Testimoni di nozze, la Guida completa sul Dream Team degli sposi

Le persone del cuore, che hanno visto nascere e crescere la tua storia d’amore e ti staranno vicine quando pronuncerai il tuo “Sì”: sono i testimoni di nozze.

Messaggio pubblicitario

Dai requisiti che devono avere ai regali perfetti per loro, qui ti diciamo tutto sul Dream Team degli sposi 🤵🏻‍♂️🤵🏼‍♀️
(In copertina, foto di Megan Morales Photography)


Saranno al tuo fianco in un momento cruciale della tua vita: quello in cui dirai “per sempre” al tuo grande amore.

Dopo di te e il tuo lui, i testimoni di nozze sono le figure più importanti del tuo matrimonio.

In questo articolo ti diciamo tutto quello che devi sapere su numero, requisiti, come chiederglielo, e tanto, tantissimo altro!

Testimoni di nozze, tutto sul Dream Team degli sposi

Trovare i testimoni di nozze ideali sarà facile perché sarà una scelta che farai di cuore e di pancia. 

Sta di fatto, però, che sono tanti i dubbi che ti stanno assalendo perché forse non sai quanti testimoni puoi scegliere, chi può rivestire questo ruolo in chiesa e nel rito civile e cosa potresti regalare ai tuoi testimoni.

Bene, questo articolo fa proprio al caso tuo.

Messaggio pubblicitario

Qui trovi davvero tutte le informazioni e risponderemo a tutte le domande che ti stai facendo sulla tua “squadra del cuore”.

Indice

  1. Quanti sono i testimoni di nozze?
  2. Cosa fanno i testimoni durante il matrimonio?
  3. I requisiti che i testimoni di nozze devono avere
  4. Testimoni di nozze: le 5 curiosità da conoscere
  5. Scopri chi puoi scegliere come testimone del tuo matrimonio
  6. Come chiedere: “Vuoi essere il/la mio/a testimone?”
  7. Regalo per i testimoni di nozze: le idee che stavi cercando
  8. Fiore all’occhiello e corsage: i “mai senza” dei testimoni 
In questa foto una sposa abbracciata alla sua testimone di nozze nella sua camera da letto prima del matrimonio. La sposa commossa indossa il suo abito ampio con scollatura profonda a V e manichette. La gonna è sparkling. La testimone ride, indossa un abito a sirena colore malva con ricami di perline e sulla sua testa porta una treccia che incornicia tutta l'acconciatura
Ph. Ty French

Testimoni di nozze, quanti sono?

Sul numero dei testimoni di nozze bisogna fare subito una precisazione: c’è differenza tra quanti devono essere i testimoni del matrimonio civile e del matrimonio in chiesa.

Nel rito in Comune e nell’unione civile i testimoni possono essere al massimo 2, uno per la sposa e uno per lo sposo. 

Diverso è il caso dei testimoni del matrimonio religioso. I testimoni in chiesa possono essere massimo 4, due per la sposa e due per lo sposo. 

Ciò vuol dire che all’altare puoi avere 2 o 3 testimoni e che quindi possono essere anche dispari.

A questo proposito sappi che i testimoni del tuo matrimonio possono essere due uomini, due donne o tutti uomini o, ancora, tutte donne.

Se le tue testimoni sono entrambe donne, possono essere anche due delle tue damigelle matrimonio (se hai previsto il corteo nuziale).

In questa foto una sposa è abbracciata su entrambi i lati dalle sue due testimoni di nozze in un giardino. Le testimoni indossano un abito scivolato rosa cipria con corpetto con glietter e gonna plissettata. La sposa indossa un abito con fiori 3D sul corpetto e sul punto vita e una piccola corona di fiori sulla testa
Ph. Halo Wedding

Durante il tuo matrimonio desideri ci siano al tuo fianco 5, 6, 8 testimoni? Niente paura!

Sia nel matrimonio civile che nel matrimonio religioso (chiedendo il permesso al sacerdote che celebrerà il rito) puoi scegliere più testimoni, ma soltanto il numero legale ha potere di firma.

