Abiti da sposa Atelier Emé per rito civile, spazio all’originalità

In un giardino, nel palazzo del Comune, in una villa di famiglia: sposarsi civilmente è ormai una consuetudine per tante donne che, di certo, troveranno il proprio tra gli abiti da sposa di Atelier Emé. Corti, vintage, bohémienne, audaci… Ce n’è davvero per tutti i gusti e ogni tipo di location!


Rispetto alla celebrazione in Chiesa, quella in Comune non impone alcuna “osservanza” alla sposa che può liberamente sbizzarrirsi e scegliere l’abito dei propri sogni per convolare a nozze con la sua dolce metà.

Le future spose possono osare scegliendo tra i tantissimi modelli di abiti da sposa per rito civile. L’importante è prendere in considerazione dove si terrà la celebrazione, optando per un abito che sia in perfetta armonia con la location. La bride-to-be, infatti, ha una grande libertà nella scelta del suo abito nuziale ma dovrà pur sempre rifarsi al mood del matrimonio.

Messaggio pubblicitario
In questa foto una modella indossa uno degli abiti da sposa Atelier Emé per rito civile con spacco
Abito Janette Atelier Emé
In questa foto un modello rosa cipria proposto tra gli abiti da sposa Atelier Emé per rito civile
Corsetto ricamato di pailettes Atelier Emé

Abiti da sposa per rito civile

Nella scelta del vestito da sposa per rito civile, l’importante è indossare un abito che faccia sentire la sposa bellissima. Non ci sarà la camminata attraversando la navata della chiesa fino all’altare, ma questo non significa che si debbano fare delle rinunce, anzi. La sposa è libera di indossare l’abito dei propri sogni senza dover fare alcun compromesso.

In questa foto una modella indossa uno degli abiti da sposa Atelier Emé per rito civile con corpetto in pizzo
Abito Anais Atelier Emé
In questa foto un modello con stola di abiti da sposa Atelier Emé per rito civile
Morbida stola in maglia e mohair Atelier Emé

E chi ha detto che la sposa non possa decidere di indossare un bridal dress classico o principesco? La scelta deve esser fatta mettendo al primo posto il gusto personale e la propria fisicità per essere una principessa moderna e far brillare gli occhi del proprio amato.

In questa foto una modella indossa uno degli abiti da sposa Atelier Emé per rito civile
Abito Irina Atelier Emé
In questa foto un modello corto di abiti da sposa Atelier Emé per rito civile
Abito Sara Atelier Emé

Abiti da sposa corti

Gambe in primo piano negli abiti da sposa per rito civile.

Il modello più in auge è quello in pizzo, o per stupire gli ospiti con un abito a tema anni ’20 il prezioso abito Paola, in tulle ricamato con luminosi cristalli e corallini che nella gonna diventano frange. La sovrapposizione del tulle ricamato su tulle glitter, dona al capo un effetto super sparkling.

In questa foto una modella indossa uno degli abiti da sposa Atelier Emé per rito civile con frange
Abito Paola Atelier Emé
In questa foto una modella indossa uno degli abiti da sposa Atelier Emé per rito civile con gonna corta
Abito Daiana Atelier Emé

Abiti da sposa romantici

Bianco, che al massimo vira sul crema o l’avorio, e dalle linee raffinate. Tra i vestiti da sposa per rito civile non mancano i modelli romantici che rendono la bride-to-be una vera principessa moderna.

Messaggio pubblicitario

Linee delicate, tessuti preziosi come la seta, l’organza e il tulle, e un mood che cambia da minimal, con abiti che accarezzano delicatamente la silhouette e hanno le maniche lunghe, a glamour con corpetti in seta e gonne interamente ricamate in pizzo. Il tocco chic è la cintura, tono su tono, che stringe delicatamente la vita della sposa.

In questa foto una modella indossa uno degli abiti da sposa Atelier Emé per rito civile con gonna in pizzo
Abito Marina Atelier Emé
In questa foto un modello minimal proposto tra gli abiti da sposa Atelier Emé per rito civile
Abito Florance Atelier Emé

Abiti da sposa seducenti 

Gli abiti da sposa Atelier Emé per rito civile esprimono pienamente la personalità audace e seducente di chi li indossa. Linee aderenti, schiene nude, spacchi audaci e giochi di vedo non vedo, rendono la sposa la vera e unica protagonista della cerimonia.

Tra i modelli più sexy, spiccano i vestiti che lasciano a bocca aperta per il loro retro. Un esempio è il modello Mel, che ha una profonda scollatura su decolleté velata dal prezioso macramè lavorato a rete e ricamato con micro paillettes e cristallini che caratterizza l’abito e gli conferisce grande luminosità. Lascia senza parole per la sua scollatura che incornicia la schiena e la lascia nuda per un sorprendente effetto scenico.

