Damigelle e paggetti: dalle regole ai vestiti, tutto sui bimbi degli sposi

Damigelle e paggetti sono i piccoli protagonisti del matrimonio.

Messaggio pubblicitario

Dal come sceglierli a come vestirli alle idee regalo, ecco tutto quello che devi sapere sui bimbi delle nozze.
(In copertina, foto di Mint Photography | Via ruffledblog.com)


Smorzano i momenti di tensione e, con la loro dolcezza e simpatia, danno quella marcia in più per dare inizio alla cerimonia di nozze.

Damigelle e paggetti, i bimbi del matrimonio, sono capaci di strappare un sorriso alla sposa, allo sposo che attende ansioso all’altare e a tutti i loro ospiti.

Paggetti e damigelle le regole: tutto quello che devi sapere

Con le loro facce buffe e la loro spontaneità, damigelle e paggetti bambini accompagnano la sposa e “alleggeriscono” il momento dell’ingresso in chiesa o nella location del matrimonio civile.

Scelti tra i più piccoli della famiglia, le damigelle e i paggetti hanno ruoli ben precisi e anche “regole” di outfit da considerare con molta attenzione.

In questo articolo ti racconteremo tutto ciò che gira attorno al matrimonio con damigelle e paggetti: alla fine della lettura, siamo certi che non mancheranno nemmeno al tuo!

Indice

  1. Damigella e paggetto adulti, facciamo subito chiarezza
  2. Damigelle e paggetti bambini, come sceglierli
  3. Il numero di damigelle e paggetti
  4. Qual è il ruolo della damigella e del paggetto?
  5. Scopriamo il corteo di damigelle e paggetti
  6. Come si devono vestire i paggetti? E le damigelle?
  7. Gli accessori più belli per la damigella e il paggetto
  8. Cosa regalare a paggetto e damigella?
In questa foto un paggetto portafedi e una damigella lancia petali fanno il loro ingresso lungo un navata creata in un giardino per un matrimonio civile
Ph. Josh Gruetzmacher Photography | Via Style Me Pretty

Messaggio pubblicitario

Damigelle e paggetti adulti: la differenza con i bimbi

C’è differenza tra damigelle e paggetti adulti e bambini che, oltre che l’età – ça va sans dire -, hanno ruoli molto diversi tra loro.

Le damigelle adulte sono le migliori amiche della sposa, il suo Team Bride per intenderci: la aiutano durante l’organizzazione delle nozze e la assistono durante ogni momento del giorno del matrimonio.

I paggetti adulti non esistono. I migliori amici dello sposo si chiamano, infatti, garçons d’honneur o Best man.

Affiancano le damigelle adulte e si occupano di ricevere ed accogliere gli ospiti all’entrata in chiesa e, nello specifico, devono accompagnare le signore fino al loro posto.

Ad ogni modo, come avrai capito, è un argomento vastissimo! Se vuoi saperne di più, quindi, leggi anche l’articolo sulle damigelle matrimonio 😉​

In questa foto una sposa posa con le sue damigelle adulte e le piccole damigelle. Tutte indossano un abito lungo di colore rosa ciclamino e tengono tra le mani un bouquet uguale a quello della sposa
Via dusoleilphoto.com

Torna all’indice


Damigelle e paggetti bimbi, come sceglierli

Damigelle e paggetti annunciano l’arrivo della sposa. Se anche a te piace l’idea di averli al tuo matrimonio, ti diamo qualche dritta su come sceglierli.

  • Prima di tutto i legami.

L’affetto è l’ago della bilancia per scegliere damigelle e paggetti, che sia in famiglia, per esempio tra nipoti più piccoli, o tra i figli dei tuoi amici più cari.

Se poi hai figli ancora piccoli, i tuoi bimbi saranno perfetti nel ruolo.

  • Attenta alle relazioni.