Significa che, nel caso del rito civile, potranno firmare soltanto in 2 e alla fine del rito in chiesa potranno firmare in 4.

Ti consigliamo quindi, per evitare malintesi durante la cerimonia, di avvisare prima i testimoni che dovranno firmare il registro ufficiale del matrimonio.

Torna all’indice


In questa foto due sposi si scattano un selfie circondati dai loro testimoni di nozze
Via Freepik

Cosa fanno i testimoni durante il matrimonio?

Durante il matrimonio, che sia civile o religioso, i testimoni di nozze firmano il registro ufficiale.

Si dice infatti che il loro ruolo è legale: un matrimonio senza testimoni non può essere celebrato altrimenti sarebbe nullo (come riportano il Canone 1108 del Codice di Diritto Canonico e l’articolo 107 del Codice Civile).

I testimoni quindi, indipendentemente dal loro numero, devono essere sempre presenti al matrimonio perché servono a renderlo valido.

In questa foto la sposa posa con le sue testimoni di nozze e la piccola damigella, tutte rivolte verso sinistra. La sposa indossa un abito con le maniche di pizzo, il velo e porta i capelli sciolti. Tiene tra le mani un bouquet di rose rosa e bianche. Le testimoni indossano un vestito a sirena di velluto rosso con maniche e scollatura a barchetta e tengono tra le mani un bouquet uguale a quello della sposa ma di dimensioni più piccole. La piccola damigella in basso a sinistra indossa un abito bianco con una mantella di pelliccia abbinata
Ph. Three Twenty Studio

Al di là della veste ufficiale, poi, i testimoni di nozze si occupano solitamente di organizzare l’addio al nubilato e l’addio al celibato.

Invece, a differenza di quanto si pensi e di quanto accade negli Usa, i testimoni non partecipano a tutti i preparativi del matrimonio.

Resta inteso ad ogni modo che, se ti fa piacere – e se fa piacere anche ai tuoi testimoni -, puoi chiedere il loro aiuto.

Ma bada bene, non è scontato!

Torna all’indice


Tutti i requisiti dei testimoni di nozze

Come avrai capito, quindi, il testimone ha un ruolo cardine nel matrimonio e per questo deve avere delle caratteristiche ben precise.

Che il tuo sia un matrimonio religioso o un matrimonio civile, i requisiti dei testimoni di nozze sono:

  • maggiore età (i testimoni di nozze minorenni possono sedere accanto alla sposa o allo sposo ma non possono firmare il registro);

  • capacità di intendere e di volere;

  • cittadinanza italiana. Nel caso in cui gli sposi siano stranieri e/o residenti all’estero, almeno uno dei testimoni deve avere cittadinanza italiana.

Infine i documenti necessari per i testimoni di nozze sono soltanto le carte di identità che ciascuno di loro dovrà presentare prima della celebrazione.

In questa foto una sposa sorride e guarda verso sinistra una delle sue testimoni di nozze che posa di profilo rivolta a destra verso di lei. Alla destra della sposa c'è la seconda testimone. La sposa tiene nella mano destra il bouquet a fascio composto di rose rosa, fiori tropicali rosa, ranuncoli di varie tonalità di rosa, anemoni bianchi e foglie di eucalipto. Le testimoni portano lo stesso bouquet ma di dimensioni più piccole. La sposa indossa un abito bianco con ramage floreale sull'orlo e su tutta la lunghezza. Le testimoni indossa un abito scivolato rosa cipria
Ph. Rosie Kelly Photography

Testimone in chiesa: i falsi miti

Nel caso del matrimonio religioso è arrivato il momento di sfatare qualche mito.

Non è vero che non può fare da testimone di nozze chi:

  • non è un cattolico praticante;
  • non ha fatto la cresima;
  • non è battezzato;
  • è ateo;
  • è separato;
  • è divorziato;
  • si è risposato;
  • è convivente;
  • si è sposato con rito civile.