In questa foto una modella indossa uno degli abiti da sposa Atelier Emé per rito civile con scollo sulla schiena
Abito Mel Atelier Emé
In questa foto un modello in pizzo con spacco di abiti da sposa Atelier Emé per rito civile
Abito Monika Atelier Emé
In questa foto un modello con scollo profondo proposto tra gli abiti da sposa Atelier Emé per rito civile
Abito Mel Atelier Emé

Se il matrimonio è civile… Scegli l’abito in base alla location!

L’abito da sposa per una cerimonia civile va scelto considerando anche la location in cui verrà celebrato il matrimonio.

Messaggio pubblicitario

Sposarsi al tramonto all’ombra di una grande quercia o a piedi nudi in spiaggia è il desiderio di molte coppie unconventional che desiderano una celebrazione diversa dalle più tradizionali. Scegliere un wedding dress per questa occasione non è solo emozionante… ma lascia libero sfogo alla propria fantasia.

Gli abiti da sposa Atelier Emé vanno incontro alle esigenze delle spose che si sposeranno in Comune così come coloro che si uniranno per sempre al loro compagno con un rito in una location elegante, come un giardino di un palazzo storico o sulla spiaggia.

In questa foto un modello con stola di abiti da sposa Atelier Emé per rito civile
Coprispalle omerale con importante collo in raso lucido Atelier Emé
In questa foto una modella indossa uno degli abiti da sposa Atelier Emé per rito civile
Abito Colette Atelier Emé

Vestiti da sposa per cerimonia in Comune

Gli abiti da sposa per la cerimonia in Comune devono essere il compromesso di eleganza e comfort. Perfetti i modelli corti, dal fascino bon ton e retrò, e che sono adatti alle spose più giovani che vogliono osare senza rinunciare alla spensieratezza. Corto, al ginocchio o alla caviglia, è di gran moda sia in pizzo che in una versione scintillante ricoperta interamente da paillettes e tulle glitterato.

Per le spose più tradizionali e amanti di uno stile minimal, la scelta può variare tra un abito fasciante a sirena, un modello dai tessuti leggermenti più rigidi con un leggero spacco o con un bridal dress con inserti in pizzo tattoo sulle braccia.

In questa foto un modello di abiti da sposa Atelier Emé per rito civile con dettagli in pizzo
Abito Nadir Atelier Emé
In questa foto una modella indossa uno degli abiti da sposa Atelier Emé per rito civile con spacco
Abito Sveva Atelier Emé

Abiti da sposa per cerimonie in location private

Nel giardino della casa di famiglia, in una villa storica o in un luogo che ha un posto speciale nel cuore degli sposi, sono tante le location private in cui è possibile celebrare l’unione tra gli sposi.

La scelta del vestito è ampia: spacchi provocanti, schiene nude, effetti vedo non vedo, si adattano perfettamente a cerimonie in location inusuali. Il pizzo, così come nella collezione di vestiti da sposa semplici Atelier Emé, è il tessuto protagonista. Per i matrimoni country chic un modello ideale è Shana, con corpino in pizzo macramè e maniche a 3/4 in georgette rifinite al fondo con bordo di pizzo macramè.

In questa foto una modella indossa uno degli abiti da sposa Atelier Emé per rito civile vestiti da sposa per rito civile con scollo sulla schiena
Abito Shana Atelier Emé
In questa foto una modella indossa uno degli abiti da sposa Atelier Emé per rito civile con corpetto in pizzo
Abito Laurenne Atelier Emé
In questa foto un modello in pizzo di abiti da sposa Atelier Emé per rito civile
Abito Simonetta Atelier Emé

Abiti da sposa Atelier Emé per rito civile in spiaggia

Per un “Sì, lo voglio” in riva al mare, invece, tra gli abiti da sposa Atelier Emé per rito civile spicca la tutina in pizzo con una sovra gonna leggerissima in tulle.

Modelli che danno alla sposa grande libertà di movimento e che, con la loro leggerezza, sono dei veli impalpabili che la trasformano in una farfalla leggiadra. Un mood giovanile che, negli ultimi anni, è sempre più apprezzato soprattutto per valorizzare l’Italia e le sue grandi bellezze.

Per le più temerarie e le spose che non vogliono rinunciare alle ultime tendenze, la scelta ricade sui modelli interamente ricamati in pizzo, che hanno un’allure vintage ed estremamente romantica.

In questa foto una modella indossa una tutina in pizzo che fa parte degli abiti da sposa Atelier Emé per rito civile
Jumpsuite di pizzo Atelier Emé
In questa foto un modello in pizzo di abiti da sposa Atelier Emé per rito civile
Abito Eleonora Atelier Emé

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Comments Yet.

Previous
Dimore storiche per matrimoni a Palermo: le 10 imperdibili
Abiti da sposa Atelier Emé per rito civile, spazio all’originalità

Compila il modulo e
scarica la tua copia
!