chiesa;
  • nomi degli sposi;
  • data e ora delle nozze;
  • nome del sacerdote che vi sposerà (se non lo hai scelto, puoi aggiungerlo successivamente);
  • acconto consegnato (il sacerdote potrebbe richiederlo per bloccare la data);
  • regole della chiesa in cui ti sposi. 

Se ti stai chiedendo come contattare la chiesa per matrimonio, puoi procedere in due modi: presentandoti di persona al sacerdote che gestisce la chiesa, se ne hai la possibilità; oppure contattandolo telefonicamente.

L’ultimo metodo può esserti utile, per esempio, se vivi in un’altra città e vuoi sposarti in un Comune diverso dal tuo.

4. Come cambiare la chiesa delle nozze?

Cambiare chiesa per il matrimonio è possibile e non c’è alcuna regola o limitazione per farlo. 

Questo vuol dire che puoi decidere di sposarti nella tua parrocchia di appartenenza, oppure cambiare chiesa e sceglierne un’altra della tua città o di un altro Comune. 

Ma puoi scegliere di cambiare chiesa anche in un secondo momento. 

Dovrai soltanto premurarti di avvisare il sacerdote che gestisce la chiesa dove avevi deciso di sposarti, in modo da lasciare libera la data, e il sacerdote della chiesa in cui vuoi spostare le nozze.

Potresti, infatti, dover cambiare la chiesa delle tue nozze per cause di forza maggiore, come manifestazioni o eventi nella zona, che ti impedirebbero di raggiungerla.

O, ancora, perché hai dovuto cambiare la data del tuo matrimonio e non c’è più disponibilità nella chiesa che avevi scelto fin dall’inizio.

5. Quali sono i documenti per sposarsi in chiesa?

I documenti che devi avere per le tue nozze in chiesa sono: il certificato di Battesimo ad uso matrimonio, il certificato di Cresima, la prova di Stato Libero Ecclesiastico e l’attestato di partecipazione al corso prematrimoniale.

A questi devi aggiungere anche i documenti civili.

Per saperne di più leggi, però, l’articolo sul matrimonio religioso, in cui trovi tutto quello che ti serve sull’iter burocratico da seguire.

6. Letture per nozze religiose

Le letture da inserire nel tuo libretto messa per il matrimonio religioso sono quattro e vengono scelte dagli sposi in accordo con il sacerdote che celebra la funzione:

  • prima lettura, presa dall’Antico Testamento;
  • seconda lettura, presa dal Nuovo Testamento;
  • brano del Vangelo;
  • preghiera dei fedeli.

Puoi fare leggere la prima e la seconda lettura e la preghiera dei fedeli a 3 persone molto vicine a te e al tuo sposo. 

Il brano tratto dal Vangelo viene, invece, letto dal sacerdote.

Torna all’indice


Come scegliere la chiesa per matrimonio?

Arrivata a questo punto, ormai ne sei proprio certa: vuoi sposarti in chiesa. 

Ma come tante spose che si trovano in questa fase dell’organizzazione delle loro nozze, ti stai sicuramente chiedendo: come scegliere la chiesa in cui sposarsi? 

Per una scelta che non ti lasci alcun dubbio, devi fare un’attenta selezione

Da un lato, devi riflettere su ciò che desideri per il tuo giorno più bello, poi devi valutare tutti gli aspetti logistici.

Qui di seguito ti elenchiamo le 7 cose che devi considerare.

Stai tranquilla, ti chiariranno subito le idee e ti faranno dire ad alta voce: “Sì, è lei la chiesa che fa per noi”.

In questa una chiesa per matrimonio decorata con tende bianche sul soffitto e immersa in addobbi floreali di fiori bianchi lungo tutta la navata. Dal soffitto pendono composizioni di gelci. Sullo sfondo si intravedono gli sposi davanti ad un altare di pietra e un grande crocifisso che lo sovrasta
Ph. Law Tapalla

1. Scelta della parrocchia di appartenenza o no

Il primo bivio da superare è: chiesa di appartenenza, o proprio no? 