La scelta di damigelle e paggetti non deve essere motivo di litigi e delusioni tra amici e parenti.

Cerca di scegliere in maniera oculata, cercando di non scontentare nessuno e di spiegare i motivi di un’eventuale esclusione.

  • Guarda l’età dei bambini.

L’età di damigelle e paggetti deve essere superiore ai 3 anni. L’ideale è che, damigelle e paggetti abbiano tra i 4 e i 10 anni.

Considera, infatti, il fattore imprevedibilità: i bimbi troppo piccoli, presi da emozione e imbarazzo, potrebbero dare forfait.

  • Considera anche il carattere.

Proprio per questo, considera anche il carattere dei bimbi che desideri avere al tuo fianco.

Non è il caso, infatti, di scegliere bambini introversi per il ruolo di damigella o di paggetto: non forzarli a fare qualcosa che li metterebbe a disagio.

Chiedi maggiori informazioni ai genitori: loro sapranno dirti se la loro bimba o il loro bimbo riusciranno a portare a termine il loro compito.

Ma stai tranquilla! Un eventuale intoppo potrebbe smorzare la tensione del momento e regalare un sorriso agli invitati.

  • Tienti conto del budget.

Desideri davvero i paggetti e le damigelle e al tuo matrimonio? Allora sappi che l’averli al tuo fianco comporta spese extra sul tuo budget matrimonio (più avanti capirai il perché…).

Torna all’indice


In questa foto una sposa posa su un prato con damigelle e paggetti
Ph. Shannon Von Eschen | Via Brides

Quanti paggetti e damigelle al matrimonio?

Secondo il Galateo, il numero di damigelle e paggetti deve essere pari. Puoi avere, quindi, 2, 4, 6, 8 damigelle e paggetti in totale.

Ma attenzione: per regola il numero non deve mai essere superiore ad 8.

Questo può accadere solo nei matrimonio reali o di nobili famiglie dove si può arrivare anche a 12 tra paggetti e damigelle.

Torna all’indice


Cosa portano damigelle e paggetti?

Damigelle e paggetti hanno una lunga storia alle spalle. Nell’Antica Roma venivano chiamate Grazie e Amorini ed entravano nel tempio prima della sposa tenendo in alto, tra le mani, una fiaccola accesa.

Adesso, invece, hanno ruoli differenti tra loro. Vediamoli insieme.

  • Damigelle

Le damigelle o damine portano un bouquet identico a quello della sposa, ma di dimensioni ridotte.

In alternativa, le damigelle portano un cestino con petali o fiori da lanciare prima dell’ingresso della sposa.

Per questo le damigelle sono chiamate anche flower girls, letteralmente le “ragazze dei fiori”.

Se il tuo è un matrimonio civile all’aperto, però, puoi puntare sull’originalità facendo spruzzare alle tue damigelle bolle di sapone o dando dei nastri colorati da agitare.

In questa foto due damigelle fanno il loro ingresso nella location della cerimonia civile. La damigella più piccola porta in mano un cestino di paglia con petali
Ph. Anni Graham Photography | Via junebugweddings.com
  • Paggetti

Il paggetto porta le fedi nuziali su un cuscino o in un portafedi fino all’altare. Non a caso, paggetto in inglese si chiama ring bearer, cioè “portatore degli anelli”.

In questa foto un paggetto tiene in mano un cuscino portafedi. Il bimbo indossa una camicia bianca con bermuda colore carta da zucchero a righe e un papillon e una coppola abbinati
Ph. Alison Mayfield Photography | Via Style Me Pretty

Se al tuo matrimonio hai più di un paggetto, puoi separare le fedi facendone portare una ciascuna.

Oppure un paggetto può portare le fedi e l’altro o gli altri alcuni cartelli o lavagne con frasi originali come: “La sposa sta arrivando”; “Tranquillo zio, la zia sta arrivando”; “Non preoccupatevi, io sono ancora single”; “Ricorda zio, io rimango il suo primo amore”.