Testimoni nelle nozze civili, qualche precisazione

Nel caso tu abbia scelto di sposarti con rito civile, oltre ai requisiti che ti abbiamo indicato, sappi che il testimone può anche essere:

  • non residente nel comune in cui viene celebrato il matrimonio;
  • residente all’estero;
  • straniero e non conoscere la lingua italiana 

Nell’ultimo caso, dal momento che ogni testimone deve comprendere tutte le dichiarazioni pronunciate durante la cerimonia, bisogna nominare un interprete, che traduca le domande poste dal celebrante, le risposte degli sposi e gli articoli del Codice civile.

A sua volta l’interprete deve firmare un giuramento in cui si impegna a tradurre fedelmente tutto ciò che verrà detto durante la cerimonia.

Torna all’indice


In questa foto 2 sposi si baciano all'altare di una chiesa davanti al sacerdote. A destra sono inquadrati i testimoni dello sposo, a sinistra i testimoni di nozze della sposa. La foto è un campo largo e ritrae di spalle anche tutti gli invitati seduti che assistono alla cerimonia
Ph. Midwest Lifeshots Photography

Testimoni del matrimonio: le 5 curiosità delle spose

Anche se, arrivata a questo punto, pensi ormai di sapere tutto sui testimoni di nozze, in realtà ci sono ancora tante altre curiosità che vogliamo soddisfare.  

Qui trovi infatti le risposte alle 5 domande più cliccate sul web.

1. Cosa devono regalare i testimoni di nozze?

Le fedi solitamente sono il regalo che i testimoni fanno agli sposi.

Uno dei testimoni dello sposo le custodisce, dall’acquisto fino al giorno delle nozze, per poi consegnarle al paggetto o alla damigella (se presenti) o sarà lui stesso a portarle a chi celebra il matrimonio.

Ma non sempre è così.

Può accadere infatti che si faccia differenza tra testimoni e compari d’anello, molto diffusi nel Sud Italia.

Saranno quest’ultimi, che sceglierai ancora una volta tra amici e parenti, a regalarti le fedi nuziali e a portarle all’altare o al tavolo del rito civile.

Occhio a non fare confusione: i compari d’anello non firmano il registro del matrimonio, compito che, come ti abbiamo detto, spetta soltanto ai testimoni.

2. Dove si mettono i testimoni?

I testimoni di nozze in chiesa o durante la cerimonia civile si siedono immediatamente dietro agli sposi

I testimoni della sposa alla sua sinistra, i testimoni dello sposo alla sua destra.

Al ristorante, se hai scelto tavoli matrimonio singoli, i testimoni siederanno tutti insieme alla destra della sposa o alla sinistra dello sposo.

La situazione cambia se hai scelto i tavoli imperiali. 

Secondo il Galateo, l’assegnazione dei posti segue quest’ordine: alla destra della sposa ci sono il padre dello sposo, un testimone, il padre della sposa e un altro testimone. 

Alla sinistra dello sposo prendono posto invece la madre della sposa, un testimone, la madre dello sposo e l’altro testimone.

3. Quanto tempo prima si avvisano i testimoni di nozze?

I testimoni si scelgono e si avvisano 6-8 mesi prima delle nozze, subito dopo la conferma della data del matrimonio.

Annunciare ai testimoni che saranno proprio loro a ricoprire questo ruolo così importante è infatti una tappa fondamentale della prima fase dell’organizzazione.

In alternativa puoi davvero sorprenderli dicendoglielo il giorno stesso del matrimonio, proprio durante la celebrazione: lacrime di commozione assicurate!

In questa foto uno sposo abbraccia la sposa facendole fare un casqué  mentre sono circondati dai loro amici e testimoni di nozze che ridono. Gli uomini indossano un abito blu navy e scarpe color testa di moro. Le donne abiti lunghi morbidi in varie gradazioni di rosa cipria. La sposa e le testimoni tengono tra le mani bouquet a fascio di fiori rosa e bianchi e foglie di eucalipto
Ph. Kaylee Chelsea Photography

4. Cosa leggono i testimoni in chiesa?

I testimoni di nozze in chiesa leggono (ma non è obbligatorio) la prima o la seconda lettura, entrambe tratte della Bibbia. 