Se hai frequentato fin da bambina la tua parrocchia, è lì che hai ricevuto tutti i sacramenti e quindi ne custodisci dei bellissimi ricordi, beh, è ovvio, la risposta sarà sicuramente sì.

Sceglierla come chiesa per il tuo matrimonio, lo renderà sicuramente ancora più suggestivo.

E ovviamente lo stesso vale se tu e il tuo sposo decidete per la sua parrocchia 🙃

Se, invece, non hai un legame così forte con la tua chiesa di appartenenza e, piuttosto, hai sempre immaginato il tuo matrimonio in una cattedrale o una chiesetta di campagna, stai tranquilla, hai un’alternativa.

Puoi scegliere infatti qualsiasi altra chiesa del tuo Comune di residenza, o fuori dal Comune: in entrambi casi ricorda però che dovrai richiedere il nulla osta della Curia. 

Se ti serve conoscere la procedura, leggi di più nella Guida ai documenti matrimonio

2. Stile della chiesa (e delle nozze!)

Abbina lo stile della chiesa a quello del tuo matrimonio. 

Hai scelto uno stile elegante? Una chiesa ricca, con stucchi, mosaici e dipinti preziosi sarà la scenografia perfetta per il fatidico Sì.

Ma se preferisci uno stile Minimal Chic, una chiesa nascosta nel cuore della città o una chiesa rustica faranno al caso tuo.

Ovviamente considera anche (se lo hai già scelto) il tuo tema matrimonio, perché tutto, anche la chiesa in cui ti sposi, deve seguire un fil rouge ben preciso. 

In questa foto una chiesa rustica con pareti e colonne in pietra, decorata per un matrimonio. La navata centrale è interamente ricoperta sui lati di composizioni di foglie e gladioli bianchi
Ph. Laura Gordon

3. Capienza e dimensioni della chiesa

Anche le dimensioni della chiesa contano!

Scegli la chiesa anche in base alla sua capienza e al numero dei tuoi invitati. Tutto deve essere proporzionato.

Se il tuo è un matrimonio ristretto, puoi permetterti una chiesa dagli spazi più piccoli. 

Ma se hai in mente nozze dai grandi numeri, opta per una chiesa più ampia: non vorrai di certo lasciare qualcuno dei tuoi invitati fuori dalla porta o – non sia mai – in piedi!

4. Distanza dalla location del ricevimento

La regola d’oro del Galateo del matrimonio è quella di non stressare i tuoi ospiti, bensì coccolarli, farli sentire a proprio agio. 

Evita, dunque, di scegliere una chiesa troppo lontana dalla location del ricevimento.

Accorcia il più possibile le distanze, garantendo soltanto piccoli spostamenti.

Una valida alternativa, se ovviamente ne hai possibilità, è scegliere una location per matrimonio con una chiesa consacrata e autorizzata a celebrare matrimoni (o un ristorante con chiesa per matrimonio).

Avrai un doppio vantaggio: i tuoi ospiti te ne saranno grati e otterrai sicuramente un’atmosfera avvolgente 😊

In questa foto 2 sposi in piedi davanti al sacerdote che celebra il loro matrimonio su un altare davanti al porto di ingresso di una chiesa di campagna. Il contorno della facciata della chiesa è interamente ricoperta d fiori bianchi e foglie rampicanti, usati anche nelle composizioni poste in cima ai 3 gradini che separa lo spazio per gli ospiti. Il corridoio centrale è ricreato con un tappeto bianco lungo i cui bordi, sul pavimento, sono presenti altre composizioni della stessa tipologia. Dietro la chiesa si vedono anche gli alberi alti di pino che la circondano da cui filtra la luce del sole
Ph. Raw Shoots Photography

5. Parcheggio in zona

Quando scegli la chiesa per le tue nozze, guardati intorno e cerca di capire se è possibile trovare, nei dintorni, un parcheggio auto. 

Mettiti nei panni dei tuoi ospiti – e dei loro piedi -: non costringerli a lunghi tragitti, sui tacchi e, magari, anche con il caldo.