Messaggio pubblicitario
In questa foto un paggetto e una damigella molto piccoli fanno il loro ingresso alla cerimonia a bordo di una piccola macchina decorata con foglie e un cartello che riporta la scritta in inglese "Here comes the Bride" cioè "Sta arrivando la sposa"
Ph. Angela Lally Photography | Via angelalallyphotography.com

Poco diffusa, poi, ma molto suggestiva, è l’usanza di far portare sia alle bimbe che ai bimbi le candele accese (un po’ come nell’antichità).

✳️​ La damigella e il paggetto hanno un ruolo anche al ricevimento: aiutano e accompagnano gli sposi nel consegnare le bomboniere del matrimonio agli invitati.

Quest’ultimo compito consideralo solo se il tuo matrimonio è di giorno: i banchetti serali, infatti, si concludono spesso a notte inoltrata quando i tuoi piccoli aiutanti potrebbero essere già troppo stanchi.

Torna all’indice


Entrata damigelle e paggetti, ecco il baby corteo nuziale

Damigelle e paggetti aprono il corteo nuziale della sposa.

Se, quindi, ti stai chiedendo se entrano prima o dopo la sposa, è chiaro che la anticipano entrando prima di lei.

C’è però un’alternativa

Se non è presente la damigella d’onore che è l’unica, per tradizione, che potrebbe entrare farlo, la o le damigelle bambine più grandi possono entrare dopo la sposa per reggere il velo.

Il corteo nuziale con damigelle e paggetti, dopo l’ingresso dello sposo con la mamma, segue dunque quest’ordine:

  • paggetto portafedi;
  • damigelle lancia petali;
  • sposa con il papà.
In questa foto damigelle e paggetti fanno il loro ingresso in chiesa
Via ashleyfisherphotography.com

Damigelle e paggetti possono entrare in fila, uno dietro l’altro, oppure a coppie, uno accanto all’altro.

Concluso l’ingresso, tutti i bambini possono posizionarsi accanto ai testimoni, al primo banco della chiesa o in prima fila nel matrimonio civile.

Se molto piccoli, però, assolti i loro importantissimi compiti, possono raggiungere i loro genitori.

Infine, c’è anche il corteo d’uscita di paggetti e damigelle che precedono gli sposi: un caso raro, ma che puoi sempre considerare se hai scelto bimbi particolarmente “collaborativi”.

Torna all’indice


Vestiti damigelle e paggetti: ecco gli outfit perfetti

Per regola, i vestiti di damigelle e paggetti, i piccoli protagonisti delle nozze, si ispirano a quelli degli sposi. 

Possono essere identici (le piccole damigelle sono le uniche che possono vestire di bianco come la sposa) oppure riprendere solo alcuni dei dettagli dell’abito dello sposo per i paggetti e dell’abito da sposa per le damigelle, per esempio il gilet dello sposo o un ricamo del vestito della sposa.

In alternativa, puoi giocare sull’allegria del momento e optare per un outfit originale e simpatico.

Per i paggetti, puoi scegliere un look composto da bermuda, camicetta a maniche corte, papillon, bretelle e calzini lunghi.

In questa 2 damigelle e 3 paggetti. I paggetti indossano pantaloni lunghi, bretelle e papillon colore blu, camicia colore bianco e scarpe colore beige. Le damigelle indossa un abito lungo con gonna in tulle
Via arpasiphotography.com

Per le damigelle, invece, puoi optare per un abito bianco o colorato in tinta con la palette cromatica del matrimonio.