Se pensi di scegliere altre persone per la letture del matrimonio, chiedi ad uno dei tuoi testimoni di leggere una poesia da aggiungere alla fine del libretto.

5. Quando si comunicano i nomi dei testimoni?

In caso di matrimonio civile, i nomi dei testimoni si comunicano almeno 8 giorni prima della celebrazione. 

Contestualmente, gli sposi dovranno consegnare anche la copia delle carte di identità dei loro rispettivi testimoni.

Nel caso, invece, di un matrimonio in chiesa, i nomi dei testimoni possono essere comunicati poco prima della celebrazione.

Torna all’indice

Messaggio pubblicitario

Chi deve fare il testimone di nozze?

Tutti possono possono fare da testimone di nozze, purché rispettino i requisiti legali di cui ti abbiamo parlato nel paragrafo precedente.

Secondo il Galateo, i testimoni di nozze si scelgono tra i migliori amici e i parenti della coppia.

Questo vuol dire che possono fare da testimoni di nozze la tua migliore amica e/o il tuo migliore amico, i genitori, fratelli e sorelle, figli, nonni, zii, cugini.

In questa foto due sposi si guardando sorridendo davanti all'altare del loro matrimonio civile creato con travi di legno e intrecciato a fiori bianchi e foglie. L'officiante legge le loro promesse di matrimonio. A sinistra sono presenti le testimoni di nozze della sposa che indossa un anito a fascia colore pesca e tengono in mano un piccolo bouquet. A destra sono presenti i testimoni dello sposo che non indossa la giacca ma solo camicia bianca e giacca
Ph. Zibetti Photo and Film

Ad ogni modo, al di là di regole e bon ton, la scelta dei testimoni deve essere fatta con sentimento

I testimoni sono le persone che hanno condiviso con te gioie e dolori, che ci sono sempre state, che ci saranno sempre e che ti sosterranno anche nel tuo giorno più importante.

D’altronde i testimoni, come dice la parola stessa, sono coloro che testimonieranno l’unione con l’amore della tua vita. 

Insomma, è una scelta così importante che deve essere tua e tua soltanto.

Non puoi di certo farla per chissà quale obbligo o perché non vuoi fare un torto a qualcuno!

Torna all’indice


Proposta ai testimoni di nozze: ecco come dirglielo

Ebbene sì, è l’ora di chiedere: “Vuoi essere il mio testimone di nozze?”.

Sarà un momento così emozionante e commovente che entrambi lo ricorderete per tutta la vita.

E per questo lo devi rendere unico e speciale, come è stata la proposta di matrimonio che hai ricevuto dal tuo futuro marito.

Ecco tante idee, originali e tutte da personalizzare, per annunciare i testimoni di nozze.

  • Con una pergamena

Una pergamena per testimoni di nozze in cui la o lo nomini ufficialmente; o ancora una lettera in cui ripercorri la vostra amicizia sono i modi più gettonati, ma anche più toccanti che tu possa scegliere.

Scrivi dei vostri ricordi, sia belli che brutti, e delle avventure che avete affrontato insieme. E poi fallo/a ridere, ridere tanto come non ha mai fatto prima!

In questa foto un biglietto con scritto "Will you be our witness Austin?" che tradotto in italiano significa "Sarai il nostro testimone di nozze, Austin?"
@WeddingAffections su etsy.com

E se non sei una da penna e calamaio, basterà un biglietto o una foto che vi ritrae insieme con una frase breve, ma comunque piena di tutto l’affetto che provi.

Alcune frasi per chiedere di farti da testimoni potrebbero essere:

  • “Sei la mia persona, devi esserci anche nel giorno più importante della mia vita”
  • “Nel giorno in cui unirò la mia vita a quella di (nome dello sposo) devi stare al mio fianco”
  • “Oltre a (nome dello sposo), ci può essere solo una persona accanto a me nel giorno del mio matrimonio e sei tu”
  • “Nel mio per sempre tu non puoi mancare”
  • Scrivilo su una torta

Stupiscili con un dolce, meglio se si tratta di una torta con scritto “Volete essere i nostri testimoni?”.