Un piccola attenzione che sicuramente apprezzeranno 🙂

Messaggio pubblicitario

Ma se desideri sposarti in quella chiesa e in nessun’altra e non è presente un’area gratuita (o anche a pagamento) in cui parcheggiare l’auto, valuta la possibilità di affittare un’area parcheggio presente nei paraggi, facilmente raggiungibile anche a piedi.

Oppure, lascia a bocca aperta i tuoi ospiti prenotando un servizio taxi privato.

6. Divieti all’esterno della chiesa

A meno che tu non voglia raggiungere a piedi la chiesa delle tue nozze 😵‍💫, assicurati che almeno l’auto della sposa possa accedere nella zona in cui si trova la chiesa e sostare durante la cerimonia, in attesa dell’uscita con il tuo sposo.

Verifica poi se è necessario un permesso speciale (per esempio in caso di ZTL) e richiedilo in tempo utile in vista della data delle nozze.

7. Disponibilità della data

Ultimo, ma non meno importante, aspetto da considerare è ovviamente la disponibilità della data.

Cerca infatti di prenotare chiesa e location in contemporanea in modo da assicurarti una data univoca per entrambe.

In questa foto un matrimonio in una grande chiesa decorata con addobbi eleganti. Lungo la navata sono disposte alzatine ricoperte di stoffa bianca su cui sono poggiati vadi di marmo con composizioni di fiori bianchi e foglie. I vasi sono legati l'uno all'altro da cordoni spessi di colore verde. Alla fine della navata ci sono 2 sposi seduti davanti al sacerdote. Ai lati, oltre il cordone di fiori, sono disposti gli ospiti. La chiesa è riccamente decorata con diversi lampadari di cristallo mentre sull'altare sono presenti grandi dipinti sacri che ricoprono interamente la parete
Ph. Necessità Fotografica

Cosa chiedere al prete per il matrimonio? Le 13 domande da fare

Alla luce di quello che ti abbiamo detto, prima di scegliere definitivamente la chiesa per il tuo matrimonio, ti può essere utile sapere cosa puoi o non puoi fare al suo interno (e spesso anche all’esterno).

In ogni chiesa puoi trovare regole differenti per l’allestimento e il codice di comportamento di fotografi e wedding planner, che non devono intralciare lo svolgimento della celebrazione.

Ecco che abbiamo preparato un piccolo questionario di 13 domande da fare al prete prima di sposarti in chiesa:

  1. È prevista una tariffa per poter celebrare il matrimonio in questa chiesa?
  2. Ci sono dei costi aggiuntivi per illuminazione, pulizia e organista della chiesa? 
  3. Nella donazione è incluso il pagamento dell’organista?
  4. Ci sono altre cerimonie nel giorno delle nostre nozze?
  5. Abbiamo limitazioni per l’allestimento della chiesa matrimonio?
  6. Quali regole dobbiamo riferire al fotografo e alla wedding planner (se presente)?
  7. Posso ingaggiare anche un coro/cantante/pianista o violinista? 
  8. Quali sono i canti che si possono suonare in questa chiesa?  
  9. Ci può sposare un sacerdote esterno?
  10. Il lancio del riso è permesso?
  11. Possiamo sostare nello spazio del sagrato dopo la cerimonia?
  12. Ci sono permessi da richiedere in zona per l’accesso dell’auto della sposa?
  13. L’auto della sposa può sostare all’esterno della chiesa?

Torna all’indice


In questa foto due sposi si baciano alla fine del loro matrimonio in chiesa davanti al sacerdote ripresi da metà navata. I loro ospiti seduti di spalle li guardano. Legati ai banchi della chiesa, a posti alternati lungo la navata, sono appesi devi piccoli vasetti con dentro acqua e mazzetti di fiori bianchi e rosa. Le composizioni sono completate da nastri bianchi e rosa
Ph. Lawson Photography

Decorazioni per la chiesa del matrimonio: scegli il tuo stile!

Prima di decidere come allestire la chiesa per il matrimonio, considera lo stile che desideri per le tue nozze. 

