Sofia Provera Sposa, abiti ricamati e dipinti come opere d’arte

Sofia Provera Sposa

Abiti da sposa su misura, tra pizzi, ricami e tessuti dipinti a mano. I modelli di Sofia Provera Sposa sono vere e proprie opere made in Italy


L’arte di “cucire addosso” i sogni di ogni donna per il giorno più importante della sua vita. È la prima frase che viene in mente davanti agli abiti di Sofia Provera Sposa.

Poi, a sopraggiungere è lo stupore quando, entrando nel mondo bianco dell’atelier di Milano si scopre che, dietro a questo scrigno di “opere” in tessuto, c’è una stilista giovanissima. Sofia Provera, 25 anni e un brand di haute couture registrato in diversi Paesi europei e non solo. 

La maison realizza solo abiti su misura, altamente personalizzati: disegnati e “costruiti” insieme a loro. L’abito da sposa è un sogno che diventa realtà, letteralmente. 

La giovane stilista Sofia Provera Sposa al lavoro con il suo staff di sarte e ricamatrici
Una foto dell'atelier Sofia Provera Sposa

Sofia Provera Sposa, la storia di una enfant prodige

Quella della stilista Sofia Provera è a tutti gli effetti la storia di una enfant prodige della moda sartoriale. Un sogno che diventa realtà.

Una passione che si manifesta ad appena 6 anni, quando chiede come regalo di compleanno non una bambola nè un vestito nuovo, bensì una macchina da cucire. Per lei diventata negli anni un piccolo tesoro, che tuttora conserva gelosamente. 

A 15 anni disegna e realizza, completamente ex novo e da sola, il suo primo abito, che sfoggia con fierezza a una festa con le amiche.

“Avevo un abito in mente e un giorno andai a comprare le stoffe per realizzarlo. Ero brava in geometria, ma non avevo basi di modellistica. Sono riuscita a cucirlo spillandolo addosso. Da quel momento iniziai a realizzare le prime creazioni”, racconta Sofia. 

Potremmo definirla una figlia d’arte, perchè la madre aveva lanciato una sua linea di abiti da sera. La nonna ricamava e dipingeva. Il nonno era un collezionista di pietre preziose. La giovanissima stilista ha fatto sue tutte queste passioni, allargando gli orizzonti e creando un brand d’alta moda. 

Sartorialità, tessuti dipinti a mano, ricami, pietre e dettagli preziosi sono gli elementi “ereditati”, che lei riporta in tutti i suoi abiti. 

In questa foto la giovane stilista Sofia Provera
Abito da sposa del brand Sofia Provera Sposa
Un ricamo dell'abito da sposa

 Il primo abito da sposa lo realizza a soli 19 anni.  Si laurea in Disegno tecnico industriale al Politecnico di Milano e pochi mesi dopo, il brand Sofia Provera Bridal & Couture  viene registrato in Europa, Russia ed Emirati Arabi.

A dicembre 2018, ad appena 22 anni, la stilista apre il suo atelier in via degli Ottoboni 46, zona San Siro, nel cuore di un palazzo signorile immerso nel verde.

Accanto a lei una squadra di sarte, ricamatrici e pittrici. Tutte sue fidate collaboratrici. Ogni abito è disegnato e cucito (“costruito” letteralmente) come fosse un’opera d’arte. 

Abito da sposa di Sofia Provera

Abiti da sposa personalizzati e dipinti a mano

Quelli di Sofia Provera sono abiti da sposa che fanno rivivere l’arte sartoriale made in Italy. 

“Si tratta di modelli in cui la personalizzazione è altissima. Ogni abito è unico a se stesso. Proprio come unica a se stessa è la donna che lo indosserà”, spiega la giovanissima stilista. 

Fatto a mano, qualità, armonia, personalizzazione e unicità sono alla base di ogni nostra creazione bespoke, esclusivamente su misura a Milano”.

Nelle sue creazioni, dettagli unici e preziosi. Tessuti pregiati, rigorosamente made in Italy. Un solo fornitore estero, francese, per i sontuosi pizzi. Ogni inserto viene cucito a mano.

A fare la differenza, i capi dipinti a mano. Vere e proprie opere d’arte. Sono abiti che arrivano dritti al cuore. 

Un modello di Sofia Provera Sposa
Un ricamo cucito a mano su un abito da sposa realizzato da Sofia Provera
Una sarta dell'atelier Sofia Provera Sposa cuce a mano un ricam rosa su un abito da sposa

Sofia Provera: “Amo vestire le mie spose il giorno delle nozze”

Sofia Provera inizia, giovanissima, a realizzare abiti sartoriali d’alta moda. L’approdo al bianco mondo dei matrimoni avviene quasi subito. Prima per caso (su richiesta di una cliente), poi per scelta convinta. 

L’enfant prodige si accorge che la Moda Sposa le permette di mettere in campo tutta la sua passione per la sartorialità e di poter “sognare” nel suo amato mondo fatto di pizzi e ricami. 

“Parlare con la sposa, pensare e realizzare con lei l’abito che desidera è qualcosa di meraviglioso. Non so nemmeno descrivere tutta l’emozione di sapere che puoi aiutare a realizzare i suoi sogni. Insomma, la Moda Sposa mi ha letteralmente conquistata”. 

Scegliere un abito da sposa su misura all’atelier di Sofia Provera significa “respirare la sartorialità italiana di una volta, attraverso la prova dei capi imbastiti a mano fino alla realizzazione completa del vestito”.

“Per me è importante fare partecipare le clienti in tutte le fasi. Proprio come si faceva negli atelier d’Alta Moda di un tempo”. 

Non solo, per le spose che abitano a Milano e dintorni, la Bridal Stylist offre un servizio esclusivo.

“Vado di persona a vestirle il giorno del matrimonio. Per me è una missione: accompagnarle fino all’altare, letteralmente”, conclude. 

Previous
Nicole Moments, la nuova collezione Cerimonia: abiti glamour e sensuali
Sofia Provera Sposa, abiti ricamati e dipinti come opere d’arte

Scarica gratuitamente
Sposi Magazine 2022

VERSIONE DIGITALE