Atelier Emé 2023, abiti da sposa che celebrano l’amore eterno

L’amore vero, romantico, eterno è quello celebrato dagli abiti da sposa Atelier Emé 2023.

Messaggio pubblicitario

Tra tessuti leggerissimi e dettagli preziosi, Atelier Emé descrive le mille sfaccettature della donna moderna e spontanea.


“Un Mare d’Amore” è il nome della nuova campagna firmata da Atelier Emé che racconta una storia appassionata, fatta di complicità e sguardi di intesa.

A fare da sfondo agli scatti del brand di moda sposa italiano sono il mare cristallino della Costa Smeralda che, con le sue morbide onde, avvolge gli sposi in un momento di dolce magia.

Atelier Emé 2023, sguardi sognanti in “Un Mare d’Amore”

Da una parte le acque turchesi della Sardegna, dall’altra i sorrisi e gli sguardi di una coppia che si immerge completamente in ogni istante del suo grande giorno.

In questa foto due sposi corrono felici sulla spiaggia, lei davanti e lui dietro Il mare fa da sfondo. La sposa indossa un abito scivolato in tulle con scollo a V e cintura in vita

Protagonisti del sogno ad occhi aperti di Un Mare d’Amore sono due sposi – i modelli Antonio Navas e l’israeliana Yael Shelbia -, ritratto di spensieratezza e leggerezza, sensazioni sottolineate dall’allure senza tempo degli abiti da sposa Atelier Emé.

In questa foto uno sposo prende in braccio una sposa che guarda verso l'alto. È mostrato il fiocco in tulle che scende lungo la schiena

Profondo e intenso, come l’amore che li lega, è il mare che li circonda dall’uscita della chiesa all’incontro in barca fino a godere dello spettacolo del sole che li saluta e si congeda all’orizzonte.

Momenti di dolcezza e intimità rubati dall’obiettivo di Xavi Gordo e immortalati da un’estetica retrò dai toni tenui, morbidi e avvolgenti.

Messaggio pubblicitario
In questa foto una sposa su uno scoglio con il mare di sfondo. Indossa un abito broccato con profondo scollo a cuore un cappello bianco a falda larga con fiocco

Collezione sposa Atelier Emé 2023, per ogni tipo di donna

Sono due i mood della collezione sposa Atelier Emé 2023 rappresentati da due linee diverse, ma parallele:

  • “Radici” racconta le donne che desiderano ritornare alla natura, all’essenza delle cose semplici;

  • “Regalità” descrive la donna che ama il lusso e sogna un matrimonio principesco, indimenticabile.
In questa foto una sposa ritratta di profilo mentre cammina tra le case di un paese. Indossa un abito ampio con ricami in cristalli e un grande fiocco tra i capelli

Due anime, due stili che si traducono in dettagli, tessuti e texture differenti e complementari.

In questa foto una sposa su una barca  indossa un abito a sirena con scollo a V drappeggiato, dettagli floreali sulle spalle e sulla vita e maniche ampie ad ali

Abiti da sposa Atelier Emé 2023, l’essenza di Radici

Tessuti leggeri e vaporosi dalla texture impalpabile, come tulle e organze di seta, sono la base per look raffinati, romantici, eterei.

In questa foto una sposa su uno scoglio guarda verso l'alto e indossa un abito ad A in tulle con corpetto ricamato di perline e fiocchi sulle spalle
In questa foto una sposa sulla spiaggia con i piedi in acqua indossa un abito corto alle caviglie in tulle con corpetto drappeggiato con scollo a cuore

A sottolineare lo stile della sposa protagonista di Radici sono i dettagli: delicati fiori ricamati in 3D; fiocchi leggerissimi che incorniciano schiena e décolleté; maxi gonne multistrato, che avvolgono come nuvole la silhouette; elegantissimi corpetti a cuore drappé.


Vestiti da sposa Atelier Emé, la collezione Regalità

Fitti intrecci preziosi di perline e cristalli all-over, ricchi pizzi, ricami in degradé e tessuti jacquard sono i protagonisti della linea Regalità.

In questa foto una modella posa ripresa a mezzo busto appoggiata su uno scoglio e indossa un abito a sirena con ricami di perline, scollo a cuore, maniche a sbuffo in tulle ricamato
In questa foto due sposi seduti ad un tavolo su scoglio sul mare. In primo piano è presente la sposa che indossa un abito semi sirena in crêpe con scollatura illusion sulla scuola e drappi che scendono dalle spalle

Accessori eleganti, come maniche a sbuffo removibili e cappe trasparenti, completano i lunghi fourreau dal taglio a sirena, sensuali ed iperfemminili che slanciano la figura.

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

1 Comment
  • Stefy
    23 Settembre 2022

    Eleganti!

Previous
Abiti da sposa Giuliani Couture 2023, eleganza senza tempo
Atelier Emé 2023, abiti da sposa che celebrano l’amore eterno

Scarica gratuitamente
Sposi Magazine 2022

VERSIONE DIGITALE