Lo stile è il mood, cioè l’atmosfera che avvolgerà il tuo giorno più bello.

Se hai scelto una cattedrale, punta su addobbi eleganti che si accostino alla sua grandezza. 

Lo stesso vale se hai preferito una chiesa molto semplice: l’allestimento non farà che aggiungere dettagli preziosi.

Al contrario, se la chiesa del tuo matrimonio è decorata già con stucchi, dipinti e marmi, addobbi troppo ricchi o alti sarebbero invasivi e rischierebbero di oscurare un luogo che già di per sé riempie gli occhi e il cuore di bellezza.

Infine, se hai scelto una chiesetta di campagna, rustica, evita allestimenti imponenti che stonerebbero con l’ambiente circostante.

La parola d’ordine in questo caso è: non esagerare!

Trova l’ispirazione con le foto che seguono! ☺️

Addobbi chiesa per matrimonio elegante

In questa foto una coppia di sposi mentre esce dalla chiesa per matrimonio. La navata centrale è decorata con semiarchi di ortensie bianche e rosa ed eucalipto ed edera rampicanti
Ph. Giacomo Terracciano – Portrait and Wedding Photographer; Design: Enzo Miccio
In questa foto una chiesa decorata lungo la navata con candele poggiate sul pavimento e accese in cilindri trasparenti e sfere di fiori bianchi
Design: Tabea Maria Lisa

Addobbi chiesa Shabby Chic

In questa foto il dettaglio di addobbi per chiesa matrimonio shabby chic. Ai banchi sono legati con nastri, alternati, azzurri e rosa, vasetti di vetro trasparente riempiti di acqua e fiori di campo lilla e bianchi, rose rosa e nebbiolina
Via Pinterest
In questa foto una mensa della chiesa decorata in stile shabby chic con vasi di vetro decorati con nastri di juta e pizzo poggiati su cilindri di legno. I fiori scelti sono rose bianche e rosa
Ph. Marry Bohé Photography

Decorazioni chiesa Boho Chic

In questa foto due sposi in piedi all'altare ripresi di profilo. In primo piano vengono mostrati gli addobbi in stile shabby chic con pampas, fiori bianchi e foglie. Le stesse composizioni si intravedono sull'altro lato dell'altare. Sulle sedie di legno degli sposi sono poggiati 2 cuscini quadrati di colore turchese abbinati al marmo dei gradi presenti davanti all'altare. Davanti agli sposi è presente un inginocchiatoio su cui è poggiato il libretto messa della sposa
Ph. Cinzia Bruschini

Addobbi chiesa per matrimonio romantico

In questa foto addobbi chiesa per un matrimonio romantico ripresi da destra verso sinistra. I banchi sono decorati con drappi beige pendenti fino a a terra, mazzetti di fiori rosa e bianchi, legati da nappine beige. I banchi della chiesa sono infine collegate da un cordone beige. Lungo la navata sono sparsi petali di rosa bianchi
Ph. Facibeni Fotografia

Addobbi in chiesa per nozze semplici

In questa foto il dettaglio di addobbi per matrimonio semplice. È mostrata una piccola composizione floreale legata ad un banco della chiesa in legno scuro, realizzata con un bocciolo di ortensia bianca, un ramoscello di foglioline e due nastri di raso grigio e rosa chiaro. Sullo sfondo si intravedono le altre composizioni legate ai banchi e l'altare con una grande vetrata posteriore di vetri colorati
Ph. Kat Hill
In questa foto una chiesa decorata con un tappeto bianco che ricopre la navata sui cui bordi sono sparse foglie di eucalipto. Sulle foglie sono poggiate candele accese dentro cilindri trasparenti. Sull'altare sono presenti composizioni di foglie e fiori bianchi. All'altare si intravedono sedie bianche
Design: Il Profumo dei fiori; Ph. Ordine della Giarrettiera

Torna all’indice


Addobbi esterno della chiesa, per nozze regali

Creatività e attenzione ai dettagli sia per gli addobbi all’interno che all’esterno della chiesa: questo è il segreto di un allestimento perfetto! 