In questa foto due damigelle fotografate di spalle fanno il loro ingresso alla cerimonia. Indossano un abito lungo con gonna in tulle, un fiocco colore azzurro carta da zucchero e una coroncina di gypsophila bianca
Ph. Ira Lippke Studios | Via insideweddings.com
In questa foto una piccola damigella fotografata su una roccia mentre prende alcuni petali dal suo cestino di paglia. Indossa un abito lungo a balze colore rosa cipria
Ph. Belathee Photography | Via Style Me Pretty

Quando scegli i vestiti per la damigella e il paggetto considera anche:

  • comodità, evitando per esempio tessuti e modelli troppo rigidi (questo vale anche per le scarpe);

  • temperatura, quindi stoffe leggere come tulle, raso, lino e cotone per matrimoni in primavera ed estate e tessuti come velluto e lana per nozze invernali;

  • età dei bambini, per metterli sempre a loro agio;

  • tema colore e tema del matrimonio, per usare alcuni dettagli in tinta (per esempio, la cinta della damina o il papillon del paggetto).

In questa foto due sposi posano con le loro damigelle
Ph. Emily Wren Photography | Via ruffledblog.com

Chi paga i vestiti dei paggetti e delle damigelle?

Secondo il Galateo la famiglia della sposa paga i vestiti dei paggetti e delle damigelle.

Ad oggi, però, sono entrambe le famiglie o gli stessi sposi, se sostengono da soli le spese delle nozze, ad occuparsi di questa voce di spesa.

In alcuni casi, può accadere che gli sposi non paghino tutta la cifra degli abiti di damigelle e paggetti, ma si limitino a partecipare alla spesa dando indicazioni su colori e dettagli da scegliere.

Questo avviene, soprattutto, se poi sono previsti anche regali per i bambini delle nozze.

Torna all’indice


Accessori per damigelle e paggetti, come completare il look

Per completare il loro look, devi scegliere anche gli accessori per damigelle e paggetti.

Partiamo da quelli che non possono mancare ad una damigella:

  • scarpe, comode e adatte alla stagione del matrimonio;
  • cestino per i petali da lanciare da abbinare allo stile del matrimonio (in vimini o in stoffa);

  • accessori per capelli come coroncina di fiori freschi, forcine gioiello o fermagli;

  • bouquet rotondo, a borsetta o un hoop bouquet (con la composizione di fiori intrecciata ad un cerchio), un oppure un piccolo corsage, cioè un bracciale di fiori.
In questa foto un bouquet a borsetta per damigella con peonie e rose bianche e bacche grigie
Ph. Orange Girl Photographs | Via Style Me Pretty

Gli accessori del paggetto sono:

  • scarpe, comode e adatte alla stagione in cui ti sposi;

  • papillon o una piccola cravatta;

  • bretelle;

  • calzini;

  • cuscino portafedi;

  • lavagnetta o targa personalizzata con frasi divertenti o romantiche.

Torna all’indice


Regali per damigelle e paggetti: le idee che ti servono

I regali per damigelle e paggetti sono un modo per ringraziarli per aver partecipato al tuo giorno con tanto impegno. 

Che sia un oggetto che conserveranno per sempre come ricordo della giornata o un gioco con cui divertirsi fin da subito, l’indecisione su cosa regalare a damigelle e paggetti c’è sempre.

Le idee per regali per damigelle bambine sono:

  • gioielli come orecchini, bracciali, ciondoli, chiama angeli;
  • bambola;
  • portagioie con carillon;
  • portafoto in cornice o elettronico;
  • versione luxury della bomboniera di nozze.

Ai paggetti, invece, puoi regalare:

  • set Lego;
  • bracciale;
  • un paio di gemelli;
  • il modellino di una macchina o di una moto;
  • un orologio;
  • set colori e pennarelli;
  • un videogioco;
  • giocattoli;
  • zainetto o cartella per la scuola.

Torna all’indice

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

No Comments Yet.

Previous
Dimensione Wedding, per organizzare il tuo matrimonio in un click
Damigelle e paggetti: dalle regole ai vestiti, tutto sui bimbi degli sposi

Scarica gratuitamente
Sposi Magazine 2022

VERSIONE DIGITALE