In alternativa, componi la fatidica domanda con biscotti glassati o macarons a gradazione di colore: delicious!

In questa foto una donna inquadrata solo sulle mani scrive su alcuni macarons colorati
Via cupcakesandcutlery.com
  • Con una sorpresa

Che se l’aspettino oppure no, sarà comunque una sorpresa quando annuncerai i nomi dei tuoi testimoni. 

Ma farlo in maniera originale è d’obbligo!

Ecco qualche idea da cui prendere ispirazione:

  • regala una penna dalla forma stravagante o incisa con un messaggio;

  • invitali tutti a cena e annuncia un brindisi in loro onore oppure fai stampare un menù a tema testimoni;

  • manda un mazzo di fiori attaccando un biglietto con un messaggio speciale;

  • consegna il kit del perfetto testimone con tutto ciò che gli o le servirà nel giorno del tuo matrimonio;

  • personalizza un puzzle che, una volta completato, ritrae una vostra foto e la proposta di diventare testimone;

  • poggia sulle sue mani una scatolina che racchiude un biglietto con la proposta.
In questa foto un puzzle per chiedere di fare testimone di nozze. Ritrae due figure femminili di spalle e la fatidica domanda "Vuoi essere la mia testimone?". I pezzi del puzzle da completare sono poggiati su un tavolo di legno
@gARTya su etsy.com

Torna all’indice


Regali per testimoni di nozze, le idee che ti servono

Hanno detto ufficialmente di sì? Ottimo! Allora devi iniziare a pensare a quale può essere il regalo migliore per i tuoi testimoni.

Nell’acquisto del regalo ai testimoni di nozze, il Galateo consiglia di pensare al valore dell’oggetto e non a quanto spendere. 

Piccolo o grande che sia, il regalo che farai ai tuoi testimoni di nozze sarà un ricordo indimenticabile del tuo matrimonio.

⏰ Più avanti ti diamo un piccolo assaggio, ma prima, se ti stai chiedendo quando si dà il regalo ai testimoni di nozze, ricorda fin da adesso che solitamente si riserva questo momento alla fine del ricevimento. 

Puoi farlo coincidere con la consegna delle bomboniere oppure rimandarlo a dopo, quando tutti gli ospiti saranno andati via.

In alternativa, se decidi di regalare un accessorio da indossare per le nozze, puoi darglielo anche al momento dell’annuncio ufficiale.

Gioielli per testimoni di nozze

Che i tuoi testimoni di nozze siano uomini o donne, un gioiello è per sempre.

Ed è per questo che i gioielli sono i regali più gettonati dalle spose per i loro testimoni.

Puoi personalizzarli con un’incisione o puoi donarne uno che vi ricorda un’esperienza insieme.

In questa foto un charm Pandora a forma di cuore con fiori e fiocchetti sull'angolo destro con scritto "I couldn't say I do without you"
Charm Pandora

Bracciali, orologi e ciondoli si prestano perfettamente all’obiettivo e i tuoi testimoni non potranno che sciogliersi in lacrime.

In questa foto gemelli da uomo in oro bianco di Tiffany
Gemelli Tiffany

Per gli uomini puoi scegliere anche un paio di gemelli o un fermacravatta. 

Idee originali per il regalo dei testimoni

Se però vuoi proprio sorprendere i tuoi testimoni di nozze ti servono delle idee originali.

Uno Smartbox per un week-end fuori porta o in totale relax in una Spa, oppure una degustazione da condividere con il partner, potrebbe essere l’opzione giusta.