In tutti gli spazi della chiesa cerca di rispettare un concept, cioè un progetto ben preciso. 

In questo modo creerai continuità e l’effetto sarà decisamente 🔝.

Ecco per te qualche idea per decorare l’ingresso della chiesa, il chiostro o, se scegli una cerimonia religiosa all’aperto, il sagrato, cioè lo spazio antistante la chiesa.

Allestire l’ingresso della chiesa

Tra le idee più gettonate per allestire l’ingresso della chiesa c’è quella di realizzare un arco di fiori per ricoprire, interamente o parzialmente, il portone d’accesso.

In questa foto l'arco in pietra di chiesa di campagna addobbato per un matrimonio. Su tutto l'arco sono disposti fiori rampicanti lilla, rosa e fuxia e foglie
Ph. Elizabeth Armitage; Design: Cottage Flower

Particolarmente scenografiche sono poi le decorazioni disposte sui gradini: tra composizioni floreali, candele, lanterne e cuori 3D, hai l’imbarazzo della scelta. 

Fuori dalla chiesa, infine, lascia lo spazio per una cesta o una cassetta di legno dove sistemare riso e petali da lanciare.

In questa foto i gradini di una chiesa decorati con un tappeto colore avorio, lanterne, tulle colore avorio, drappi di stoffa bianca e composizioni di fiori abbinati
Design: Anthemion Wedding
In questa foto l'esterno di una chiesa decorata con cassette di legno piene di gladioli colore azzurro, lilla, rosa e foglioline verdi
Florist: Early Hours London; Ph. Kate Nielen
In questa foto conetti di riso e fiori di campo bianchi in carta grezza inseriti in una cesta di vimini poggiata davanti alla colonna di una chiesa
Ph. Martina Botti via Instagram

Decorazioni per il chiostro

Il matrimonio nel chiostro di una chiesa assume un fascino tutto suo.

In questa foto il chiostro della Magione a Palermo decorato per un matrimonio all'aperto con alzatine di fiori bianchi, archi di fiori, sedie bianche e un tappeto bianco
Chiostro della Magione a Palermo – via il ghiottoneraffinato.it

Uno spazio perfetto per una cerimonia raccolta che puoi rendere ancora più bello con decorazioni a tema.

Addobbare il sagrato per le nozze

Se poi la chiesa che hai scelto per le tue nozze dispone di un sagrato molto ampio, in caso di bel tempo, chiedi al sacerdote l’autorizzazione a svolgere la cerimonia all’esterno.

Oltre a disporre le sedie, rendilo accogliente con tensostrutture, cioè vele, gazebi e coperture come tende di stoffa: saranno belle da vedere e fondamentali per riparare gli ospiti dal sole.

Torna all’indice


Decorazioni banchi della chiesa per matrimonio

Nastri di raso, veli di tulle, fiocchi colorati e piccole composizioni di fiori sono l’ideale per decorare i banchi della chiesa per matrimonio.

In questa foto un velo circonda il banco di una chiesa per le nozze ed è fermato da un piccolo bouquet di fiori bianchi
Florist: Floral Passion; Ph. Amy Arrington Photography

💡Idea creativa. 

Sui banchi puoi sistemare anche le Wedding Bag, cioè le buste per la chiesa con gli omaggi che i tuoi ospiti potranno usare durante e dopo la celebrazione.

Tra questi non possono mancare: libretto messa, fazzolettini (per lacrime di gioia), riso e, all’occorrenza, mentine e ventagli.

In questa foto due buste di carta marrone poggiate su un banco di una chiesa per matrimonio. Le wedding bag sono decorate con un nastro verde scuro e una targhetta rotonda con scritto "Welcome", i nomi degli sposi e la nata della nozze. Sul bordo della targhetta è dipinto un ramoscello di ulivo. Dalle buste fuoriescono fogli di carta bianca.
Via confettimomma.com

Torna all’indice


Idee per allestire la chiesa delle nozze, ecco le più originali

Se è la tradizione quella che cerchi, ma l’idea di personalizzare la tua chiesa per matrimonio non ti ha mai abbandonato, stai cercando idee originali per addobbarla.

