“La Fuitina” di Francesca Cavallaro, un lussuoso elopement nella Sicilia anni Venti

I due sposi protagonisti di "La Fuitina" di Francesca Cavallaro

Un elopement tra la sontuosità dell’Art Nouveau e l’eleganza degli anni Venti, una fuga d’amore nel cuore della Palermo Liberty: è “La Fuitina” di Francesca Cavallaro.

Con il nuovo shooting la Wedding and Event Creator presenta un Intimate Wedding in una Sicilia “diversa”: non solo spiagge e mare, ma anche destinazione ricca di arte e cultura. 


“L’isola non è un posto, non è un luogo geografico, ma uno stato mentale”: è questo principio che guida Francesca Cavallaro nel suo lavoro. Organizzare matrimoni nella “sua” Sicilia, una professione che la Wedding and Event Creator ha scelto per valorizzare il made in Sicily, per lei una passione, anzi una vera “missione”. 

“Valorizzare il paesaggio nell’organizzazione delle nozze è l’elemento che caratterizza il mio lavoro e non potevo farlo nel modo migliore se non nella mia Isola, che amo mettere in risalto in tutte le sue sfaccettature”, spiega la Wedding Planner e direttore creativo di Effecreazioni Event .

Una terra ricca di bellezze naturali, dal mare al vulcano; ma anche di storia, arte e tradizioni, risultato di secoli di dominazioni diverse che hanno lasciato un mix di influenze culturali diverse che è praticamente unico in Italia”. 

Una passione per il made in Sicily che Francesca Cavallaro vuole far conoscere anche all’estero e che proprio per questo l’ha portata a concentrare buona parte della sua attività sui Destination Wedding tanto da essere fra le Wedding Planner più apprezzate dalle coppie straniere che scelgono di sposarsi in Sicilia. 

I due protagonisti della Fuitina di Francesca Cavallaro a bordo di una vespa stile vintage

“La Fuitina” di Francesca Cavallaro: un elopement stile anni Venti nel cuore di Palermo

Con il suo nuovo inspiration shooting dal titolo emblematico “La Fuitina”, ossia l’antica fuga d’amore secondo la tradizione siciliana, la Wedding and Event Creator presenta un Intimate Wedding nel lusso di una Palermo sontuosa nei suoi “gioielli” stile Liberty, che l’hanno fatta “capitale” dell’Art Nouveau in Sicilia.

L'abito da sposa dello shooting "La Fuitina" di Francesca Cavallaro in una villa stile Liberty

Lo stile scelto è quello dei ruggenti anni Venti, un mood vintage ricco di fascino ed eleganza. Una favola urbana attuale che fa sognare. 

La fuitina è la fuga d’amore, un matrimonio intimo, esempio perfetto di microwedding richiesto soprattutto dalle coppie straniere – ci racconta -. Ho scelto di ambientarlo in una città ricca di storia e cultura, come Palermo, per raccontare una Sicilia che non è solo spiagge e mare, ma anche arte e siti culturali unici”. 

Sposarsi in Sicilia: paesaggio e arte ispirano nozze da sogno

Laureata in Beni Culturali e con una lunga esperienza nell’Interior design, caratteristica delle “sue” nozze è l’attenzione per il paesaggio. Tutto parte dal luogo, che non è solo una cornice fine a se stessa, ma parte integrante, se non l’inizio, dell’organizzazione del Wedding Day.

Con l’ultimo lavoro “La Fuitina”, i luoghi di Palermo sono scelti proprio perchè esprimono lo stile del matrimonio che si vuole raccontare.

La sposa nel centro storico di Palermo
Una scena della Fuitina di Francesca Cavallaro in piazza Pretoria a Palermo

“La mia formazione nel campo dei Beni Culturali mi porta a concentrarmi molto sul paesaggio e sui luoghi scelti come set di un matrimonio – spiega -. La scelta di una location invece che un’altra non è casuale, ma è fondamentale per costruire le nozze che ogni coppia sogna”.

I Destination Wedding di Francesca Cavallaro tra relax, arte e natura

Contestualizzare ogni evento nel suo paesaggio, insomma. Un aspetto che è molto apprezzato soprattutto dalle coppie straniere che scelgono di sposarsi in Sicilia. 

Pochi allestimenti ma natura, arte e lusso (nel concetto moderno di servizi e cura per sposi e i loro ospiti) sono gli aspetti più importanti per Destination Wedding da favola. E la Sicilia è meta ideale. Ne è convinta tanto che – non a caso – è specializzata proprio nei Destination Wedding in Sicilia.

La Wedding Planner Francesca Cavallaro con una sposa

Il suo approccio che fa  del territorio un focus centrale nell’organizzazione delle nozze riscuote parecchio successo tra gli stranieri che scelgono l’Isola proprio per le sue bellezze naturali, artistiche e culturali. 

“Le coppie straniere che scelgono di sposarsi in Sicilia per il loro matrimonio chiedono che l’Isola venga rappresentata in tutta la sua autenticità. Arte, cibo e allestimenti: tutto deve ripercorrere la nostra tradizione”. 

Al folclore siciliano va aggiunta anche una buona dose di relax. “I destination wedding si traducono soprattutto in Wedding Week-end, in cui al Wedding day seguono anche visite, escursioni e attività esperenziali che diano modo a sposi e ospiti di conoscere e vivere il territorio. E in questo la Sicilia, con le sue bellezze, è la meta ideale”, conclude. 


Credits

Concept & styling: Francesca Cavallaro per Effecreazioni Event
Photo: Giuseppe Santanastasio & Maria Gambino
Video: Francesco Virzì
Bridal Dress & Jewelry: Tamar Kiria
Shoes: Dress calzature
MUA: Benedetto Pandetta
Hair: Giorgio Parrivecchio
Flowers: Sonia Leone
Rentals: Miritello banqueting
Rings: Gioielleria Nicolini
Calligraphy: Chiara Ezechia
Vintage vehicle: A.G. Service

Previous
Abiti da sposa schiena scollata 2022, il trend romantico e sensuale
“La Fuitina” di Francesca Cavallaro, un lussuoso elopement nella Sicilia anni Venti

Scarica gratuitamente
Sposi Magazine 2022

VERSIONE DIGITALE