In questa foto un cofanetto Smartbox per testimoni di nozze

Anche i regali Hi-Tech potrebbero farti acquistare punti! Qui hai un ampio ventaglio di opzioni tra: 

  • fotocamera Polaroid;
  • goPro;
  • dispositivi di domotica (come Alexa);
  • auricolari wireless;
  • lettori eBook (come il Kindle);
  • smartwatch.
In questa foto un dispositivo di domotica Echo Dot Alexa
Echo Dot Alexa

Regali economici per testimoni

Ok non badare a spese, però anche per il regalo dei testimoni tieni sempre a mente il tuo budget matrimonio.

I regali economici che puoi donare potrebbero essere: una gift card nel negozio preferito del tuo testimone, oppure il profumo che indossa sempre.

In questa foto una bottiglietta rossa di profumo Hypnotic Poison Dior
Profumo Hypnotic Poison Dior

Anche un portachiavi, una t-shirt o una penna non sono per nulla cattive idee 😉

In questa foto una penna stilografica Parker colore nero con finiture colore oro. Sullo sfondo è mostrata la penna nella sua custodia aperta con velluto colore panna all'interno
Penna stilografica Parker

Se poi sei una sposa legata alle tradizioni, puoi sempre personalizzare, appositamente per i testimoni, le tue bomboniere magari in versione deluxe.

🎁 Se hai bisogno di tante altre idee, ecco per te la nostra Guida al perfetto regalo per testimoni di nozze 🎁

Torna all’indice


Fiore all’occhiello e corsage da polso: i “mai senza” dei testimoni

I fiori dei testimoni di nozze sono il tocco finale con cui potrai completare il loro look.

Sarà un dono speciale che li farà sentire davvero parte integrante del tuo giorno.

E, cosa non meno importante, potrai abbinarli ai tuoi allestimenti matrimonio e anche anche al tema matrimonio che hai scelto.

Fiore all’occhiello

La boutonnière, che hai sentito chiamare anche bottoniera, è il fiore all’occhiello della giacca indossato dai testimoni di nozze uomini e in genere da tutti i componenti maschili della famiglia.

In questa foto una bottoniera composta da una rosa colore rosa pesca, piccole bacche bordeaux, viola e bianche e foglie di ulivo
Ph. Ryan Chard Smith Photography; florist: Venn Floral

È composto da 1 o al massimo 3 fiori e si abbina alla boutonnière dello sposo e ovviamente anche al bouquet della sposa e al corsage delle testimoni.

In questa foto una bottoniera con piccoli fiori rosa e marroni e una rosa bianca stretti con un nastro rosa cipria
Ph. Meredith Perdue

Corsage da polso

Il corsage è un bracciale di fiori veri che le testimoni di nozze donne e le damigelle indossano al polso.

In questa foto un corsage da polso con 3 rose rosa al centro e 2 boccioli bianchi ai lati. La composizione è completata con bacche bianche e foglie
Via sandandsisal.com

Corsage è un termine francese che in italiano significa “mazzolino”.

Secondo la tradizione è composto con gli stessi fiori del bouquet della sposa cuciti su un nastro di stoffa.

Puoi trovarli anche in versione Slap Bracelet con una striscia in silicone da stringere sul polso.

In questa foto due corsage da polso in versione Slap Bracelet con fascetta in silicone con glitter color argento poggiati su un piano di marmo. Sulla fascetta è fissata una piccola composizione di rose rosa e fiori viola. Tra i corsage sono adagiati anche 6 bottoniere composte da ranuncoli bianchi e foglioline chiusi da nastrini bianchi colore champagne
Ph. Mikkel Paige Photography; florist: Foxglove

Torna all’indice

    Iscriviti alla nostra newsletter

    Cosa ne pensi?

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    No Comments Yet.

    Previous
    Colore matrimonio 2022: le nozze si tingono di Very Peri
    Testimoni di nozze, la Guida completa sul Dream Team degli sposi

    Rivista digitale

    Scarica gratuitamente l'edizione n°12 di Sposi Magazine

    Sposi Magazine è la rivista delle spose, pensata per accompagnarle dal primo momento dell’organizzazione delle nozze fino al giorno del matrimonio vero e proprio.

    Invieremo la rivista direttamente sulla tua casella di posta