In questo caso, ghirlande o sfere di boccioli oppure coni portafiori possono sostituire i bouquet per i banchi della chiesa. 

In questa foto il dettaglio di una decorazione per un matrimonio in chiesa. È un cerchio di nebbiolina legato con un nastro rosa cipria chiuso a fiocco
Ph. Jung and Wild Photography
In questa foto una sfera di boccioli di rose rosa legata al banco bianco di una chiesa con un nastro largo di organza
Ph. Stephanie A. Smith
In questa foto in primo piano un cono di muschio verde ripieno di fiori rosa e verdi, legato al banco di una chiesa con un nastro sottile di seta. Fuori fuori, dietro, si intravedono altri coni dello stesso tipo. Lungo il bordo sinistro della foto ci sono dei tappeti
Florist: Kim Fisher Designs; Ph. Anne McGowan
In questa foto 3 decorazioni floreali legate ai banchi di una chiesa. Le decorazioni sono realizzate margherite e fiori di campo colore lilla, rosa e magenta legate da 3 nastri abbinati e pendenti lungo il lato verticale dei banchi della chiesa. A destra si intravede l'altare e un tappeto
Ph. Anija Schlichenmaier

Tante spose poi si chiedono: “tappeto in chiesa per il matrimonio sì o no?”

Prima di tutto, scegli il colore del tappeto in base alla chiesa delle nozze e all’allestimento.

Il tappeto verde o il tappeto rosso sono un vero evergreen, per le spose più tradizionali. 

Ma se sei una sposa unconventional, scegli un tappeto bianco o un tappeto bianco con il tuo nome al fianco di quello del tuo sposo (o con le vostre iniziali) insieme alla data delle nozze.

Descrizione tappeto bianco: In questa foto l'arco in pietra di chiesa di campagna addobbato per un matrimonio. Su tutto l'arco sono disposti fiori rampicanti lilla, rosa e fuxia e foglie
@CustomDesignByLexy su etsy.com

Puoi anche personalizzare il tappeto bianco con una dedica al tuo papà che ti condurrà all’altare tra le braccia del tuo futuro marito.

Le frasi più richieste (e sicuramente le più tenere) sono:

  • “Papà, di tutte le passeggiate che abbiamo fatto, questa la ricorderò per sempre”
  • “Questa passeggiata insieme, papà, non la dimenticherò mai”
  • “Caro papà, accompagnami nella passeggiata più importante della mia vita”
  • “Camminiamo come sempre io e te, mano nella mano: ti voglio bene papà”
  • “Papà, anche oggi siamo io e te, uno al fianco dell’altra”

Se desideri il tappeto in chiesa, assicurati di poterlo usare. In molti casi, infatti, l’uso di tappeti per i matrimoni può essere vietato

Ti consigliamo, dunque, di chiederne conferma in fase di prenotazione, al sacerdote che gestisce la chiesa.

Torna all’indice


Fiori chiesa matrimonio: i preferiti dalle spose

Gli addobbi floreali per il matrimonio in chiesa rendono l’allestimento super raffinato, avvolgendo i tuoi ospiti di colori e profumi inebrianti.

E poi immaginati al tuo ingresso, stringendo il bouquet tra le mani, percorrere la navata circondata da boccioli e petali 😍 

Gli addobbi con fiori per la chiesa del matrimonio più gettonati sono sicuramente quelli con ortensie, con peonie, con girasoli. 

Ma tra i fiori più scelti ci sono anche le rose, la nebbiolina, i fiori di campo e le margherite.

Il posto d’onore spetta poi alle piante, che svettano verso il tetto della chiesa: l’effetto scenografico è assicurato!

Se a questo punto ti stai chiedendo quanto costa addobbare la chiesa per il matrimonio, sappi che i prezzi, in media, oscillano dai 500 ai 2500 euro.

Sul costo dei fiori matrimonio incide la tipologia, la stagione (se sono fiori fuori stagione costano di più), il fiorista che cura l’allestimento, la quantità e le dimensioni delle composizioni floreali.

Va da sé, dunque, che se desideri riempire la chiesa delle tue nozze, sia all’interno che all’esterno, di fiori e piante, la cifra andrà ben oltre il budget che ti abbiamo indicato, fino a 10-15mila euro.

Ecco allora una carrellata di decorazioni per la chiesa matrimonio in base ai fiori preferiti dalle spose.

In questa foto addobbi per l'esterno di una chiesa per matrimonio realizzati con ortensie azzurre e bianche. Sui gradini dono sistemati due vasi con all'interno le composizioni di ortensie: il vaso in primo piano è più piccolo di quello più grande in secondo piano. Sui gradini accanto ai vasi sono poggiate piccole composizioni semisferiche di ortensie abbinate. Le ortensie circondano anche l'ingresso della chiesa. Sui gradini di marmo grigio si intravede disteso anche un tappeto bianco
Design: Cira Lombardo
Design: Elizabeth Anne Designs
In questa foto una chiesa durante un matrimonio con archi in marmo e tetto in legno. La navata centrale è decorata con girasoli e nastri verdi e bianchi legati ai bianchi. Ai lati della navata, tra i banchi ma in piedi sono presenti gli ospiti delle nozze. In fondo alla navata, in piedi, gli sposi si tengono per mano davanti al sacerdote. In fondo all'altare è presente una vetrata colorata
Ph. Neil Jackson Photographic
In questa foto una chiesa rustica ripresa da sinistra verso destra. Sui banchi in legno presenti sul lato destro è adagiato un cordone di foglie d'alloro. In primo piano, in alto a sinistra, si intravedono fronde di alberi. Poco più in basso è mostrato metà altare con candele alte e grandi poggiate sul ripiano e sul pavimento. Accanto alla mensa dell'altare è presente una piccola composizione floreale
Ph. Jose Villa Photography
In questa foto una chiesa per matrimonio decorata con rose rosa e bianche lungo la navata e all'altare. Ai banchi della chiesa sono legati piccoli mazzi di fiori da cui pendono nastri rosa cipria. All'altare è montato un arco di legno con due drappi di stoffa bianca. La trave orizzontale è ricoperta di fiori. Ai lati dell'arco sono presenti due grandi vai bianchi poggiati du colonne con composizioni di fiori. Dietro l'arco, al centro è posizionato un crocifisso. Sull'altare è presente una vetrata colorata rotonda  che raffigura il Cristo pantocreatore
Ph. Katelyn Anne Photography
In questa il dettaglio di una decorazione per una chiesa matrimonio realizzata con fiori di campo nei colori del rosa, azzurro e bianco con piccole margherite e foglie di felce
Ph. Eight Bells Photography Wedding Imagery
In questa foto due composizioni di margherite piccole e grandi a forma circolare appese con un nastro di raso bianco a due sedie bianche per un matrimonio
Via Pinterest
In questa foto una composizione floreale poggiata sul pavimento della chiesa in autunno realizzata con rose gialle, garofani rosa, orchidee arancioni, pampas, foglie e fiori bordeaux
Ph. Georgia Rachel Photography
In questa foto il dettaglio della decorazione di una chiesa in inverno. È una piccola composizione di eucalipto e agrifoglio legato con un nastro colore avorio ad uno dei banchi della chiesa
Ph. L&V Photography
In questa foto una fila di composizioni  floreali poggiate lungo la navata accanto ai banchi di una chiesa. I fiori usati solo gladioli colore lilla e bianco e rose bianche intrecciati a foglie e arbusti
Ph. Melissa Beattie
In questa foto due composizioni di fiori all'angolo dell'altare di una chiesa realizzate con fiori rossi, arancioni, rosa e fuxia. Una composizione è poggiata sul pavimento sotto un gradino di marmo. L'altra composizione è poggiata su un'alzatina dorata a forma di parallelepipedo sopra il gradino. Entrambe sono circondate da candale bianche di varie altezze contenute in portacandele di vetro trasparente a forma cilindrica
Ph. Giuseppe Giovannelli; Design: Your Wedding in Tuscany

Torna all’indice


Addobbare la chiesa delle nozze risparmiando

Addobbare la chiesa risparmiando si può, ma dovrai ridurre la quantità di fiori recisi aumentando il numero di piante in vaso e di verde nelle composizioni.

Oppure puoi sostituire i fiori con decorazioni più economiche come fiori e composizioni di carta, candele, nastri, drappi di stoffa e tulle, lanterne e farfalle (nella scelta dell’allestimento giusto aiutati con il tuo tema matrimonio).

In questa foto una chiesa semplice decorata con fiocchi di juta bianca e beige legati ai banchi
Design: Celebrate Agency; Ph. Sophie Reynaud
In questa foto un cuore bianco di vimini intrecciato con nebbiolina, legato con un nastro di tulle al banco di una chiesa
Ph. Lawson Photography

Se hai poi una mamma, una suocera o un’amica appassionate di handmade, cioè oggetti fatti a mano, fatti aiutare con gli addobbi chiesa per matrimonio fai da te.

✳️ Infine, puoi accordarti con le coppie che si sposano prima o dopo di te in modo da dividere la spesa dell’allestimento floreale in chiesa.


Dulcis in fundo, ecco la musica per le tue nozze in chiesa

L’ultimo elemento che non può proprio mancare durante la cerimonia è la musica durante le nozze.

Sceglila bene: sarà la colonna sonora che accompagnerà i momenti più importanti della celebrazione e cioè:

  • entrata dello sposo;
  • ingresso della sposa;
  • offertorio;
  • comunione;
  • firme;
  • uscita degli sposi.

La scelta è ampia e puoi scegliere la musica matrimonio con organo oppure quella con violino, con quartetto d’archi, con flauto, con arpa oppure con un cantante.

Non ti diremo che non hai limiti perché non è vero: anche nella scelta degli strumenti che suoneranno i brani della tua cerimonia l’ultima parola spetta al sacerdote che gestisce la chiesa.

Proprio lui, per esempio, potrebbe consigliarti un organista di fiducia.

L’organista della chiesa conosce infatti la lista dei brani che si possono suonare e l’acustica del luogo e la sua presenza può essere, tra l’altro, inclusa nel costo della prenotazione.

Se, però, scegli di ingaggiare qualcun altro, devi sapere che un organista per matrimonio ha un costo di partenza di 100-150 euro.

In genere il cachet di un professionista per la musica da suonare in chiesa si aggira intorno da 150 a 700 euro.

Sul costo incide il numero dei musicisti e la tipologia di strumenti scelti.

Canzoni per matrimonio in chiesa

Per la scaletta della musica del matrimonio in chiesa, i brani più gettonati sono quelli liturgici come l'”Alleluia” e il “Santo” cantato anziché recitato.

Ma tra i brani per matrimonio religioso più richiesti dalle spose ci sono anche l’ “Ave Maria” di Schubert, l’”Ave Maria” di Gounod o l’”Ave Maria” di Caccini (cantati solitamente durante il momento delle firme),

Spesso, ad andare per la maggiore, sono le colonne sonore di Ennio Morricone (tratte da The Mission, Nuovo cinema Paradiso e C’era una volta il West su tutte). 

➡️ Sia l’Ave Maria di Schubert che i brani tratti da colonne sonore di film non sempre si possono suonare in chiesa durante le nozze quindi, anche in questo caso, ti toccherà chiedere l’autorizzazione.

🎵 Consulta la nostra selezione di musica matrimonio per la playlist perfetta per le tue nozze in chiesa: ne resterai soddisfatta 😏

Torna all’indice

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Comments Yet.

Previous
Partecipazioni di matrimonio Catania, 8 esperti per un invito unico!
Chiesa per matrimonio, la Guida che ti serve (e non trovavi !)

Compila il modulo e
scarica la tua copia
!